Luglio 16, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Ondata di caldo in India: le temperature estreme durante la notte danno poca tregua agli abitanti di Delhi

Ondata di caldo in India: le temperature estreme durante la notte danno poca tregua agli abitanti di Delhi


Nuova Delhi
CNN

Le notti stanno diventando insopportabilmente e pericolosamente calde nella capitale indiana, poiché gli abitanti del paese più popoloso del mondo trovano poco sollievo dalle temperature rigide.

L’India settentrionale ha vissuto un’estate torrida, con la temperatura in una parte di Delhi che ha raggiunto i 49,9 gradi Celsius (121,8 gradi Fahrenheit) a fine maggio, la temperatura più alta registrata nella capitale.

Ma il caldo soffocante continua anche dopo il tramonto del sole cocente.

La città si raffredda di soli 8,5 gradi Celsius di notte rispetto ai 12,2 gradi nelle aree urbane suburbane, secondo un rapporto pubblicato il mese scorso dal Centro per la Scienza e l’Ambiente (CSE) per monitorare lo stress da calore urbano a Delhi.

Le notti più calde impediscono alle persone di riposarsi e riprendersi dopo lunghe ore di esposizione al caldo estremo, soprattutto per le persone che non hanno accesso all’aria condizionata.

Sagar Mandal, un ciclista, ha detto alla CNN che riceve meno passeggeri perché le persone optano per taxi con aria condizionata invece del trasporto all’aperto.

“Il mio corpo non lo sopporta, ma devo continuare a pedalare. Siamo abituati al lavoro fisico e non ce ne lamentiamo. Ma questo caldo non è normale, devo farlo”, ha detto il 39enne. ventenne, che va in giro per la città in bicicletta perché qualcosa cambi.”

“A nessuno importa se viviamo o moriamo, non importa per chi voti, questo è un problema che nessuno può risolvere”, ha detto.

Isha Mitra/CNN

Chi lavora all’aperto come Nikhil Kumar non trova sollievo poiché il caldo persiste anche di notte.

L’autista del risciò Nikhil Kumar ha detto che le sue giornate lavorative sono diventate più lunghe e difficili a causa delle alte temperature.

Il conducente di 26 anni ha detto: “Il tempo non migliora di notte, anche di notte sto sudando. Ha piovuto un po’ la scorsa notte ma guarda come fa caldo oggi, non c’è sollievo”.

READ  Ministro degli Esteri indiano: l’assenza di Xi e Putin dal vertice del G20 è insolita

Le notti più calde sono il risultato della crisi climatica Gli scienziati hanno avvertito – Aumento dei rischi per la salute derivanti dallo stress da caldo.

Studi hanno dimostrato Le temperature notturne più elevate rendono difficile il sonno e riducono le onde profonde e il movimento rapido degli occhi (REM), entrambi importanti per il modo in cui il corpo si ripara e si rinfresca durante la notte.

Negli Stati Uniti, ad esempio, le notti si riscaldano più velocemente dei giorni nella maggior parte del paese Valutazione nazionale del clima 2018 è stato trovato.

Mandal, l’autista del risciò, ha detto che stava dormendo sul tetto di casa sua in cerca di qualche speranza di aria più fresca, ma solo per due ore.

“Dormo a malapena in questi giorni”, ha detto.

L’esposizione alle ondate di caldo durante la gravidanza può essere associata a esiti avversi come un parto prematuro, secondo A Studio del 2019. Gli anziani possono avvertire frequenze cardiache più elevate e un aumento dello stress fisiologico quando dormono a temperature più calde. UN Studio australiano 2008 Durante le ondate di caldo i decessi dovuti a disturbi psicologici e comportamentali sono addirittura aumentati, soprattutto tra gli anziani.

Scarsità di elettricità, problemi idrici e stress termico

L’aumento della temperatura durante la notte è più comune in città come Delhi a causa… Effetto isola di calore urbana, con le aree metropolitane notevolmente più calde rispetto alle aree circostanti. Le aree con molto asfalto denso e gli edifici in cemento assorbono più calore dal sole rispetto alle aree con ampi parchi, fiumi e strade alberate.

