Novembre 27, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’episodio 8 di “House of the Dragon” è una prova per la Guerra Civile

L'episodio 8 di "House of the Dragon" è una prova per la Guerra Civile

Nell’ottavo episodio, Casa del Drago Una lezione di un collega di HBO. quest’estate, rigiocare La sua bizzarra sovrastruttura ha entusiasmato il pubblico, poiché la star Nathan Felder ha eseguito prove elaborate per prepararsi a difficili eventi della vita.

Così, con la morte di un leader e una crisi di successione incombente – l’esempio stesso di un evento difficile della vita –il drago Ho deciso di provare lo stesso trucco. In “The Lord of the Tides”, Corlys Velaryon, un serpente e Lord Driftmark, sta per morire per le ferite di battaglia che ha subito alle Stepstones, e il suo piano di successione non è del tutto chiaro: Is Lucerys, l’apparente nipote di Corlys attraverso Lenore , il prossimo in linea? O il fratello di Corlys, Vaemond Velaryon, dovrebbe anticipare Lucerys perché quest’ultimo potrebbe essere il figlio di Harwin Strong, non Laenor?

il drago Risponde a questa domanda sei anni dopo il “Driftmark”. Molti dei bambini Targaryen sono tutti cresciuti e Rhaenyra e Daemon hanno due figli piccoli. Ma le stesse domande che hanno afflitto la Fortezza Rossa dal salto di metà stagione, se non prima: Rhaenyra si è vantata del suo privilegio di avere figli fuori dal matrimonio? La gente la accetterà come erede al trono? E con il peggioramento della salute di Viserys, è più urgente che mai.

Il castello sul Driftmark e il titolo “Lord of the Tides” sono entrambi importanti di per sé, ma in questo caso la rissa funge anche da guerriero per procura per la più importante successione al Trono di Spade. Come dice Rhaenyra, “Significa mettere in discussione la legittimità di Luke, e quindi Jess, e quindi la mia pretesa al trono”.

Vaemond vuole Driftmark per la casa di Velaryon, ma Alicent e Otto Hightower contano su questa lotta per procura per ripagare su scala più ampia, con il premio del Trono di Spade. È una prova quando Viserys muore.

Alicent in realtà gestisce le cose ad Approdo del Re, in tutto tranne che nel nome. “Non è il re che siede sul Trono di Spade in questi giorni, buona sorella. È la regina”, ha detto Faymond a Rhines nella scena di apertura dell’episodio. Lei e suo padre, Mano Ritornata al Re, guidano le riunioni del Piccolo Consiglio. Ridecorano con stelle a sette punte per indicare la fede, che ha sede a Oldtown, la sede in forte espansione delle Highway Towers. Quindi fa ‘caldo [Viserys’s] Trono”, critica Rhinera, letteralmente, nel caso di Otto, seduto sulla grande sedia deformata durante la sessione del tribunale.

Il giorno dell’udienza, Otto prende questo seggio forte mentre le parti coinvolte sollevano le loro cause, ma un improvviso turbamento agita la sala: le porte della sala del trono si aprono e appare Viserys. Con una maschera d’oro che gli copre metà del viso e un bastone che sostiene il suo approccio lento, dichiara: “Oggi siederò sul trono”. Si allontana da un cavaliere che offre supporto, poi cerca di farlo di nuovo quando incespica giù per le scale – solo per vedere suo fratello, un demone, offrire la sua mano dopo tanti alti e bassi nella loro relazione fraterna.

L’intera processione – dalle porte aperte fino al posizionamento finale della tiara sulla testa di Viserys da parte di Daemon – è un tributo appropriato e appropriato alla meticolosa esibizione di Paddy Considine per tutta la stagione. Tra questa sequenza e l’arrivo di Aliscent a Rhaenyra e il banchetto prematrimoniale di Laenor, due il dragoLe scene migliori finora si concentrano pesantemente sulle persone che entrano nelle stanze.

Per Viserys, la questione dell’eredità di Driftmark non è affatto una questione. La prima frase che pronuncia dopo essere salito al trono è: “Devo confessare la mia perplessità. Non capisco perché sento richieste per una successione stabile”.

Ma Vaemond non si accontenta di questo rapido licenziamento. “I suoi bambini miscredenti‘ grida di Rainera, ‘una puttana. Queste sono le ultime parole che pronuncerà: un demone difende l’onore di sua moglie e spara via la testa di Faymond con un colpo di spada.L’acciaio di Valyria taglia netto.

(in rigiocareGli esperimenti di Felder Potrebbe essere stato violato moralmentema almeno non includeva decapitazioni).

