Ottobre 6, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Le ceneri della leggenda di “Star Trek” Nicholas Nichols vengono lanciate nello spazio profondo a bordo di un razzo Vulcaniano

Le ceneri della leggenda di "Star Trek" Nicholas Nichols vengono lanciate nello spazio profondo a bordo di un razzo Vulcaniano

il nuovoOra puoi ascoltare gli articoli di Fox News!

tardi “Star Trek” Le ceneri dell’attrice Nichelle Nichols andranno coraggiosamente dove pochi sono andate prima quando verranno lanciate nello spazio su uno storico volo dell’Enterprise entro la fine dell’anno.

Nichols, noto soprattutto per aver interpretato l’iconico tenente Nyota Oora in tutte e tre le stagioni spettacolo originale Dal 1966 al 1969 morì il 31 luglio. Lei aveva 89 anni.

Lanciato entro la fine dell’anno su un razzo Vulcan della United Launch Alliance, Nichols vivrà a lungo e prospererà tra le stelle grazie a Celestis Inc. , il leader nel volo spaziale commemorativo.

I resti di Nichols si uniranno al defunto creatore di “Star Trek” Gene Roddenberry, morto nel 1991, e alla sua defunta moglie e Magil Barrett Roddenberry, la “first lady di Star Trek”, morta nel 2008.

Anche i resti del compianto attore di “Star Trek” James Doohan, che ha interpretato Montgomery “Scottie” Scott, morto nel 2005, e del pioniere degli effetti visivi Douglas Trumbull, morto a febbraio, saranno inclusi nella missione per far rivivere l’esclusiva “star .” viaggio di riunione.

L’attrice Nelly Nichols muore all’età di 89 anni in Star Trek

Nichelle Nichols vivrà a lungo e prospererà tra le stelle quando le sue ceneri verranno rilasciate nello spazio entro la fine dell’anno come parte della missione Celestis Inc.. Con il missile Vulcan della United Launch Alliance. La defunta attrice di “Star Trek” è morta a luglio all’età di 89 anni.
(Getty Images)

Charles M. Schafer, co-fondatore e CEO di Celestis Inc. “Siamo davvero onorati di aggiungere un’attrice, attivista e insegnante leggendaria al manifesto di Enterprise Flight”, in una dichiarazione.

“Ora avremo a bordo l’Enterprise Flight, colui che incarna pienamente la visione di Star Trek come un universo diversificato, inclusivo ed esplorativo”.

READ  La star Ceaser Emanuel di "Black Ink Crew" ha licenziato dopo un video di abusi sui cani

George Takai ricorda la stretta amicizia con la defunta attrice di “Star Trek” Nickel Nichols

Il volo dovrebbe viaggiare tra 150 e 300 milioni di chilometri spazio profondo E oltre il sistema Terra-Luna.

Nella missione, Nichols sarà affiancato anche da suo figlio, Kyle Johnson, che gli fornirà il suo DNA per permettergli di intraprendere il viaggio con sua madre.

“Il mio unico rimpianto è che non posso condividere questo eterno onore di essere al fianco di mia madre al lancio”, ha detto Johnson.

"Star Trek" L'attrice Nichelle Nichols è morta all'età di 89 anni il 31 luglio 2022. Ha partecipato al Los Angeles Comic Con nel dicembre 2021.

L’attrice di “Star Trek” Nichelle Nichols è morta all’età di 89 anni il 31 luglio 2022. Ha partecipato al Comic-Con di Los Angeles nel dicembre 2021.
(Alberto El Ortega)

“So che sarà profondamente onorata per questa esperienza unica e incoraggio con entusiasmo tutti i suoi fan a unirsi a noi indirettamente contribuendo con i tuoi pensieri, emozioni, ricordi, successi, sogni e aspirazioni ispirati a NN via e-mail per essere lanciato con lei su questo viaggio! Fantastico!” Johnson ha detto in una nota.

