Dicembre 6, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Punteggio Astros vs. Yankees: Houston prende ALCS Gara 1 dietro Justin Verlander, homer da fonti improbabili

Gli Houston Astros hanno sconfitto i New York Yankees 4-2 nella prima partita dell’American League Championship Series mercoledì sera. Gli Astros guidano le sette serie per 1-0, il che significa che sono a tre partite dal timbrare il biglietto per le World Series per la quarta volta dal 2017.

Gli Astros sono rimasti indietro nel secondo inning quando Harrison Bader ha segnato il suo quarto fuoricampo nella sua sesta partita di post-stagione questo autunno, lanciando un tiro da solista contro Justin Verlander. Houston avrebbe legato le cose nella metà inferiore dell’inning. Il backstop Martin Maldonado ha lanciato un doppio campo opposto che ha placcato Chas McCormick.

Entrambe le parti scambierebbero zero fino al sesto inning. Fu allora che la prima base Yuli Kuriel colpì un fuoricampo a sinistra del campo portando Houston in vantaggio per 2-1. Il suddetto McCormick avrebbe segnato il suo fuoricampo due battitori più tardi portandosi in vantaggio per 3-1. Un altro fuoricampo, questa volta di Jeremy Pena al settimo posto, ha segnato il 4-1.

Gli Yankees avrebbero ottenuto una corsa all’ottavo posto su un tiro da solista di Anthony Rizzo per tagliare il vantaggio sul 4-2. Gli Yankees avrebbero minacciato di nuovo all’ottavo posto, mettendo al primo posto il pareggio con due eliminati. Il punteggio è rimasto in parità fino all’eliminazione finale, tuttavia, e l’accordo è stato siglato per gli Astros.

Ecco sei cose che devi sapere sulla vittoria di Astros in Gara 1.

1. Verlander lancia la gemma e fa la storia

Gli Astros devono il loro successo all’asso Justin Verlander. Il favorito per l’AL Cy Young Award ha lottato al suo primo inizio in questa postseason contro i Seattle Mariners. Ha corretto il corso mercoledì, tenendo gli Yankees a una corsa su sei inning di lavoro. Verlander ha rinunciato a tre colpi, uno a piedi e uno colpito dal lancio, eliminando 11 battitori su 103 lanci.

READ  Elon Musk pianifica i licenziamenti di Twitter con una nuova squadra

Come notato da ESPN Stats & Info, Verlander è diventato il leader post-stagione di tutti i tempi negli strikeout, superando il mancino dei Dodgers Clayton Kershaw:

Gli 11 strikeout di Verlander sono in parità per il secondo posto in una singola partita di post-stagione. Il suo record in carriera era 13 nell’ALCS 2017 contro gli Yankees. Era la quinta volta che aveva eliminato 11, e la seconda volta che lo aveva fatto contro New York. (Ad essere onesti, Verlander ha ora fatto nove partenze post-stagionali contro gli Yankees, dandogli ampie opportunità di realizzare l’impresa.)

Verlander ha lanciato tre lanci più di 20 volte mercoledì: il suo fastball, slider e curveball. Ha prodotto un record di 17 colpi oscillanti, almeno quattro su ciascuno di quei tre tiri e otto solo sul suo slider.

In così tante parole, Verlander non sembra il ragazzo che ha scritto il peggior inizio di stagione della sua carriera l’ultima volta.

2. Taylon tiene in gioco gli Yankees

Il destro degli Yankees Jameson Taillon non ha lanciato come Verlander in alcun modo. Tuttavia, ha tenuto la partita serrata e ha superato le normali aspettative riposte su di lui di fronte alla formazione degli Astros.

Taylon ha lanciato 4 inning e 1/3, cedendo una corsa su quattro colpi e tre passeggiate. In 67 tiri, non ha mollato nessuno. La formazione di Taillon era quasi altrettanto pessima e l’allenatore Aaron Boone lo ha licenziato dopo aver ceduto una doppietta nel quinto. Il soccorritore Clark Schmidt, che alla fine avrebbe realizzato due fuoricampo, ha caricato le basi con una marcia base contro schiena (intenzionale) prima di produrre una palla chiave in doppio gioco.

READ  Risultati del college football, tabella, classifiche NCAA Top 25, partite di oggi: Oklahoma, Ole Miss, Tennessee Active

Indipendentemente da ciò che accadrà con Schmidt nell’inning successivo, gli Yankees avrebbero potuto fare un accordo per Taillon, che ha affrontato 20 battitori ed è uscito con un punteggio in parità.

3. Astros ottiene home run da fonti improbabili

Quando le persone pensano alle grandi minacce di potere nella formazione degli Astros, pensano a Yordon Alvarez, Kyle Tucker e forse Jose Altuve o Alex Bregman. Non penseranno al trio che ha introdotto i colpi da solista in Gara 1: Curiel, McCormick e Pena. Ed è per una buona ragione.

In effetti, Gurriel ha concluso la stagione regolare con otto fuoricampo in 584 trasferte al piatto, ovvero ogni 73 presenze in targa. McCormick e Pena sono stati molto meglio in questo senso, segnando fuoricampo tra 25 e 29 viaggi ciascuno.

Inoltre, Kurial era nel bel mezzo di una lunga siccità di alimentazione diretta ai playoff. Dopo aver segnato il suo settimo fuoricampo il 1 ° luglio, ha segnato ancora una volta nelle sue ultime 76 partite. Naturalmente, Gurriel ha segnato due fuoricampo nelle sue prime quattro partite di playoff, il che dimostra che non puoi prevedere il baseball.

4. Il giudice fa la presa più grande

Non importava, non proprio, ma l’esterno degli Yankees Aaron Judge ha ottenuto la sua migliore cattura della stagione da un punto di vista statistico all’inizio. Bregman ha colpito una palla a destra, centro-destra con due corridori in base e uno eliminato. Sembrava che Bregman avrebbe avuto basi extra, ma il giudice ha lanciato e afferrato.

Clicca qui per leggere quanto sia raro e speciale il pescato.

5. Cosa dice la storia sulla vittoria del gioco 1

Non è una sorpresa, ma vincere Gara 1 di solito fa ben sperare per le possibilità del vincitore di vincere l’intera serie. Secondo il sito web WhoWins.comI club della Major League Baseball che hanno vinto la prima partita al meglio dei sette set hanno storicamente vinto il 64,3% di quelle serie.

READ  Il totale giornaliero di casi di Covid nella Cina continentale è salito al di sopra del picco di blocco di Shanghai

6. Cosa c’è dopo

Gli Yankees e gli Astros continuano l’ALCS con Gara 2 giovedì sera. Gli Yankees dovrebbero partire al via con Luis Severino mentre gli Astros contrattaccano con Framber Valdez. Il primo lancio è previsto per le 19:37 ET e la partita sarà trasmessa in televisione su TBS. Gli Astros cercheranno di prendere un vantaggio di 2-0 in serie.