Dicembre 3, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Musgrove sopravvive alla sonda dell’orecchio dell’arbitro mentre i Padres scaricano i Mets dai playoff della MLB | MLB

Joe Musgrove ha scrollato di dosso i canti di “Cheater!” Dopo uno strano esame da parte dei governanti sulla collina, hanno piantato la sua città natale San Diego Padres nel prossimo round dei playoff domenica sera con sette inning su una palla in una vittoria per 6-0 sui New York Mets.

Gli steward hanno controllato la bombetta per sostanze illegali al sesto inning – inclusa una buona occhiata alle sue orecchie – dopo una richiesta del manager dei Mets Buck Showalter. Non è stato trovato nulla e il gioco è continuato.

“Voglio dire, ho capito, amico”, ha detto Musgrove dopo la partita. “Sono all’ultima tappa, sono disperati. Stanno facendo di tutto per farmi uscire dal gioco a quel punto. Questo è quello che è”.

Gli arbitri ora controllano regolarmente i guanti, i cappelli e le dita dei giocatori di bowling per oggetti appiccicosi dopo i turni, sebbene i controlli a campione come quelli ordinati da Showalter rimangano insoliti.

“Tutto ciò che Buck ha chiesto è stato di controllare la presenza di una sostanza illegale, ed è quello che ha fatto l’equipaggio”, ha detto il capo dell’equipaggio Alfonso Marques. “L’abbiamo controllato e non abbiamo trovato nulla.”

Musgrove ha detto che l’incidente lo ha aiutato, non lo ha ostacolato. “Mi ha motivato un po’”, ha detto Musgrove. “Mi hai dato fuoco.”

Showalter ha detto che la sua decisione di richiedere una proiezione faceva parte del gioco.

“Sappiamo molte cose. Ho sempre amato Karami”, ha detto Showalter. “Non mi occupo di molte cose… non voglio ferire i sentimenti di qualcuno. Devo fare ciò per cui è meglio New York Mets e i nostri giocatori.

Lo strano esame ha illuminato i social media, poiché il marchese sembrava aver tirato fuori un quarto dall’orecchio di Musgrove.

eccoci qui. Ti garantisco che Musgrove ha Red Hot alle orecchie. I tiratori lo usano come meccanismo per rimanere bloccati durante le partite. Brucia come un matto e sa perché alcuni ragazzi pensano che li aiuti, ma non è affatto “appiccicoso”. Buck è intelligente però. Puoi solo provare a liberartene.

– Andrew McCutchen (@TheCUTCH22) 10 ottobre 2022

Il giocatore di Milwaukee Andrew McCutchen aveva una strana teoria. “Garantisco che Musgrove ha Red Hot alle orecchie”, ha twittato McCutchen. Gli sparatutto lo usano come meccanismo per rimanere rinchiusi durante le partite. Brucia come un matto e IDK perché alcuni ragazzi pensano che li aiuti, ma non è in alcun modo “appiccicoso”. Buck è intelligente però. Potresti provare a sbarazzartene. “

Cheater Hymns era un personaggio di Musgrove. È stato membro degli Houston Astros World Championships 2017 fondati dalla Major League baseball per tag rubati. Lo scandalo degli imbrogli ha scosso l’Astros Sports. Musgrove ha detto all’Associated Press questo mese che si sente a disagio nell’indossare il suo anello del campionato e vuole un “anello che si sente acquisito” dalla sua città natale di Padres.

Altrove nella notte, Trent Gresham ha segnato un singolo RBI e ha ottenuto un’impressionante cattura a centrocampo che ha aiutato i Padres a ottenere la migliore serie di tre carte consecutive nella National League 2-1. Austin Nola e Juan Soto avevano entrambi un single.

San Diego avanza per affrontare la testa di serie dei Los Angeles Dodgers in una serie di prime cinque squadre a partire da martedì, assicurando che i Padres giocheranno davanti al pubblico di casa nella post-stagione per la prima volta in 16 anni quando torneranno a Petco. parcheggiare per il gioco 3.

“Lo sappiamo. Ci piacerebbe che potessero guardare alcune partite di post-stagione”, ha detto l’allenatore Bob Melvin domenica pomeriggio.

Questa è stata la quinta volta che Padres ha vinto una serie di playoff. Hanno giocato una partita del primo turno contro il St. Louis nel loro stesso stadio senza che i fan fossero ammessi dopo la stagione 2020 ridotta dalla pandemia prima di essere spazzati via dai campioni del mondo dei Dodgers in First Division.

Per i Mets, la stagione si è conclusa luccicante con un gemito in casa davanti a posti vuoti. I più grandi spendaccioni nel baseball hanno vinto 101 partite, la seconda nella storia della franchigia, ma non sono riusciti a battere l’Atlanta nella NL East dopo essere stati in testa alla divisione per soli sei giorni.

La media di New York è aumentata di 10,5 partite il 1 giugno e di sette partite il 10 agosto prima di rinunciare al controllo lo scorso fine settimana. I campioni del mondo in carica hanno strappato il loro quinto titolo consecutivo, addio al primo turno dei playoff grazie a un testa a testa ad Atlanta, e i Mets non si sono mai ripresi del tutto.

L’asso di New York Max Scherzer ha avuto la sua scossa nella prima partita contro San Diego, e dopo che i Mets hanno vinto la seconda partita dietro Jacob Degrom per evitare l’eliminazione, non hanno raccolto quasi nulla contro Musgrove.

Il numero 3 Chris Bassett è durato solo quattro round, rinunciando a tre run e tre colpi in tre costose passeggiate agli speculatori vicino al fondo della classifica.

Il vantaggio di Pete Alonso nel quinto round e la camminata di Starling Marte per iniziare il settimo round sono stati gli unici clienti abituali ammessi da Musgrove nella sua prima carriera post-stagionale.

Robert Suarez e Josh Hader hanno terminato il singolo battitore.

READ  Miguel Andujar ha chiesto di scambiare i New York Yankees dopo essere stato retrocesso, secondo i rapporti