5 paradossi afroamericani nel programma spaziale statunitense

I fan sono incoraggiati a inviare i loro nomi e tributi a Nichols come parte di una pagina commemorativa pubblica in tutto il mondo su enterprise-flight.com, che può quindi essere digitalizzata e rilasciata con loro sul volo.

di CelesteAnche 200 capsule di volo contenenti resti cremati, lettere e campioni di DNA di clienti di tutto il mondo si uniranno all’infinito viaggio spaziale interplanetario.

Nichols ha infranto le barriere per le donne di colore a Hollywood ed è stata una sostenitrice dei programmi di volo spaziale come capo reclutatore della NASA.

Nichelle Nichols era un’attrice protagonista, sostenitrice e cara amica della NASA. In un’epoca in cui le donne di colore erano raramente viste sullo schermo, l’interpretazione di Nichelle nei panni di Nyota Uhura in Star Trek rappresentava uno specchio dell’America che promuoveva i diritti civili. La difesa di Nichelle trascendeva la televisione e La NASA si è trasformata ” Direttore della NASA Bill Nelson ha detto in una nota.

Dopo l’Apollo 11, Nichelle ha deciso di ispirare le donne e le persone di colore a unirsi a questa agenzia, cambiando il volto di STEM ed esplorando l’universo. La missione di Nichelle è una missione della NASA. Oggi, mentre lavoriamo per inviare la prima donna e la prima persona di colore sulla luna sotto Artemis, la NASA è guidata dall’eredità di Nichelle. Nichols”.

Presidente Joe Biden Una dichiarazione rilasciata poco dopo la sua morte il mese scorso ha elogiato l’attrice per aver infranto gli stereotipi durante un periodo cruciale nel movimento per i diritti civili.

“A Nichelle Nichols, la nostra nazione ha perso il palcoscenico e il pioniere dello schermo che ha ridefinito ciò che era possibile per i neri americani e le donne”, ha detto.

Clicca qui per iscriverti alla nostra newsletter di intrattenimento

Ha detto che proveniva da una “famiglia della classe operaia dell’Illinois” e che ha affinato le sue abilità come a Attore e cantante a Chicago Prima di girare il paese con Duke Ellington e “Life to James Baldwin’s Words”.

“Durante l’apice del movimento per i diritti civili, ha infranto gli stereotipi diventando la prima donna di colore a svolgere un ruolo importante nella programma televisivo in prima serata Biden ha detto attraverso la sua interpretazione rivoluzionaria del tenente Oora nell’originale Star Trek. “Con la sua dignità e autorità, ha contribuito a raccontare una storia centrale che ha reinventato gli sforzi e le scoperte scientifiche. Ha continuato quell’eredità continuando a lavorare con la NASA per consentire a generazioni di americani di ogni estrazione di raggiungere le stelle e oltre”.

“La nostra nazione è per sempre in debito con artisti stimolanti come Nichelle Nichols, che ci stanno mostrando un futuro in cui l’unità, la dignità e il rispetto sono le pietre miliari di ogni comunità”, ha continuato Biden.

Ha ottenuto riconoscimenti per aver infranto gli stereotipi delle attrici nere, con il reverendo Martin Luther King Jr. che l’ha incoraggiata personalmente a rimanere con la serie TV quando ha espresso dubbi sul continuare a lavorare nello show. Lo incontrò a una manifestazione per i diritti civili nel 1967, in un momento in cui decise di non tornare per la seconda stagione dello show.

CLICCA QUI PER L’APP FOX NEWS

“Ha detto: ‘Non puoi farlo'”, ricorda Nichols. “Ha cambiato per sempre il volto della televisione e, a sua volta, ha cambiato la mente delle persone”, le ha detto il leader dei diritti civili durante un incontro.

Durante la terza stagione di “Star Trek” Nichols e un’altra star della serie, William Shatner, Chi interpretava il capitano James T. Kirk, ha fatto la storia della televisione quando si sono scambiati un bacio interrazziale.