Luglio 16, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Note dei Dodgers: reazioni all’infortunio alla mano di Mookie Betts

Note dei Dodgers: reazioni all’infortunio alla mano di Mookie Betts

I Dodgers sono stati in grado di ottenere una vittoria in serie contro Reali di Kansas City lo scorso fine settimana, ma nel frattempo ha perso Mookie Betts per una mano rotta.

Betts è stato abbattuto da Dan Altavilla di Kansas City sulla sua mano, con Betts che è crollato a terra dal dolore ed è riuscito a lasciare il gioco con le sue sole forze. Anche se l’allenatore Dave Roberts ha confermato la frattura dopo la partita, non ha fornito un calendario per il suo ritorno.

Diamo un’occhiata ad alcune delle reazioni all’infortunio di Betts.


Bill Plunkett dell’Orange County Register Ciò suggerisce che l’infortunio di Betts fornirà più ostacoli per una squadra che ha faticato a segnare due o più gol in 11 delle ultime 30 partite..

Dopo un inizio di stagione caldo, Bates è in calo. Nelle ultime 16 partite, è solo 11 su 61 (.180). Ma sarà difficile digerire la sua perdita a causa di un attacco che è stato fermato due o meno 11 volte nelle ultime 30 partite.

Mike DiGiovanna del Los Angeles Times Fornisce la reazione di Shohei Ohtani all’infortunio di Bates.

“È molto difficile vederlo come un compagno di squadra”, ha detto Ohtani, parlando attraverso un traduttore, di Betts. “È ovviamente una parte molto importante della squadra, se resta fuori per un po’ di tempo, spetta al resto della squadra inserirlo”.

Per quanto gli infortuni di Mookie Betts e Yoshinobu Yamamoto possano mettere a repentaglio le loro possibilità di dominare la stagione regolare, Andy McCullough di The Athletic Suggerisce che la priorità dei Dodgers dovrebbe essere quella di assicurarsi che entrambe le stelle siano disponibili e in salute prima dell’arrivo della postseason..

Per una franchigia che ha raggiunto la postseason in 11 stagioni consecutive ma ha conquistato un solo campionato, tutto ciò che conta è ottobre… è tutta una questione di ottobre. I Dodgers saranno presenti anche quest’anno. Sulla base dei rapporti medici preliminari, lo stesso vale per Bates e Yamamoto.

Sarah Wexler MLB.com Nota quali giocatori gestiranno le responsabilità dell’interbase durante l’assenza di Betts.

I Dodgers saranno ora senza entrambe le parti del lato sinistro del campo interno, poiché il terzo base Max Muncy rimarrà fuori a tempo indeterminato per uno stiramento obliquo destro. Miguel Rojas, che ha corso per Betts e ha preso il suo posto in campo esterno per i restanti due inning della partita, per il momento otterrà la maggior parte dei compiti dell’interbase, con Kiki Hernandez che lo sostituirà a volte. I Dodgers hanno in programma di chiamare Miguel Vargas dal Triple-A di Oklahoma City per riempire il posto di Betts nel roster.