Settembre 26, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’uragano Fiona colpisce Turks e Caicos dopo aver devastato Porto Rico e ucciso almeno 5 persone nei Caraibi

La tempesta ha minacciato inondazioni ancora più mortali mentre martedì ha colpito le isole Turks e Caicos.

Fiona, A Digitare 3 La tempesta, con venti sostenuti di 115 mph, stava colpendo Turks e Caicos, mentre era centrata a circa 40 miglia dall’isola di Grand Turk intorno alle 14:00. Il National Hurricane Center di Miami ha affermato che le sue forti piogge potrebbero causare “inondazioni pericolose per la vita” in parti del territorio britannico, che ospita circa 38.000 persone, entro mezzogiorno. disse.
Ancora ad affrontare il percorso devastante di Fiona ci sono la Repubblica Dominicana – dove le bande esterne della tempesta potrebbero ancora causare inondazioni dopo aver superato la nazione caraibica lunedì – e Porto Rico, dove Fiona è passata il giorno prima e non ha visto quasi nessun blackout e danni. Da li Uragano Maria La frana si è verificata cinque anni fa martedì, hanno detto i funzionari.

Almeno due persone sono morte a causa del maltempo nella Repubblica Dominicana, ha affermato il maggiore generale Juan Manuel Mendez Garcia, direttore del centro operativo di emergenza del Paese. Aurielys Esther Jimenez, 18 anni, stava viaggiando su una moto quando si è schiantata contro un palo della corrente caduto a causa del forte vento, ha detto il regista. È stato portato in ospedale dove è stato successivamente dichiarato morto.

Le autorità della Repubblica Dominicana nord-orientale di Nagua hanno confermato la morte di un uomo lunedì dopo che un forte vento ha abbattuto un albero che lo ha colpito. Un decesso è stato segnalato in Guadalupa, il territorio francese colpito da Fiona lo scorso fine settimana, e due a Porto Rico.

A Porto Rico, un uomo di 58 anni è stato trascinato via in un fiume dietro la sua casa a Comerio, e un altro uomo sulla trentina è morto in un incendio quando ha cercato di mettere benzina nel suo generatore. Su, hanno detto i funzionari.

In Porto Rico, in alcune parti di esso si registrerà una piovosità totale Sopra i 30 pollici, Fiona ha costretto i fiumi a straripare e raccogliere più acqua in alcune parti del territorio, allagando case, strade e campi. L’acqua impetuoso ha spazzato via un ponte, portando la sua struttura a valle video Spettacoli. Una troupe della CNN ha visto smottamenti che bloccavano alcune strade che portavano dalle zone costiere nell’entroterra.

Il governatore di Porto Rico Pedro Pierluzzi ha dichiarato martedì che il danno è stato “catastrofico” nel centro, sud e sud-est della regione.

READ  Classifica del British Open 2022: copertura in diretta, punteggio Tiger Woods, punteggi del golf del Round 1 di oggi a St Andrews

Gran parte della popolazione dovrebbe avere il potere entro la fine di mercoledì, ma il governatore ha affermato che la parte meridionale dell’isola è stata gravemente danneggiata, dove il ripristino avrebbe richiesto più tempo.

Secondo le stime, più di 1,17 milioni dei circa 1,47 milioni di clienti dell’isola erano senza elettricità all’inizio di martedì. PowerOutage.usFornisce informazioni aggiornate sugli sforzi di restauro.

Fiona diventa più forte mentre si spinge a nord

Fiona si intensificò Digitare 3 La tempesta si è spostata al largo della costa settentrionale della Repubblica Dominicana martedì mattina presto.
È stato il primo grande uragano, di categoria 3 o superiore, dell’anno Stagione degli uragani atlantici.
Le forti piogge intorno al centro di Fiona minacciano Turks e Caicos con “continua inondazioni pericolose per la vita” a partire da martedì pomeriggio, ha detto il centro uragani. disse.
Quelle isole potrebbero vedere da 4 a 8 pollici di pioggia martedì Si prepara una tempesta — L’acqua di mare è spinta sulla terraferma — da 5 a 8 piedi, ha detto il centro degli uragani.

Le condizioni degli uragani sono probabili a Turks e Caicos fino a martedì pomeriggio e le condizioni di tempesta tropicale – venti di almeno 39 mph – dovrebbero diffondersi nelle Bahamas sudorientali martedì mattina.

Fiona dovrebbe rafforzarsi al ritorno da Turks e Caicos. Venti da 130 a 156 mph sull’Atlantico verso la fine di mercoledì, probabilmente una tempesta di categoria 4. Si prevede che passerà vicino o ben a ovest delle Bermuda entro la fine di giovedì o l’inizio di venerdì e potrebbe essere ancora nella categoria 4, hanno detto i meteorologi. dire.

