Luglio 23, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

LeBron James firma un contratto biennale da un massimo di 104 milioni di dollari per tornare ai Lakers: fonti

LeBron James firma un contratto biennale da un massimo di 104 milioni di dollari per tornare ai Lakers: fonti

Di Shams Saranis, Des DeMeyer, Jovan Buha e John Hollinger

LeBron James ha intenzione di firmare un contratto biennale da 104 milioni di dollari massimi per tornare ai Los Angeles Lakers, hanno confermato mercoledì fonti della lega. Fonti hanno detto che avrà una player option e una clausola di non scambio la prossima estate.

Atletico James aveva precedentemente annunciato di voler rinunciare alla sua player option da 51,4 milioni di dollari per la prossima stagione.

Non è un segreto che sia James che Anthony Davis vogliano miglioramenti significativi nel roster dei Lakers. Secondo l’agente Rich Paul, LeBron Era addirittura disposto ad accettare un sostanziale taglio dello stipendio Un’efficace esenzione per gli intermediari non contribuenti può contribuire a facilitare la firma. Ma ciò non accadde e James alla fine accettò un contratto massimo di due anni con un’opzione per il secondo anno. Atletico Shams Saranya.

Con il passare delle ore e con ogni transazione altrove, migliorare il roster dei Lakers diventa un po’ più impegnativo.

Dopo tre giorni di free agency – e, di fatto, fino a mercoledì scorso, quando hanno finalmente avuto accesso a tre scelte al draft – i Lakers non hanno fatto altro che firmare nuovamente Max Christie per quattro anni, 32 milioni di dollari. Accordo. Con il campionato estivo a pochi giorni di distanza, devono ancora assumere assistenti allenatori attorno a JJ Redick.

Non è per mancanza di tentativi. I Lakers inseguirono aggressivamente Klay Thompson, ma Thompson rifiutò un’offerta di più anni e denaro da parte dei Lakers per unirsi ai Dallas Mavericks, secondo fonti della lega. Mentre i Miami Heat sono attualmente considerati leggermente favoriti per conquistare il veterano di 15 anni e sei volte All-Star, ora hanno rivolto la loro attenzione a DeMar DeRozan, secondo fonti della lega.

READ  Le maschere possono tornare tra le "tripledemie" delle vacanze di Covid, influenza e RSV

I Lakers sono stati attivi anche nelle trattative di mercato. COME Atletico Come riportato martedì scorso, i Lakers hanno avuto recenti colloqui commerciali con Portland, Brooklyn e Utah, tra le altre squadre.

“Penso che siamo sempre stati aggressivi”, ha detto il vicepresidente delle operazioni di basket e direttore generale Rob Belinka, dove tutti i GM si riuniscono e vengono stipulati altri accordi, ma saremo aggressivi.

Il rinnovo di James porterebbe il roster dei Lakers a 15 giocatori, il massimo del campionato. I Lakers avranno 190 milioni di dollari in stipendio garantito e 1,1 milioni di dollari in 188,9 milioni di dollari nel secondo spazio di cap, limitando la capacità della squadra di fare ulteriori mosse.

Il nuovo accordo arriva dopo che è arrivata la notizia che il figlio di James, Brony, che è stato portato al 55esimo posto assoluto dai Lakers il mese scorso, ha firmato un nuovo contratto quadriennale con i Lakers del valore di 7,9 milioni di dollari e include un’opzione di squadra per una quarta stagione. Fonti della Lega.

LeBron ha espresso da tempo il desiderio di giocare con il 19enne Broney. Atletico Sul 2022: “Il mio ultimo anno (in NBA) lo giocherò con mio figlio”. L’attaccante superstar ha cambiato quel sentimento nel 2023, dicendo a ESPN che il suo obiettivo era giocare con Broney “con la stessa uniforme o in una partita contro di lui”.

Se non fosse già ovvio, i Lakers potrebbero dover gettare in mare alcuni cadaveri e pagare una squadra come i Pistons o i Jazz con scelte al secondo turno.

Molto semplicemente, LA potrebbe far atterrare Christian Wood e Cam Redtish sulla soglia di un’altra squadra, firmare nuovamente Darian Prince per un massimo di $ 5,5 milioni e mantenere il roster di 14 uomini sul secondo grembiule.

READ  NO. 25 Louisville n. 10 pone fine alla serie di 30 vittorie consecutive dell'ACC nella stagione regolare di Notre Dame

Per ottenere un giocatore come DeMar DeRozan con l’eccezione di medio livello non contribuente, i Lakers dovrebbero separarsi da grandi contratti: Gabe Vincent, Rui Hachimura e/o D’Angelo Russell. Il nuovo contratto di Max Christie, che occupa circa 7,2 milioni di dollari in totale, rimane una spina nel fianco dei Lakers a questo riguardo.

A causa di una stranezza sul tetto salariale della NBA nota come “regola degli over 38”, Los Angeles non ha potuto offrire a James, che compirà 40 anni il 30 dicembre, un contratto più lungo di tre anni.

Nei suoi sei anni come Laker, James ha segnato una media di 27,0 punti a partita nella stagione regolare, 9.436 punti in meno rispetto al suo record NBA di 40.474 punti in carriera nella stagione regolare. Nelle sue quattro stagioni con Los Angeles, ha segnato una media di 26,1 punti a partita e ha contribuito a portare i Lakers al titolo NBA nel 2020.

I Lakers sono andati 47-35 la scorsa stagione prima di essere eliminati al primo turno dai Denver Nuggets.

James è un 20 volte All-Star, quattro volte MVP e quattro volte MVP delle finali. La prossima stagione segnerà il suo settimo anno con la franchigia, eguagliando i suoi primi sette anni con i Cleveland Cavaliers per la serie più lunga di qualsiasi squadra nella sua carriera.

Lettura obbligatoria

(Foto: Ronald Martinez/Getty Images)