Dicembre 4, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La polizia turca interrompe il Gay Pride Parade di Istanbul, ne arresta decine

La polizia turca interrompe il Gay Pride Parade di Istanbul, ne arresta decine

il nuovoOra puoi ascoltare gli articoli di Fox News!

Polizia in Turchia Domenica ha interrotto una parata dell’orgoglio LGBT e arrestato dozzine di partecipanti.

Secondo quanto riferito, gli agenti di polizia hanno cercato di impedire ai giornalisti di registrare o fotografare l’evento a Istanbul. Un fotografo dell’AFP è stato arrestato, secondo la fonte.

Tuttavia, le foto dell’evento mostrano la polizia alle prese con i pionieri del rally. Non è chiaro quante persone abbiano partecipato alla manifestazione

Le autorità di Istanbul hanno emesso un divieto di 7 giorni alle manifestazioni pubbliche prima della parata dell’orgoglio.

La Turchia chiede di cambiare il suo nome ufficiale per “promuovere” il marchio e la cultura del paese

Gli agenti di polizia impediscono ai giornalisti di filmare e fotografare gli attivisti detenuti mentre tentano di marciare in una manifestazione dell’orgoglio bandita dalle autorità locali nel centro di Istanbul, Turchia, 26 giugno 2022 (Reuters/Umit Bektas)
(Reuters / Umit Bektas)

“Abbiamo ricevuto informazioni che tra il 21 giugno 2022 (martedì) e il 23 giugno 2022 (giovedì) manifestazioni, comunicati stampa, marce, dispense, ecc. si svolgeranno nell’ambito della ‘Settimana LGBT’ “Tutti gli eventi sono vietato in tutte le aree aperte e chiuse per sette giorni”, hanno affermato i governatori della città in una nota.

La soluzione “fiduciosa” del capo della NATO sarà trovata con la Turchia per entrare in Svezia, Finlandia

Istanbul gay Pride Il Comitato della settimana ha rilasciato una dichiarazione in cui condanna i funzionari della città e afferma che non avevano il diritto di vietare l’evento la scorsa settimana.

“Questa decisione è illegale e vorremmo informarti che utilizzeremo tutti i nostri diritti e presenteremo le obiezioni necessarie”, ha scritto l’organizzazione, secondo una traduzione. “Vorremmo ringraziare tutta la nostra rete di avvocati e luoghi che ci hanno supportato. Non ci arrenderemo, non abbiamo paura! Continueremo i nostri eventi in luoghi sicuri e online”.

L’organizzazione ha dichiarato che la marcia è stata programmata per celebrare il 30° anniversario del movimento LGBT in Turchia.

Gli agenti di polizia impediscono ai giornalisti di filmare e fotografare gli attivisti detenuti mentre tentano di marciare in una manifestazione dell'orgoglio bandita dalle autorità locali nel centro di Istanbul, Turchia, 26 giugno 2022 (Reuters/Umit Bektas)

Gli agenti di polizia impediscono ai giornalisti di filmare e fotografare gli attivisti detenuti mentre tentano di marciare in una manifestazione dell’orgoglio bandita dalle autorità locali nel centro di Istanbul, Turchia, 26 giugno 2022 (Reuters/Umit Bektas)
(Reuters / Umit Bektas)

CLICCA QUI PER L’APP FOX NEWS

lesioni È stato riferito dopo che la polizia ha impedito l’evento.