Febbraio 1, 2023

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’uomo sopravvive quasi 24 ore in acque infestate da squali aggrappandosi a un pezzo di legno: “Molto fortunato”

Uomo australiano È stata salvata mercoledì al largo della costa settentrionale del paese dopo essere sopravvissuta per quasi 24 ore in acque infestate da squali e coccodrilli aggrappandosi a un pezzo di legno.

L’uomo del Queensland, che non è stato identificato, è stato scoperto da una squadra di soccorso aereo nelle acque agitate dello Stretto di Torres, a poco più di un miglio dalla sua barca capovolta, secondo The Guardian. Autorità australiana per la sicurezza marittima (AMSA).

L’uomo ha lasciato l’isola di Jitulai martedì e non è riuscito a raggiungere la sua destinazione in tempo. La ricerca con l’aereo di soccorso quella sera non ha avuto successo, ma è stata ripresa la mattina successiva in elicottero e Nave della poliziaUnisciti alla ricerca.

I canoisti australiani aiutano a salvare i canguri dalle acque infestate dagli squali

L’uomo del Queensland, che non è stato identificato, è stato scoperto da una squadra di soccorso aereo nelle acque agitate dello Stretto di Torres.
(Autorità australiana per la sicurezza marittima)

“Il gommone ribaltato si trovava in acqua e dopo una breve ricerca aerea, la persona scomparsa è stata trovata a 2 km dal gommone”, ha detto AMSA, che ha diffuso le immagini della barca dell’uomo ribaltato e dell’orrendo salvataggio.

L’Amsa ha detto che l’uomo è stato portato in salvo dopo essere stato trovato “aggrappato a dei detriti”.

Il saldatore di coltelli combatte contro un alligatore che aveva la testa del suo amico in una morsa Vista: rapporto

L’autorità ha detto che l’uomo è stato “molto fortunato” per essere sopravvissuto al calvario.

Lo Stretto di Torres, un’area di 18 isole distribuite su 48.000 chilometri quadrati, ospita quasi 300 isolani e popolazioni indigene di Torres Strait Islander con collegamenti con l’Australia e la Papua Nuova Guinea. Gli squali sono conosciuti come i protettori delle barriere coralline della zona.

L’Australia si oppone all’UNESCO aggiungendo una barriera importante all’elenco in via di estinzione

Le autorità hanno detto che l'uomo lo era "molto fortunato" vivo quando è stato portato in salvo.

Le autorità hanno affermato che l’uomo è stato “molto fortunato” ad essere sopravvissuto quando è stato portato in salvo.
(Autorità australiana per la sicurezza marittima)

Clicca qui per l’app FOX NEWS

Questo incidente arriva dopo il salvataggio di tre uomini nel Golfo del Messico, sopravvissuti per più di un giorno dopo che il loro peschereccio è affondato, nonostante siano stati attaccati da squali che hanno lasciato profondi tagli sulle loro mani e hanno lasciato uno dei loro giubbotti di salvataggio a brandelli, Secondo CBS Notizie.