Ottobre 1, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Punteggi, parentesi e aggiornamenti in tempo reale dal Dodger Stadium

Punteggi, parentesi e aggiornamenti in tempo reale dal Dodger Stadium

È il momento dell’Home All-Star Derby 2022! Alcuni dei più grandi nomi di questo sport si trovano a Hollywood, prendendo di mira le tribune del Dodger Stadium.

Il derby è in testa al derby consecutivo campione La casa di Alonso. Come si accumula il resto dell’Home Run King? Qualcuno può togliere la cintura a uno slugger dei Mets noto come “orso polare”?

Questo è il tuo sportello unico per tutto ciò che riguarda l’Home Run Derby, dai risultati round-by-round agli aggiornamenti in tempo reale ai pronostici pre-derby e tratti dagli esperti ESPN MLB Alden Gonzalez, Buster Olney, Jeff Passan e David Schoenfield.

Che il divertimento cominci!

Guadare: T-Mobile Home Run Derby su ESPN (20:00 ET)

MLB All-Star Home Run Derby Arch

(1) Kyle Schwarber vs (8) Albert Pujols

(4) Juan Soto vs (5) José Ramirez

(6) Giulio Rodriguez Contrario (3) Cory Seeger

(7) Ronald Akuna Jr. Di fronte a (2) Pete Alonso

turno 1

Julio Rodriguez (32 turni casalinghi) batte Cory Seeger (24 partite casalinghe)

Pete Alonso (21 turni casalinghi) sconfigge Ronald Acuna Jr. (19 volte).


Aggiornamenti in tempo reale

Vivi il sogno dei tre torba

Una cosa su Alonso al Derby Home Run: non va mai fuori di testa. A metà della sua corsa era in difficoltà, lottando per trovare l’angolo di lancio perfetto e invece colpendo le linee basse che non erano all’altezza della corsia di avvertimento. Ma ha trovato il suo swing e ha superato Akuna Jr. con meno di 30 secondi rimanenti nel round bonus. Non è stato un tour dominante, ma il sogno di tre torba rimane ancora.

Seattle elogia J. Rod

Sconfiggendo Seeger, Rodriguez è il primo Mariner ad avanzare alle semifinali del Derby dai tempi di Ken Griffey Jr. nel 1998. Indovina chi è in posizione oggi: il ragazzo stesso. Il consiglio di Griffe: “Julio Julio”.

Rodriguez esce dal cancello caldo

Nervi da principiante? Non per Julio Rodriguez. Il fenomeno 21enne ha compilato una delle corse più impressionanti nella storia dell’Home Run Derby, finendo 32 nei fuoricampo. Ha iniziato a colpire una serie di palle al volo alte che hanno raschiato oltre la recinzione, si è spostato su alcune linee di stridio basse che hanno ripulito la recinzione, e poi ha iniziato a colpirne alcune che hanno ripulito l’intero stadio dang.

Abbiamo perso una volta, ma il messaggio è stato inviato: Julio sta arrivando per la tua corona, Pete Alonso.

Siamo in pieno svolgimento!

L’Home Run All-Star della MLB 2022 inizia al Mariners Julio Rodriguez a Los Angeles.


Pronostici pre-derby

Chi vincerà l’Home Run Derby e chi vincerà la finale?

Gonzalez: Soto non era felice di essere coinvolto in voci commerciali poco prima della pausa All-Star, e questo è il posto perfetto per il miglior battitore del gioco per incanalare la sua furia. Soto è stato caldo questo mese e metterà KO Pete Alonso in finale. Lo farà colpendo anche un gruppo di rettili corrispondenti.

Olney: Soto si troverà faccia a faccia con Alonso, e sarà come Ali Frazier, con Soto che a malapena supera in astuzia il campione in carica.

Bassano: Anche ovviamente. È il battitore in corsa più prolifico del pianeta. Sa vincere il derby e vede come ha fatto le ultime due volte. La sua prova più dura potrebbe arrivare al primo turno contro Akuna, ma si sono già affrontati prima, nel 2019, e l’orso polare è in cima alla lista. Lo farà anche quest’anno, frustrando l’avversario di NL East Soto nelle finali.

Schoenefeld: È l’anno dei marinai! Rodriguez era in fiamme, non mancava di fiducia. Colpirà una serie di laser bassi nelle tribune di centrosinistra e, come Alonso nel 2019, lo vincerà da rookie: Alonso esce in semifinale e Schwarber in finale.

Chi colpirà la distanza più lunga sul suolo di casa di notte e fino a che punto?

