Ottobre 6, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’Australia estromette i conservatori dopo nove anni e Albany assume la carica di Primo Ministro

L'Australia estromette i conservatori dopo nove anni e Albany assume la carica di Primo Ministro
  • Questione climatica chiave con la punizione dei conservatori nelle panchine urbane
  • Morrison si dimette da leader del Partito Liberale dopo la perdita
  • Verdi e indipendenti “Teal” hanno fatto uno spettacolo solido
  • Sembra che il tesoriere Frydenberg sia pronto a perdere il posto

SYDNEY (Reuters) – Il partito laburista australiano avrebbe dovuto porre fine a quasi un decennio di governo conservatore dopo che il governo ha spazzato via le elezioni sabato con un’ondata di sostegno ai candidati che hanno fatto una campagna per una maggiore azione sul cambiamento climatico e potrebbero avere un equilibrio. di forza.

I risultati parziali hanno mostrato che mentre i laburisti hanno ottenuto piccoli guadagni, la coalizione liberale nazionale del primo ministro Scott Morrison è stata punita dagli elettori dell’Australia occidentale e in particolare dai ricchi seggi urbani.

I Verdi e un gruppo di cosiddetti “indipendenti stagionati”, che si sono battuti per le politiche di genere e per affrontare il cambiamento climatico, hanno dato prova di forza, attingendo alla rabbia degli elettori per la mancanza di azione sull’ambiente dopo alcune delle peggiori inondazioni e incendi. Australia. Leggi di più

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

“Stasera ho parlato con il leader dell’opposizione e primo ministro entrante Anthony Albanese. Mi sono congratulato con lui per la vittoria elettorale di questa sera”, ha detto Morrison.

Dirigendosi alle celebrazioni della sua festa, Albanese ha detto di voler unire il Paese e “porre fine alle guerre per il clima”.

“Penso che le persone vogliano riunirsi, cercare il nostro interesse comune e aspirare a quel senso di scopo comune. Penso che le persone abbiano abbastanza divisioni, e quello che vogliono è unirsi come nazione e intendo guidarla. “

READ  Cosa accadrebbe se gli Stati Uniti imponessero una no-fly zone in Ucraina?

Albanese ha detto che mira a prestare giuramento rapidamente in modo da poter partecipare alla riunione del Quartet Security Group a Tokyo martedì. Ha promesso il riconoscimento costituzionale e la rappresentanza parlamentare alla popolazione indigena, nonché la creazione di una commissione anticorruzione.

Possibile governo di minoranza

Nei risultati finora, il Labour deve ancora raggiungere i 76 dei 151 seggi alla Camera dei rappresentanti necessari per formare un governo da solo. I risultati finali potrebbero richiedere del tempo poiché viene contato un numero record di voti postali.

Con il 60% dei voti contati, i laburisti hanno vinto 72 seggi e la coalizione di Morrison 55. L’Australian Broadcasting Corporation prevedeva che gli indipendenti e i verdi avrebbero preso 11 seggi. Altri 13 seggi sono rimasti in dubbio.

Il partito laburista di centrosinistra aveva avuto un discreto vantaggio nei sondaggi d’opinione prima delle elezioni, sebbene i sondaggi mostrassero che il governo liberale nazionale stava riducendo il divario nella fase finale di una campagna di sei settimane.

giglio si trasforma

In uno dei più grandi colpi del governo, il segretario al Tesoro Josh Frydenberg ha detto che sarebbe stato “difficile” per lui prendere il seggio liberale di lunga data di Koyung a Melbourne contro un nuovo arrivato indipendente. Leggi di più

READ  I combattimenti scoppiano lungo il confine della regione del Tigray settentrionale dell'Etiopia

Tre volontari che lavorano per l’indipendente Monique Ryan, che ha sfidato Frydenberg, hanno affermato di essersi uniti alla campagna di Ryan perché erano preoccupati per il clima dei loro figli e nipoti.

“Per me, sembra che queste elezioni siano davvero molto promettenti”, ha detto Charlotte Forwood a Reuters con tre figli adulti.

Con Morrison che si dimette da leader del partito e Frydenberg che rischia di perdere il suo seggio, il segretario alla Difesa Peter Dutton – un ex poliziotto del Queensland – si stava preparando come candidato alla guida dei liberali.

Il ritorno anticipato suggerisce che i Verdi hanno avuto successo, cercando di raccogliere fino a tre seggi nel Queensland.

Il leader del Partito dei Verdi Adam Bandt, che ha mantenuto il suo posto a Melbourne, ha affermato che il clima è un grosso problema per gli elettori.

“C’è stato un tentativo da parte dei laburisti e dei liberali di seppellirlo, ed eravamo molto chiari sulla necessità di affrontare il clima trattando carbone e gas”.

Morrison e Albanese hanno espresso il loro voto in precedenza a Sydney dopo aver condotto segnalazioni di irregolarità attraverso panchine marginali negli ultimi due giorni di una campagna dominata dall’aumento del costo della vita, dal cambiamento climatico e dall’equità. Leggi di più

Mentre il Labour si concentrava sull’aumento dell’inflazione e sul rallentamento della crescita salariale, Morrison, un convinto sostenitore dell’industria carboniera australiana, ha reso il tasso di disoccupazione più basso del paese in quasi mezzo secolo una pietra angolare nelle ultime ore della sua campagna.

Il primo ministro britannico Boris Johnson ha offerto le sue congratulazioni agli albanesi.

READ  Notizie sulla guerra tra Russia e Ucraina: aggiornamenti in tempo reale

“Il nostro paese ha una lunga storia e un brillante futuro insieme. In quanto democrazie fiorenti e affini, lavoriamo ogni giorno per rendere il mondo un posto migliore, più sicuro, più verde e più prospero”.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

Segnalazioni aggiuntive di Ringo Jose, John Mayer e Byron Kay a Sydney e Sonali Paul a Melbourne.

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.