Novembre 29, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Libro di citazioni del Maryland: Vivere con la perdita del Michigan “Non è stato facile”, C.J. Stroud ha sentito “Tutte le risate”, Lathan Ransom Pollice rotto su Play One

C.J. Stroud, Ryan Day

Una nuvola scura incombeva sulla partita di sabato.

Lo stato dell’Ohio ha cercato di concentrarsi il più possibile sul compito da svolgere, ma l’importantissima rivalità della prossima settimana con il Michigan potrebbe aver contribuito a una giornata di riposo per i Buckeyes contro il Maryland. Scarlet e Gray stanno ancora scappando da College Park Con una vittoria per 43-30L’Ohio State era in svantaggio di tre punti all’intervallo e aveva ancora solo tre punti di vantaggio a meno di un minuto dalla fine.

Uno dei maggiori fattori nella vittoria è stato il miglioramento del gioco di corsa dell’Ohio State, che ha accumulato solo 28 yard nel primo tempo prima di un’esplosione di 132 yard negli ultimi due quarti. Ciò può essere in gran parte attribuito al gioco della vera matricola che corre indietro Dalan Hayden, che ha fatto coppia con TreVeyon Henderson nella seconda metà per correre per 147 yard e tre punteggi.

Hayden si è precipitato per 102 yard la scorsa settimana, ma Ryan Day ha detto che la prestazione di sabato è stata particolarmente grande per il Buckeye del primo anno.

“Non abbiamo iniziato la partita di corsa lì nel primo tempo, poi siamo passati a Dalan e abbiamo trovato un ritmo”, ha detto Day. “Pensavo che stesse colpendo duramente i buchi. Subito dopo il punt proibito lì, due buone corse dure, il che andava bene. Poi da lì, ho pensato che ne avesse quasi rotti un paio. Voglio dire, ci è quasi riuscito. Ma per un giovane giocatore ha molto in gioco qui oggi, giocare in questo modo – prima di tutto prendersi cura del calcio, è la cosa numero uno. Quando dai a qualcuno questo pallone, metti tutta la squadra nelle sue mani. È qualcosa di cui parliamo e così ci siamo affidati a Dalan per farlo.

“Ha un paio di posti quest’anno, ma quello è stato importante. E per lui avere questa partita al suo attivo, penso che gli rafforzerà un po’ di fiducia”.

Mentre l’Ohio State non è riuscito a convincere Henderson a fare diverse corse all’esterno nel primo tempo, Hayden ha avuto molto più successo pugnalando al centro e andando da nord a sud sul fronte del Maryland.

READ  Hideki Matsuyama è stato squalificato da un evento PGA per aver etichettato illegalmente un club | PGA Tour

“Mi sento come se fossi sempre stato così naturalmente in grado di colpire il buco e scendere e arrivare in verticale. Non sono mai stato come un back dance”, ha detto Hayden. “Quindi sì, mi sembra naturale.”

Un altro grande punto di svolta per l’Ohio State è stato il bunt bloccato di Lathan Ransom, il suo secondo in altrettante settimane, che ha portato avanti la corsa di Hayden nel terzo quarto. Il gioco è stato reso ancora più impressionante dal fatto che Ransom si è rotto il pollice durante la prima giocata della partita contro i Terps.

Ransom ha detto di aver tratto ispirazione dal giocatore di Buckeye Tommy Eichenberg, che ha detto gioca con mani “marce”.

“(Era) così grande e davvero emotivo. Mi sono rotto il pollice durante la prima giocata del gioco e poi sono dovuto tornare. Abbiamo un capitano come Tommy, è il nostro capitano e lo ammiriamo ed è uno dei i ragazzi più duri che conosco Mostra solo in difesa quanto siamo forti, e avere quello slancio e quelle giocate E siamo stati sollevati.

“Penso che questo dimostri quanto siano forti i nostri fratelli. Lo facciamo per i nostri fratelli, l’uno per l’altro. Questo è ciò di cui si occupa l’intera squadra quest’anno, e penso che lo incarni davvero. Lo faccio solo per i nostri fratelli. ”

Dopo la partita, Day ha elogiato il vincitore del semifinalista Jim Thorpe Award, che ha anche avuto sette contrasti totali, un contrasto per sconfitta e sabato ha deviato un passaggio dalla posizione di sicurezza.

“Produrre. E al giorno d’oggi, ci sono un sacco di cose che succedono e succedono e cose del genere. Questo ragazzo sta producendo. Per evitare due calci in settimane consecutive, voglio dire, è mai stato fatto in Ohio? Io non Non lo so, dovrei guardare”. Ma questo è fantastico. E quello è stato un punto molto importante nella partita e ha avuto molto slancio”.

Ma anche se il Maryland ha finito per chiedere tutta l’attenzione dell’Ohio State per tutte e quattro le stagioni, Day ha detto che i Buckeyes hanno spostato la loro attenzione sul loro acerrimo rivale una volta che il gioco era finito.

“Ho appena finito con la squadra, e probabilmente puoi immaginare la prima cosa che è stata detta. ‘È una squadra a nord.'”

Vivere con una sconfitta contro il Michigan lo scorso anno è stato difficile negli ultimi 12 mesi, ha detto Day, e lo stato dell’Ohio ha dedicato molti di questi a garantire che non subisca lo stesso destino nella partita della prossima settimana.

Non è stato facile. Non era buono. Probabilmente ne parleremo di più questa settimana. Ma non vediamo l’ora che inizino i preparativi ei nostri ragazzi si sono concentrati su tutto ciò fuori stagione. E durante la stagione, era sempre in fondo alle nostre menti. Lavoriamo tutti i giorni dell’anno. E così la settimana è ufficialmente qui.

CJ Stroud, che ha chiuso con 241 yard e un touchdown contro il Maryland, si è detto contento che la settimana del Michigan sia finalmente arrivata dopo un anno passato a contemplare la sconfitta e ad affrontare le critiche che ne derivavano.

“Sono eccitato, amico. Certo, ci siamo leccati le ferite per 365 giorni, ascoltando tutte le risate e tutto quello che dicono tutti. Quindi penso che ci stiamo preparando per questo, non solo in campo ma anche in anche la sala pesi. Quindi amico, siamo davvero entusiasti.