Maggio 28, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Le azioni fluttuano, mantengono forti guadagni settimanali

Le azioni fluttuano, mantengono forti guadagni settimanali

L’S&P 500 è salito venerdì, rimanendo sulla buona strada per la sua migliore settimana da novembre 2020 quando gli investitori hanno digerito la Fed. aumento del tasso di interesse e sviluppi in Ucraina.

L’ampio indice azionario statunitense è salito di recente dello 0,1% nel primo pomeriggio di scambi dopo tre sessioni consecutive di guadagni. Il Dow Jones Industrial Average è sceso dello 0,3%, pari a circa 98 punti, mentre il Nasdaq Composite, ad alto contenuto tecnologico, è salito dello 0,9%.

L’S&P 500 è sulla buona strada per un guadagno del 5,1% questa settimana, mentre il Nasdaq Composite è diretto a un anticipo settimanale del 6,9%.

Gli investitori stanno iniziando a mostrare maggiore fiducia nelle azioni statunitensi dopo due settimane di ribassi per l’S&P 500 e cinque settimane di perdite per il Dow Jones Industrial Average. Anche gli investitori stanno valutando l’impatto La guerra in Ucraina Per quanto riguarda l’economia statunitense, affermano che le aziende hanno ancora fondamentali solidi. molti pensano Forte mercato del lavoro statunitense Aiuterà i consumatori a mantenere l’economia in crescita.

ha affermato Jeff Schulze, stratega degli investimenti presso ClearBridge Investments.

Ma il recente aumento dei prezzi del petrolio potrebbe smorzare il sentimento e stimolare di più Problemi di inflazione.

I prezzi del petrolio venerdì si sono attestati su livelli elevati, con il greggio Brent in calo dello 0,1% dopo essere balzato di oltre l’8% giovedì. L’indice globale è stato scambiato a $ 106,76 al barile. I commercianti rimangono preoccupati per la riduzione delle forniture di petrolio a causa delle sanzioni a lungo termine contro la Russia tra i segnali che il conflitto potrebbe continuare.

READ  Le azioni USA chiudono in rialzo prima della riunione della Fed

“Il sentimento rimane fragile e il rischio di un’ulteriore escalation rimane una vera preoccupazione nonostante i guadagni delle ultime due settimane”, ha affermato Michael Hewson, capo analista di mercato di CMC Markets.

Funzionari russi e statunitensi hanno affermato giovedì che i colloqui tra Mosca e Kiev su un cessate il fuoco non hanno prodotto progressi. Il presidente Biden ha parlato venerdì con il presidente cinese Xi Jinping e avrebbe dovuto farlo cercando di scoraggiare Pechino Il sostegno della Russia nella guerra in Ucraina.

I commercianti stanno lavorando sul pavimento della Borsa di New York questa settimana.


Foto:

Spencer Platt/Getty Images

Il rendimento del Treasury statunitense a 10 anni è sceso venerdì al 2,146% dal 2,192% di giovedì, invertendo la tendenza dopo quattro giorni consecutivi di guadagni. I rendimenti diminuiscono con l’aumento dei prezzi.

tra i singoli titoli,

Fedex

è diminuito dopo il 4,1% Ho segnalato bassi volumi di spedizione Hanno detto che i margini di profitto sono sotto pressione.

nelle notizie economiche, Vendite di case esistenti negli Stati Uniti La National Association of Realtors ha dichiarato venerdì che le vendite di febbraio sono diminuite del 7,2%, mentre le vendite di febbraio sono diminuite del 2,4% rispetto all’anno precedente. Tasso ipotecario fisso medio per 30 anni ha recentemente superato il 4% Per la prima volta dal 2019.

In mare aperto, l’indice Stoxx Europe 600 continental è salito dello 0,6%.

Il mercato azionario russo è rimasto chiuso. La banca centrale del paese deve ancora dire se aprirà la prossima settimana. La banca centrale ha mantenuto il tasso di interesse di riferimento al 20%. Il rublo è aumentato dell’1,7% rispetto al dollaro, scambiato a circa 104 rubli per un dollaro, dopo che lo stato russo ha evitato il default facendo Pagamenti della cedola giovedì sulle obbligazioni denominate in dollari sovrani.

“I mercati erano in grado di affrontare un fallimento tecnico della Russia, la gente è rimasta sorpresa”, ha affermato Ludovic Subran, capo economista di Allianz. Ha aggiunto che questo dà una spinta alla valuta.

Anche i titoli di stato russi sono aumentati. Le obbligazioni in scadenza il prossimo anno vengono scambiate a circa 55 centesimi sul dollaro, rispetto ai 25 centesimi di inizio settimana, secondo AdvantageData.

In Asia, la maggior parte dei principali benchmark è aumentata. Le azioni cinesi sono state contrastanti, con lo Shanghai Composite Index in rialzo per la terza sessione di negoziazione consecutiva e l’estensione dello slancio stimolato dai responsabili politici a Pechino. Il che indica il supporto dei mercati dei capitali all’inizio della settimana. L’Hang Seng di Hong Kong è sceso dello 0,4% venerdì, ma ha chiuso in rialzo di oltre il 4% per la settimana.

Scrivi ad Anna Hirtenstein a anna.hirtenstein@wsj.com e Karen Langley a karen.langley@wsj.com

Correzioni e amplificazioni
Le azioni europee hanno iniziato a negoziare alle 4:00 ET. Una versione precedente di questo articolo descriveva erroneamente le mosse alla fine di giovedì come avvenute venerdì mattina.

Copyright © 2022 Dow Jones & Company, Inc. tutti i diritti sono salvi. 87990cbe856818d5eddac44c7b1cdeb8