Gonzalez: Acuna ha una media di 437 piedi per gara di casa in questa stagione, la più lunga delle major. Risalente al suo anno da rookie nel 2018, ha segnato 13 fuoricampo di 450 piedi o più, secondo solo a lui CJ Crohn – Anche se ha perso una notevole quantità di tempo con un ACL rotto. Tre anni fa, Acuna ha ripreso tutte le aree, la produzione bellissimo schema di spruzzatura, ma ha perso contro Alonso al secondo turno. Se decide di essere felice quest’anno, lascerà il Dodger Stadium un paio di volte. Si può raggiungere fino a 510 piedi.

Olney: Alonso colpirà Homer alto 512 piedi, stimolando la conversazione su una palla schiacciata.

Bassano: Il fantastico potere di Soto è così gratuito, così facile che lo si dà per scontato. In un evento come l’Home Run Derby, i fuoricampo contano più della distanza quando si tratta di vincere l’evento, ma non i cuori e le menti. Vogliamo vedere i carri armati. Vogliamo vedere palle che non smettono di volare. Vogliamo vedere Soto colpire una palla di 515 piedi e lo faremo.

Schoenefeld: Ci sono state solo cinque corse al Dodger Stadium durante una partita d’azione: due di Willie Stargill e una ciascuna di Mark McGuire, Mike Piazza e Giancarlo Stanton. Il più alto era un modello Stargell stimato a 506 piedi. Non solo vedremo alcuni voli fuori dal campo durante la competizione, ma ne vedremo un paio più lungo del 506. E il più alto: Schwarber distruggerà 522 piedi in casa.

Stasera Albert Pujols sta partecipando al suo ultimo derby casalingo, quali sono le tue aspettative per il 42enne?

Gonzalez: Ha scioccato tutti sconfiggendo Schwarber, il capitano della squadra NL, al primo turno. Non sottovalutare l’orgoglio e la competitività di Pujols. Non lo era, beh, Albert Pujols, perché la sua velocità con la pagaia non era più abbastanza veloce per adattarsi alle velocità da cartone animato del gioco di oggi; Non ha nulla a che fare con la sua forza bruta. Conosce l’evento, avendo partecipato al suo primo derby cronometrato nel 2015, e sarà Soto ad eliminarlo velocemente al secondo turno.

Olney: Riceverà il secondo più grande applauso della serata e tutti i giocatori lo circonderanno per congratularsi con lui dopo un primo round impressionante. Ma non sopravviverà a una resa dei conti davvero dura contro Schwarber.

Bassano: Farà meglio del previsto, vale a dire che la sua partita al primo turno contro Schwarber non finirà con Schwarber che rimarrà un minuto in più sul cronometro. I Pujol sono troppo competitivi e troppo orgogliosi per permetterlo. Ma alla fine, otterrà il rispetto di essere il propulsore primo in classifica… ma non la W che desidera.

Schoenefeld: uno e finito. Voglio dire, nessuno è nella propria terra. Romperà i punteggi al primo turno, ma Schwarber lo eliminerà.

Di quale momento parleremo tutti molto tempo dopo che questo derby delle risorse umane sarà finito?

Gonzalez: Il round finale. Soto contro Alonso. Due concorrenti divisi ci provano. Il miglior battitore puro di questa generazione contro uno dei rivali del derby più famosi di sempre, nella rivincita della semifinale dell’anno scorso da Coors Field. È stata praticamente una coincidenza che Soto e Alonso siano finiti su entrambi i lati dell’arco di quest’anno, e alla fine produrrà uno dei tour più elettrici che questo evento abbia mai prodotto.

Olney: Soto confonde e lascia cadere la racchetta dopo aver piazzato un numero alto nel round di campionato.

Bassano: La semifinale di Alonso e Rodriguez sarà tutto: re contro prodigio, tuono destro contro tuono destro, un culmine che potrebbe essere contro una festa nazionale in arrivo. Mentre Rodriguez potrebbe far infuriare la folla per aver estromesso l’elusivo Seager di lunga data al primo round, li avrebbe riconquistati con un’offerta nel round successivo … solo per essere frustrato dal campione non ancora pronto a rinunciare. la sua corona

Schoenefeld: E il passaggio della torcia? Rodriguez aveva sei mesi quando i Pujols fecero il loro primo All-Star Game nel 2001. E ora abbiamo la prossima grande star del gioco al centro della scena. Non si affronteranno a meno che non si incontreranno in finale, ma sono sicuro che a un certo punto riusciremo ad abbracciare Bogoles Rodriguez, di generazione in generazione.

READ  L'allenatore dei Lions DL rivela i piani del sito per i giovani Aidan Hutchinson e Josh Paschal