Luglio 23, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La navicella spaziale Pragyan della sonda Chandrayaan-3 fa nuove scoperte al polo sud della Luna | Notizie dall’India

La navicella spaziale Pragyan della sonda Chandrayaan-3 fa nuove scoperte al polo sud della Luna |  Notizie dall’India
Nuova Delhi, India Chandrayaan-3 La missione ha raggiunto importanti risultati in merito La superficie della luna Al polo sud della Luna, secondo una nuova analisi dei dati di Veicolo Pragyanesplorazione. Risultati che fanno luce sulla distribuzione e sulla provenienza Frammenti di roccia In questa regione, rappresenta un importante progresso nella nostra comprensione della geologia lunare.
La navicella spaziale Pragyan, lanciata dal lander Vikram dopo l’atterraggio sulla superficie lunare il 23 agosto 2023, ha coperto una distanza di 103 metri sulla superficie lunare in un giorno lunare. Secondo i risultati, il numero e le dimensioni dei frammenti di roccia sono aumentati quando la navicella spaziale Pragyan ha navigato a 39 metri verso ovest dal sito di atterraggio, Shiv Shakti Point, il nome dato dal Primo Ministro alla zona di atterraggio di Chandrayaan 3. Narendra ModiIl viaggio del rover si è svolto nella regione delle Pianure Nectarian, situata tra i crateri Manzinos e Boguslavsky, un’area di particolare interesse per gli scienziati. Questi frammenti sono stati rinvenuti sparsi lungo i bordi e le pendici delle pareti e sul fondo di piccoli crateri, ciascuno di non più di due metri di diametro.
I nuovi risultati, presentati all’inizio di quest’anno alla Conferenza internazionale sui pianeti, gli esopianeti e l’abitabilità, mostrano una tendenza interessante: sia il numero che le dimensioni dei frammenti di roccia sono aumentati man mano che la navicella si è spostata di circa 39 metri a ovest dal suo sito di atterraggio.
Due pezzi di roccia scoperti durante la missione Chandrayaan mostravano segni di deterioramento, indicando che erano stati esposti agli agenti atmosferici spaziali. I risultati supportano studi precedenti che suggerivano un graduale irruvidimento dei frammenti di roccia all’interno del suolo lunare. La nuova scoperta aiuterà a sviluppare strategie per utilizzare potenzialmente le risorse sulla Luna.
La missione Chandrayaan 3 è stata una pietra miliare importante per l’India poiché è diventata il primo paese al mondo a realizzare un atterraggio morbido sul polo sud lunare e il quarto paese a far atterrare con successo un veicolo spaziale sulla luna dopo l’Unione Sovietica, gli Stati Uniti e Cina.