Settembre 26, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Prima dell’arrivo di Zelenskyy nella guerra nell’est dell’Ucraina, in Russia

Pokrovsk, Ucraina (AB) – Le truppe russe e ucraine stavano commerciando in un feroce ravvicinato nelle città dell’Ucraina orientale domenica mentre le truppe di Mosca, sostenute da intensi bombardamenti, cercavano di prendere un punto d’appoggio strategico per impadronirsi della regione. Il leader dell’Ucraina ha compiuto una rara visita in prima linea nella città di Kharkiv, dove ha cercato di valutare la forza della sicurezza del Paese.

Le forze russe hanno attaccato Siverodonetsk dopo un tentativo fallito di circondare la città strategica, hanno detto funzionari ucraini, descrivendo il presidente ucraino Volodymyr Zhelensky come “indescrivibilmente difficile”. Ha detto che il fuoco implacabile dell’artiglieria russa ha distrutto le infrastrutture vitali della città e danneggiato il 90% dei suoi edifici.

“La cattura di Sievierdonetsk è un compito importante per le forze di occupazione”, ha detto Zelensky, aggiungendo che i russi non erano preoccupati per le vittime.

Il sindaco ha affermato che i combattimenti hanno interrotto l’elettricità e il servizio di telefonia cellulare e costretto la chiusura del centro di soccorso umanitario a causa dei pericoli.

Le condizioni peggiori hanno fatto temere che Siverodonetsk potesse diventare la prossima città di Mariupol, una città sul Mar d’Azov che ha trascorso quasi tre mesi sotto l’assedio russo prima che gli ultimi combattenti ucraini si arresero.

Siverodonetsk, situata a 143 chilometri (89 miglia) a sud del confine russo, è recentemente emersa come il fulcro della ricerca di Mosca per la cattura della regione industriale orientale del Donbass in Ucraina. La Russia ha anche intensificato i suoi sforzi per catturare la vicina città di Lycian, dove i civili stanno fuggendo Attacco continuo di proiettili.

Le due città orientali estendono il fiume Shivarsky Donetsk, strategicamente importante. Queste sono le ultime grandi aree sotto il controllo ucraino nella regione di Luhansk, insieme al Donbass e all’adiacente regione di Donetsk.

Zelenskyy, nel frattempo, ha fatto visita alle truppe a Kharkiv, la seconda città più grande del paese, dove i militanti ucraini hanno respinto le forze russe dalle posizioni vicine diverse settimane fa.

READ  Nel discorso di Capodanno, il presidente taiwanese ha messo in guardia la Cina da un'"avventura militare".

“Provo un immenso orgoglio per i nostri difensori. Ogni giorno, a rischio della loro vita, combattono per l’indipendenza dell’Ucraina”, ha scritto Zhelensky in un comunicato stampa dopo la visita.

Miniatura del video di Youtube

La Russia ha tenuto a distanza il bombardamento della città nord-orientale e dopo l’arrivo di Zhelensky si è sentito il suono delle esplosioni. Il governatore regionale Ole Sinihubov ha affermato che i bombardamenti e gli attacchi aerei dall’occupazione russa dell’Ucraina il 24 febbraio hanno distrutto più di 2.000 condomini nella città.

In una videoconferenza alla fine di domenica, Zelenskyy ha elogiato le autorità regionali di Kharkiv, ma ha affermato di aver licenziato il capo regionale della SBU, la massima agenzia di sicurezza del paese, per le sue scarse prestazioni. Zhelensky ha affermato che nella vasta regione di Kharkiv le truppe russe occupano ancora un terzo del territorio.

Dopo aver fallito nel catturare la capitale ucraina, Kiev, la Russia si sta concentrando sull’occupazione di parti del Donbass, che non sono già controllate dai separatisti filo-Mosca.

Il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov ha dichiarato domenica alla televisione francese TF1 che la “priorità incondizionata di Mosca è la liberazione delle regioni di Donetsk e Luhansk” e che la Russia le vede come “paesi indipendenti”.

Ha anche suggerito che altre parti dell’Ucraina stabiliscano legami più stretti con la Russia.

Ma a Luhansk, il successivo bombardamento russo è stato descritto dal governatore provinciale Sergei Haidai come “una situazione seria”.

“Ci sono morti e feriti”, ha scritto in un telegramma. Sabato, un civile è stato ucciso e altri quattro sono rimasti feriti quando un proiettile russo ha colpito un grattacielo.

