Ottobre 6, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La russa Gazprom chiude per 3 giorni i gasdotti verso l’Europa

MOSCA (AP) — La società energetica statale Gazprom ha annunciato venerdì che un gasdotto chiave in Russia sarà chiuso per tre giorni di manutenzione alla fine di questo mese, aumentando la pressione economica sulla Germania e altri paesi europei che dipendono dal carburante. Elettricità per l’industria, energia elettrica e riscaldamento domestico.

L’ultimo arresto arriva un mese dopo che Gazprom ha ripristinato le forniture di gas naturale attraverso il gasdotto a circa un quinto della sua capacità dopo un precedente arresto per manutenzione.

La Russia ha attribuito i tagli all’oleodotto a problemi tecnici, ma la Germania ha definito le chiusure una mossa politica del Cremlino.

I prezzi del gas naturale sono aumentati venerdì dopo l’annuncio e ora sono più del doppio rispetto a un anno fa.

In una dichiarazione pubblicata online, Gazprom ha affermato che l’arresto pianificato dal 31 agosto al 2 settembre era “per manutenzione ordinaria” in una stazione di compressione chiave sul gasdotto Nord Stream 1 che collega la Russia occidentale e la Germania.

I prezzi del gas naturale sono aumentati poiché la Russia ha ridotto o interrotto i flussi di gas naturale Per più di una dozzina di paesi dell’UE, sta alimentando l’inflazione e aumentando il rischio che l’Europa sprofonda nella recessione.

Il ministero dell’Economia tedesco ha dichiarato in una e-mail all’Associated Press di essere a conoscenza dei tempi di inattività pianificati da Gazprom per Nord Stream 1.

“Stiamo monitorando la situazione in stretta collaborazione con la Federal Network Agency, che regola i mercati del gas”, ha affermato il ministero. “Il flusso di gas attraverso il Nord Stream 1 è attualmente invariato al 20%”.

La chiusura per manutenzione appena annunciata solleva ulteriori timori che la Russia possa interrompere completamente il gas per ottenere una leva politica sull’Europa mentre cerca di aumentare i suoi livelli di stoccaggio per l’inverno.

READ  Clay Thompson si unisce a Steff Curry dopo la Florence di Dillon Brooks

sett. 1 La Germania ha recentemente annunciato che i suoi impianti di stoccaggio del gas hanno raggiunto la capacità del 75%, due settimane prima della data prevista. I tedeschi hanno insistito per ridurre il consumo di gas ora In modo che il paese sia sufficiente per il prossimo inverno.

Dopo il completamento dei lavori, il flusso di gas attraverso il Nord Stream 1 riprenderà al livello precedente di 33 milioni di metri cubi, ovvero solo il 20% della capacità del gasdotto, ha affermato Gazprom.

La manutenzione di routine sarà effettuata in collaborazione con gli esperti Siemens, ha dichiarato Gazprom al suo partner tedesco Siemens Energy.

_____

Segui la copertura di AP sulla guerra su https://apnews.com/hub/russia-ukraine