Entro la fine della settimana, Fiona potrebbe approdare nel Canada orientale come uragano. È troppo presto per sapere esattamente dove o quanto è forte.

READ  Seggi elettorali di sfiducia in Pakistan. Ecco cosa è successo

Fiona lascia un Porto Rico devastato

Martedì segna cinque anni da quando l’uragano Maria ha colpito Una frana catastrofica Alcuni a Porto Rico e coloro che hanno vissuto la crisi del 2017 affermano che la devastazione dell’alluvione di Fiona potrebbe essere ancora più grave.

Juan Miguel Gonzalez, un imprenditore a Porto Rico, ha detto alla CNN che il suo quartiere non si era ancora ripreso da Maria quando Fiona ha colpito. Ma questa volta l’alluvione ha causato più danni alle loro case, dice.

“Molte persone – (che durante) Maria – ora hanno perso le loro case … hanno perso tutto nelle loro case a causa delle inondazioni”, ha detto lunedì alla CNN. “Maria è un vento forte. Ma questa pioggia ha distrutto tutto in casa.”

Jetzabel Osorio si trova nella sua casa che è stata danneggiata dall'uragano Maria cinque anni prima che Fiona arrivasse a Loyza, Porto Rico.

Il servizio idrico è stato interrotto per la maggior parte della popolazione poiché le inondazioni nel fiume hanno influito sui processi di filtrazione e hanno dovuto essere interrotto prima che il trattamento sicuro potesse riprendere, hanno affermato i funzionari. A partire da martedì mattina, circa il 60% dei clienti dell’isola non disponeva di acqua corrente, secondo l’Autorità per le acque e le fognature del territorio.

Più di 1.200 persone sono rimaste in circa 70 rifugi sull’isola martedì, ha detto Pierluzzi. Gli equipaggi di emergenza hanno combattuto contro la pioggia incessante per salvare circa 1.000 persone a partire da lunedì pomeriggio, ha affermato il Magg. Gen. Jose Reyes, vice generale della Guardia Nazionale di Porto Rico.

Il governatore ha dichiarato martedì che gli edifici scolastici saranno ispezionati per garantire che gli studenti possano tornare in classe in sicurezza nei prossimi giorni.

Le truppe della Guardia Nazionale dirigono il traffico mentre il residente Luis Nogueira aiuta a liberare una strada danneggiata dall'uragano Fiona a Caye, Porto Rico, martedì.
Oltre a centinaia di membri della Guardia nazionale portoricana che hanno assistito negli sforzi di salvataggio e recupero, lunedì il presidente Joe Biden ha detto a Pierluzzi durante una telefonata alla Casa Bianca. Il sostegno del governo centrale aumenterà Nei prossimi giorni.

“Il presidente ha affermato che il numero del personale di supporto aumenterà in modo significativo man mano che verranno condotte le valutazioni dei danni”, ha affermato la Casa Bianca.

READ  Celtics vs. Warriors segna, takeaway: Stephen Curry fa esplodere per 43 punti per pareggiare la serie Golden State 2-2.

Il governatore di New York Kathy Hochul ha anche annunciato che avrebbe inviato 100 soldati di stato a Porto Rico per aiutare con i soccorsi. Ha anche affermato che gli equipaggi della New York Power Authority stanno aiutando a ripristinare l’energia.

Più di 1 milione di clienti sono rimasti senza servizio idrico nella Repubblica Dominicana

Nella Repubblica Dominicana, dove 20 pollici di pioggia In alcuni punti, i soccorritori hanno portato in salvo quasi 800 persone, ha detto lunedì il direttore della gestione delle emergenze del Paese, Juan Manuel Mendez. Almeno 519 persone sono state ricoverate in 29 rifugi nel paese lunedì, ha detto.

A partire da lunedì pomeriggio, almeno 1.018.564 clienti in tutta la Repubblica Dominicana non avevano accesso all’acqua corrente perché 59 acquedotti erano fuori servizio e molti erano solo parzialmente funzionanti, ha affermato Jose Luis German Mejia, responsabile della gestione delle emergenze nazionali.

Alcune persone nella Repubblica Dominicana erano senza elettricità lunedì dopo che 10 circuiti di alimentazione sono andati offline, hanno detto i funzionari della gestione delle emergenze. Non è chiaro quante persone siano state colpite dall’interruzione.

Leila Santiago della CNN a Porto Rico e Nikki Carvajal della CNN, Robert Shackelford, Melissa Alonso, Artemis Moshtakian, Taylor Ward, Holly Yan e Jameel Lynch hanno contribuito a questo rapporto.