Novembre 27, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’ex allenatore della NFL Rex Ryan strappa Dolphin con l’infortunio di Tua Tagoviloa: “Questo è un fallimento epico”

L'ex allenatore della NFL Rex Ryan strappa Dolphin con l'infortunio di Tua Tagoviloa: "Questo è un fallimento epico"

L’ex allenatore dei New York Jets Rex Ryan si è rotto Delfini di Miami e l’allenatore Mike McDaniel per la gestione di Toa Tagovailoa dal momento in cui si è infortunato in una partita dei Buffalo Bills alla sua posizione intimidatoria contro i Cincinnati Bengals.

Ryan, ora analista di ESPN, ha detto al “Sunday NFL Countdown” che gli allenatori devono proteggere i giocatori da se stessi. Ha detto che gli allenatori dovrebbero chiedersi se riporteranno il figlio in partita sapendo cosa hanno visto domenica prima che Tagovailoa si infortunasse giovedì sera.

Ha detto anche Ryan Tagovailoa infortuni della terza settimana Contro i conti è stato “chiaramente” da un trauma cranico e non da una schiena troppo estesa come ha detto il centrocampista.

CLICCA QUI PER ULTERIORI COPERTURA SPORTIVA SU FOXNEWS.COM

I suoi compagni di squadra si riuniscono attorno al quarterback dei Miami Dolphins Tua Tagovailoa, n. 1, dopo un infortunio durante la prima metà di una partita di football della NFL contro i Cincinnati Bengals, giovedì 29 settembre 2022 a Cincinnati.
(Foto AP/Emilee Chinn)

“Ovviamente questo è dovuto a un trauma cranico. Ecco fatto, una commozione cerebrale”, ha aggiunto Ryan. “So che aspetto ha. Sappiamo tutti che aspetto ha. La mia risposta è questa, non c’è modo che io possa rimettere mio figlio in quel gioco. Impossibile all’inferno. E sai una cosa, in nessun modo lo metto come qualcuno anche il figlio di qualcun altro è tornato là dentro”.

Ha aggiunto che c’è abbastanza colpa su tutti coloro che sono coinvolti nella situazione.

“Questo è un completo fallimento”, ha detto. “È anche un fallimento per l’allenatore”. “Come allenatore, sei l’ultima linea di difesa. Mi dispiace, ma non lascerò che questo ragazzo torni lì”.

READ  I Green Bay Packers assumono Tom Clements, il preferito di Aaron Rodgers, come allenatore QB

Tagovailoa in commozione cerebrale dopo l’infortunio dei Bengals.

“Mike McDaniel” dei delfini ribadisce che TUA TAGOVAILOA non ha avuto precedenti lesioni alla testa, gli incidenti chiamano “problemi non correlati”

Rex Ryan, ex allenatore della NFL e analista di ESPN per il conto alla rovescia NFL della domenica di ESPN, parla sul palco durante la parte ESPN del tour stampa della Summer Television Critics Association 2017 al Beverly Hilton Hotel il 26 luglio 2017 a Beverly Hills, in California.

Rex Ryan, ex allenatore della NFL e analista di ESPN per il conto alla rovescia NFL della domenica di ESPN, parla sul palco durante la parte ESPN del tour stampa della Summer Television Critics Association 2017 al Beverly Hilton Hotel il 26 luglio 2017 a Beverly Hills, in California.
(Frederick M. Brown/Getty Images)

McDaniel ha detto venerdì che Tagovailoa è stato autorizzato da diversi livelli di professionisti medici durante la sua partita Contro le bolletteNon ha riportato ferite alla testa.

“Il mio lavoro come allenatore è qui per i giocatori”, ha detto McDaniel. “Lo prendo molto sul serio”. “E nessuno nell’edificio si allontana da quello.”

Ha aggiunto: “Non c’era alcuna indicazione medica da tutte le fonti che ci fosse qualcosa a che fare con la testa. Se ci fosse stato, ovviamente, non sarei stato in grado di vivere con me stesso se avessi portato qualcuno lì prematuramente”.

Da allora, la NFL Players Association avrebbe licenziato il consulente di neurotrauma non affiliato che ha valutato Tagovailoa Sunday contro i conti. La NFL e la NFL hanno lanciato una revisione congiunta della decisione di un medico di evacuare Tagovailoa e consentirgli di tornare al gioco.

Ci sono tre consulenti traumatologici non affiliati in ogni partita e sono pagati congiuntamente dalla lega e dal sindacato per lavorare con i medici della squadra per diagnosticare le commozioni cerebrali.

CLICCA QUI PER L’APP FOX NEWS

Il NFL e NFLPA Hanno affermato di non aver raggiunto conclusioni su “errori medici o violazioni del protocollo” mentre le indagini erano in corso. Ma i due hanno aggiunto che “sono necessarie modifiche… per migliorare la sicurezza del giocatore”. Hanno detto che si aspettano “modifiche al protocollo (commozione cerebrale)” nei prossimi giorni sulla base di ciò che è stato appreso finora nel processo di revisione.

L’Associated Press ha contribuito a questo rapporto.