Settembre 29, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La NFL vuole la sospensione immediata di Deshaun Watson, la NFLPA non la esclude

Cleveland Browns Training Camp

Getty Images

All’inizio di oggi, abbiamo sollevato la possibilità che l’ufficiale d’appello Peter Harvey decida nei prossimi due giorni che il quarterback dei Browns Deshaun Watson Dovrebbe essere sospeso per un anno intero e dovrebbe iniziare immediatamente. Abbiamo un aggiornamento.

Sì, la NFL ha richiesto una sospensione per un anno a partire da ora. Se eseguito prima di venerdì sera, avrebbe tenuto Watson fuori dal campo per l’apertura della pre-stagione contro i Jaguars. E no, la NFL Players Association non ha escluso la possibilità che ciò accada.

Come ha detto una fonte che ha familiarità con il pensiero del sindacato sul caso, “Siamo pronti se lo farà”.

Anche tutti gli altri dovrebbero essere pronti. Oggi, domani o venerdì. Harvey può emettere una sentenza e Watson sarà bandito dal gioco. E se il sindacato intende provare a contrastare la decisione in tribunale, la lega potrebbe essere tentata di aspettare il più a lungo possibile, limitando il tempo a disposizione del sindacato per lanciare un contrattacco volto a portare in campo Watson, per la pre-stagione equilibrio.

In ogni caso, questo è diventato un problema per noi dopo che martedì il Commissario Roger Goodell ha parlato francamente di Watson. La lega di certo non voleva vedere Watson nelle divise della NFL in uno stadio della NFL, con caratteristiche degne di nota sulla rete NFL. E dal momento che sono così bravi a ottenere ciò che vogliono, ha senso credere che se non volessero che Watson fosse sul blocco a Jacksonville venerdì sera, non lo sarebbe.