Le giornate e le notti calde stanno mettendo a dura prova i limiti della rete elettrica e delle riserve idriche del paese, e la pressione sulle risorse sta già causando malattie alle persone.

“Viviamo in questo quartiere da 40 anni, ma non abbiamo mai visto un’estate come questa prima”, ha detto Kalyani Saha, 60 anni, residente nel quartiere Lajpat Nagar della capitale.

“La corrente è stata interrotta nelle ultime due ore, nel bel mezzo della giornata, ed è insopportabile”, ha detto Saha alla CNN, aggiungendo che l’interruzione di corrente rende inutilizzabile il loro sistema di aria condizionata.

“Riceviamo acqua solo una volta al giorno, e fa molto caldo, e a meno che non riempi un secchio e lo lasci raffreddare tutto il giorno prima di usarlo, non sarai in grado di farti la doccia con quell’acqua”, ha detto.

Saha ha anche detto che suo nipote è malato da una settimana.

“È piccola, non può sopportarlo, questo non è un livello di calore umano”, ha detto.

Moni Sharma/AFP/Getty Images

I residenti riempiono i loro contenitori con l’acqua fornita da un’autocisterna municipale a Nuova Delhi il 19 giugno 2024.

Almeno 40.000 casi di colpo di calore sono stati segnalati in India da marzo, ha detto giovedì un funzionario del ministero della sanità alla CNN, e almeno 110 persone sono morte in tutto il paese per sospetto colpo di calore.

Le notti più calde significano più stress per il corpo, afferma il dottor Ajay Chauhan, responsabile della prima unità di questo tipo presso l’ospedale Ram Manohar Lohia (RML) di Delhi.

“Quando qualcuno ha un colpo di calore, le cose progrediscono molto rapidamente, quindi senza un intervento precoce, il tasso di mortalità dovuto al colpo di calore è molto alto”, ha detto Chauhan.

Chauhan ha detto che le persone che lavorano fuori tutto il giorno hanno bisogno di tempo per rinfrescarsi e riprendersi, ma ha riconosciuto che “questo non era possibile”.

Almeno 11 persone sono morte a causa di un colpo di calore nell’ospedale dove lavora dal 29 maggio, e solo giovedì più di 20 nuovi pazienti sono stati ricoverati in ospedale per varie malattie legate al caldo.

Negli ultimi cinquant’anni l’India è stata testimone Più di 700 eventi di ondate di caldo Secondo uno studio del 2021 sulle condizioni meteorologiche estreme pubblicato sulla rivista Weather and Climate Extremes, ha causato più di 17.000 vittime.

Delhi ha registrato il maggior numero di morti senzatetto negli ultimi cinque anni durante il periodo di nove giorni.

Dall’11 al 19 giugno, Delhi ha visto 192 decessi legati all’ondata di caldo tra la sua popolazione sfollata, un numero record rispetto allo stesso periodo degli ultimi cinque anni, secondo un rapporto del Centro per lo sviluppo sanitario in India, una ONG.

“Quasi tutti coloro che vivono per strada hanno riferito di soffrire di insonnia”, afferma il rapporto, aggiungendo che soffrivano di diverse malattie legate al caldo.

Isha Mitra/CNN

Anche l’aria condizionata non aiuta in caso di interruzioni di corrente, ha detto Kalyani Saha, 60 anni, alla CNN il 20 giugno 2024.

Sarita Kumari stava dormendo per le strade di Delhi con i suoi tre figli e ha detto alla CNN che suo figlio di tre anni aveva sofferto di febbre alta per tutta la settimana.

“Abbiamo una casa, ma siamo in tanti, e quando manca la corrente elettrica ci sentiamo soffocare”, ha detto Kumari.

Correzione: una versione precedente di questa storia riportava in modo errato le temperature registrate a Delhi. È stato aggiornato.