Dicembre 4, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Norvegia: le sparatorie nei bar gay di Oslo hanno provocato almeno due morti prima del Pride Parade

Norvegia: le sparatorie nei bar gay di Oslo hanno provocato almeno due morti prima del Pride Parade

La sparatoria è avvenuta in un pub londinese, che sul suo sito web si descrive come “il più grande locale gay e lesbico di Oslo”.

La polizia ha ricevuto più chiamate per la sparatoria all’01:14 ora locale ed è arrivata sulla scena pochi minuti dopo. La polizia ha detto di aver arrestato un sospetto tre minuti dopo il suo arrivo.

C’erano feriti sul pavimento dentro e fuori la taverna quando sono arrivati. “La scena era caotica, era una serata calda e molte persone erano fuori, quindi c’erano persone che correvano ovunque”, ha detto la polizia alla CNN.

Tra gli otto ricoverati, tre sono in condizioni critiche. Altre 14 vittime sono rimaste leggermente ferite.

La polizia ha detto che il sospetto era armato con due armi durante la sparatoria. Non hanno confermato quali armi ha usato a causa delle indagini in corso.

Il sospetto è stato portato in questura. La polizia ha detto alla Galileus Web che al momento non ci sono altri sospetti.

In una dichiarazione pubblicata su Facebook dopo la sparatoria, il pub londinese ha denunciato l’incidente come “spaventoso e assolutamente sinistro”. Il pub ha detto che tutto il suo personale stava bene e ha espresso le sue condoglianze alle vittime e alle loro famiglie.

Oslo terrà i suoi eventi annuali orgoglio Sfilata più tardi sabato.
READ  Gli analisti affermano che l'aumento dei prezzi dei prodotti alimentari potrebbe trasformarsi in un rischio aziendale