Dicembre 4, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Le ultime in Galen Bronson | cerchi di voci

Le ultime in Galen Bronson |  cerchi di voci

30 giugno, 10:04: Gli Heat ora riferiscono che non hanno avuto un incontro programmato con Bronson e non lo incontreranno oggi, secondo i giornalisti locali. Ira WindermanE il Tim ReynoldsE il Antonio Chiang.


29 giugno, 19:47: punto di guardia Galeno Bronson programmato per incontrarsi taccheE il Anticonformisti E il il calore Quando la free agency aprirà giovedì, dicono le fonti Chris Haynes di Yahoo Sports.

Secondo Haynes, gli incontri si svolgeranno a New York, con i Knicks Primati potenti Per il free agent illimitato un contratto quadriennale nell’intorno di 110 milioni di dollari.

Proprietario di Maverick Marco CubanoGM Nico Harrisonallenatore Jason Kidd All’incontro parteciperanno, secondo Haynes, così come il vicepresidente delle operazioni di basket Michael Finley E “forse uno o due giocatori”, dicono le fonti al giornalista veterano della NBA Mark Stein (Collegamento Twitter). Stein riporta (Via Twitter) che i Mavs sono molto pessimisti sulla loro capacità di convincere Bronson a firmare di nuovo, ma il campo del 25enne ha cercato incontri con le tre squadre prima che fosse presa una decisione.

Lo dice la fonte della Lega Stephen Bundy del New York Daily News Che i Mavericks non fossero disposti a offrire più di $ 106 milioni a questo punto, con Bronson che avrebbe cercato $ 125 milioni. Haynes conferma il rapporto di Bundy, osservando che Dallas ha offerto a Bronson un accordo quinquennale da 106 milioni di dollari, quindi sembra che potrebbe essere aperto a un leggero sconto annuale (125 milioni di dollari in cinque anni contro 110 milioni di dollari in quattro) se i Mavs fossero pronti a andare così lontano usando diritti degli uccelli.

READ  I giocatori dei New York Mets Brandon Nemo e Mark Kanha in Illinois dopo che l'allenatore è risultato positivo al COVID-19

Come osserva Haynes, l’unico modo di Miami per ottenere Bronson sarebbe firmare e scambiare, perché la squadra non avrebbe lo spazio sul tetto necessario per ingaggiarlo a titolo definitivo. Sarebbe difficile recedere da un tale accordo a causa della firma e degli accordi che portano a un tetto rigoroso nel cantiere fiscale, che limiterà la flessibilità finanziaria di Miami per il resto del 2022/23. Questo è uno dei motivi per cui Hines ha definito gli Heat un “cavallo oscuro”.

Ecco alcune note aggiuntive sulla libera agenzia di Brunson:

  • “Almeno un membro di alto profilo dei Knicks” vede Bronson tra i primi 10 giocatori della NBA, secondo un rapporto di Bundy. Dato l’enorme spettacolo che si dice che i Knicks siano disposti a estendere, ha senso che Bronson abbia fan ai vertici dell’organizzazione.
  • In un’apparizione su NBA Today, Bobby Marks di ESPN ha detto (collegamento video) spiega perché la firma e lo scambio tra i Mavericks ei Knicks potrebbero avere senso per entrambe le squadre, supponendo che Bronson finirebbe con New York.