Settembre 28, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

‘Mummy, Your Majesty’: il principe Andrea rende omaggio alla regina | il principe Andréj

Il duca di York ha reso omaggio alla regina in una dichiarazione commossa alla vigilia del suo funerale che è iniziato: “Cara mamma, mia madre, vostra maestà, tre in uno”.

Il principe Andréj, il figlio maggiore della regina, a causa sua è stato privato dei suoi doveri reali Relazione con Jeffrey Epstein, condannato per reati sessualiDisse: Vostra Maestà, è stato un onore e un privilegio servirla.

“Madre della Patria, la tua devozione e il tuo servizio personale alla nostra nazione sono unici e unici. La tua gente mostra il suo amore e rispetto in molti modi diversi e so che li guardi e onori il loro rispetto.

“Mamma, il tuo amore per un figlio, la tua simpatia, la tua cura, la tua fiducia che custodirò per sempre. Ho trovato la tua conoscenza e saggezza senza limiti, senza limiti o contenimento. Mi mancheranno la tua intuizione, i tuoi consigli e il tuo senso dell’umorismo.”

La dichiarazione è stata distribuita da un consulente di pubbliche relazioni che stava assistendo il duca durante lo scandalo Epstein e il caso di violenza sessuale di Virginia Jeffrey contro Andrew negli Stati Uniti, che ha pagato in via extragiudiziale per una somma non rivelata. Inoltre, c’era una foto della regina che teneva in braccio il bambino Andrew poco dopo la sua nascita nel 1960, con la guancia appoggiata sopra la sua testa.

Il duca non poteva indossare un’uniforme militare durante i festeggiamenti a seguito della morte della regina l’8 settembre, poiché non faceva più parte della famiglia reale, a causa dello scandalo Epstein.

L’accordo extragiudiziale di febbraio non includeva alcuna ammissione di colpa per le accuse di Giuffre di averla aggredita sessualmente in tre occasioni quando aveva 17 anni, accuse che ha ripetutamente negato.

READ  L'attrice Dr. Strange 2 viene molestata sui social media per la scena Marvel LGBTQ

Il Duca di York camminerà al fianco della sorella maggiore, la Principessa Anna Reale. Suo fratello minore, il duca di Wessex, e il re Carlo III hanno lasciato la bara della regina lunedì quando è stata spostata dalla Westminster Hall all’Abbazia di Westminster.

Riprenderà lo stesso posto dall’Abbazia a Wellington Arch prima di essere portato alla St George’s Chapel di Windsor per un servizio di incarico e poi una sepoltura privata per la regina insieme al principe Filippo domenica alle 19:30.

Ha concluso la sua dichiarazione: “Mentre il libro delle nostre esperienze si conclude, si apre un altro libro e ti terrò per sempre vicino al mio cuore con il mio amore e la mia gratitudine più profondi, e entrerò volentieri nel prossimo con te come mia guida. Possa il Signore protegga il Re».

Segue una dichiarazione personale sabato dalle sue figlie, Beatrice ed Eugenie, alla “Cara nonna”, che l’ha descritta come “le nostre madri, la nostra guida, la nostra mano amorevole sulla nostra schiena che ci guida attraverso questo mondo”.

Dissero: “Siamo così contenti che tu sia tornato con mio nonno”. “Addio, cara nonna, è stato l’onore della nostra vita essere tua nipote e siamo molto orgogliosi di te. Sappiamo che lo zio Carlo, il re, continuerà a dare il tuo esempio poiché ha anche dedicato la sua vita a servizio.”

Venerdì, il conte di Wessex, il figlio più giovane della regina, ha usato la sua dichiarazione per descrivere il “vuoto inimmaginabile in tutte le nostre vite” lasciato dalla morte della regina.

“Sufi [Countess of Wessex] Ero così felice di vedere James e Louise [their children] Amano i luoghi e le attività che i loro nonni amavano così tanto. Dato che mia madre ci ha permesso di passare molto tempo con lei, penso che le sia piaciuto anche vedere sbocciare quei sentimenti”.