Con la legittimità di Lucerys – e quindi Jacaerys e Rhaenyra – riaffermata, la famiglia si riunisce per una cena di gruppo, su richiesta di Viserys. La tavola ospita una brevissima conversazione prima dell’arrivo del re; Alicent e Rhaenyra siedono vicino al centro, senza parlare, e una sedia di Viserys vuota forma un grande spazio simbolico tra di loro.

Ma l’atmosfera gelida si scioglie quando il re si siede e fa un discorso commovente. “La corona non può resistere se la casa del drago rimane divisa”, dice Viserys nella sua migliore impressione di Abraham Lincoln. “Metti da parte le tue lamentele, se non per la corona, allora per questo vecchio che ti ama così tanto.”

All’inizio, la famiglia obbedisce. Rhaenyra, Alicent e due bambini che servono un brindisi; Aliscent arriva al punto di dire al suo ex fidanzato e attuale figlia: “Sarebbe una regina meravigliosa”. La musica suonava, la stanza si riempì di risate, veri sorrisi – anche dal sempre accigliato Otto – e una vera danza dei draghi, mentre Jacaris ed Helena trotterellavano per la sala.

Ma non appena Viserys lascia il tavolo – una volta e’ quel vecchio che ama [them] Tutto caro” lascia la stanza–il principe Eamond afferra il microfono simbolico e la fragile pace si svela. Sottolineiamo ancora una volta il tempismo: una volta che Viserys se ne va, la sua famiglia scambia con riluttanza sorrisi per pugni.

Emond, che apparentemente è più grande (e più grande) di qualsiasi altro bambino durante il salto di sei anni, parla a malapena nell’episodio fino a questo punto. Batte Sir Creston in una partita di allenamento, anche se dice al cavaliere della Guardia Reale: “Non mi interessano i tornei”. È pronto per la cosa reale.

Quindi, con suo padre andato, Aemond lascia cadere il sorriso forzato di Guy Fawkes che ha adottato per la maggior parte dell’episodio e offre un ultimo brindisi. “Per la salute dei miei nipoti”, dice, “Jess, Luke e Joffrey. Ognuno di loro è bello e saggio”—e qui si ferma e fa un leggero cenno del capo, come per indicare che sì, vuole continua su questa strada: “Forti. Scoliamo. Le nostre coppe sono per questi tre ragazzi forti”. O dovrebbe essere “Three Strong Boys” con la S maiuscola, visto l’evidente doppio significato dietro le sue parole?

Aliscent e Rinera il Vecchio – Aegon ed Emond da una parte, e Jess e Luke dall’altra – nascono spazzatura, prima di essere separati da un demone e da cavalieri. La divisione in casa e le lamentele di vecchia data riaffiorano di nuovo, troppo radicate per sciogliersi con poche parole gentili e un pasto.

Alla fine dell’episodio, regnava Viserys della Casa Targaryen; Il primo del suo nome. Re degli Andali, dei Ruinard e dei Primi Uomini; Signore dei Sette Regni. E protettore del regno, prende quello che potrebbe essere il suo ultimo respiro. Se l’avesse fatto, l’unico filo che teneva insieme le due estremità della famiglia sarebbe stato tagliato e le prove avrebbero lasciato il posto alla realtà.

Questa è una cattiva notizia per Rhaenyra, che sta andando a Roccia del Drago con la sua famiglia alla fine dell’episodio. D’altra parte, le prove non hanno potuto competere con l’attuale battaglia per la successione. Jasper “Ironrod” Weldy osserva che nel caso di Lucerys e Driftmark, “Sea Snake non lo ha mai nominato ufficialmente erede, se si trattava di questo”, mentre Viserys ha chiamato formalmente Rhaenyra, ripetendo quella decisione più e più volte.

Tuttavia, con Aliscent e Otto che prendono le redini del potere ad Approdo del Re, questo annuncio ricorrente potrebbe non avere importanza. Se Viserys non fosse intervenuto e gli Hightower avessero fatto quello che volevano, probabilmente Vaemond Velaryon sarebbe rimasto con la sua testa e un castello gigante per giunta.

“Se vuoi che io porti il ​​’fardello della corona’, Reinera ha implorato suo padre in questo episodio, ‘Allora difendi me e i miei figli'”. Quando quel difensore se ne sarà andato, potrebbe non esserci nulla che la tenga in linea per il trono o che impedisca alla Corona di scivolare nella guerra civile.

READ  Momenti salienti del venerdì sera - Rete del Grande Fratello