Ma alcune rotte di rifornimento e scarico di Luhansk erano operative domenica, ha detto. Ha detto che i russi si erano ritirati “perplessi” intorno a un villaggio vicino a Siverodonetsk, ma avevano effettuato attacchi aerei su un altro villaggio fluviale vicino.

READ  Il dollaro brillava per i timori che le azioni asiatiche sarebbero crollate e l'inflazione sarebbe esplosa

I civili, che hanno raggiunto la città orientale di Pokrovsk, 130 chilometri (80 miglia) a sud di Lisyansk, hanno affermato di aver sorvegliato il più possibile prima di sfuggire all’avanzata russa.

Quando Yana Skakova ha descritto la partenza con i suoi figli di 18 mesi e 4 anni, suo marito è rimasto lì per prendersi cura della sua casa e degli animali. La famiglia ha vissuto in un seminterrato negli ultimi 2 mesi e mezzo e la polizia ha detto loro che era ora di andarsene venerdì.

“Nessuno di noi vuole lasciare la nostra città natale”, ha detto. “Ma per questi bambini abbiamo deciso di partire”.

Oksana, 74 anni, era troppo spaventata per dare il suo cognome quando lei e suo marito di 86 anni sono stati sfrattati dalla licenza da un gruppo di volontari stranieri.

“Sto andando da qualche parte, non so dove”, gridò. “Ora sono un mendicante infelice. Ora devo chiedere la carità. È meglio uccidermi”.

La lotta si è svolta sabato alla stazione degli autobus della città, secondo il sindaco di Zhivrodonetsk Oleksandr Stryuk. I restanti residenti della città, che prima della guerra avevano una popolazione di circa 100.000 abitanti, saranno bombardati per ottenere l’acqua da una mezza dozzina di pozzi e non ci sarà elettricità o servizio di telefonia cellulare. Striuk stima che 1.500 civili nella città siano morti a causa degli attacchi russi e per la mancanza di farmaci o cure dall’inizio della guerra.

Un think tank con sede a Washington, il War Research Institute, ha messo in discussione la strategia del Cremlino di organizzare un grande sforzo militare per impadronirsi di Siverodonetsk, dicendo che costerebbe caro alla Russia e porterebbe alcune entrate.

“Entro la fine della guerra a Siverodonetsk, la compagnia avrà raggiunto il culmine dell’offensiva russa a livello operativo e strategico, indipendentemente da quale parte occupi, e l’Ucraina avrà l’opportunità di riprendere la sua controffensiva operativa per spingere indietro le forze russe”, ha detto l’agenzia. Detto sabato in ritardo.

READ  I Dodgers "Max Scherzer" si sono "cotti" la mano, ma crede che potrebbe potenzialmente lanciare NLCS Game7

Domenica a Mariupol, un aiutante del suo sindaco ucraino ha accusato le forze russe di aver scaricato cadaveri all’interno di un supermercato dopo che le forze russe hanno preso il pieno controllo della città. L’aiutante, Petro Andryushchenko, ha pubblicato una foto nell’app di notizie di Telegram descrivendo quello che ha descritto come un “pozzo di battaglia” nella città occupata. Mostrava corpi ammucchiati vicino ai banchi dei supermercati chiusi.

“Qui i russi stanno portando i corpi dei morti, che sono stati lavati dalle tombe e parzialmente scavati nel tentativo di ripristinare l’approvvigionamento idrico. Li stanno scaricando come spazzatura”, ha scritto.

La sua affermazione non può essere verificata immediatamente.

Le aree dell’Ucraina sono state attaccate durante la notte da rinnovati attacchi aerei russi. Sul terreno nella regione orientale di Donetsk, i militanti hanno combattuto avanti e indietro per il controllo di villaggi e città.

L’esercito ucraino ha annunciato pesanti combattimenti intorno alla capitale provinciale di Donetsk e una piccola città nel nord di Lyman, che funge da importante snodo ferroviario nella regione di Donetsk. Mosca ha detto sabato che Lyman era stato portato viaMa i funzionari ucraini hanno detto che i loro militanti stavano ancora combattendo in alcune parti della città.

“Il nemico sta rafforzando le sue unità”, ha detto un funzionario delle forze armate ucraine. “Sta cercando di prendere piede nella zona”.

___

Masalan ha riferito da Kiev. Hanno partecipato Andrea Rosa di Kharkiv, Ucraina, Euras Karmanov di Leopoli, Ucraina e giornalisti di Andhra da tutto il mondo.

___

Segui la copertura dell’AP sulla guerra in Ucraina su https://apnews.com/hub/russia-ukraine