Settembre 29, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Putin Gorbaciov nega di aver tenuto un funerale di stato e starà lontano

Putin Gorbaciov nega di aver tenuto un funerale di stato e starà lontano

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

1 settembre (Reuters) – Il presidente russo Vladimir Putin salterà ai funerali di Mikhail Gorbaciov, l’ultimo leader dell’Unione Sovietica, negando all’uomo che non è riuscito a impedire il crollo dell’impero sovietico il pieno onore di stato conferito a Boris Eltsin.

Gorbaciov, idolatrato in Occidente per aver permesso all’Europa orientale di sfuggire al controllo comunista sovietico ma non amato in patria per il caos che ha scatenato sulle riforme della “perestrojka”, sarà sepolto dopo una cerimonia pubblica nella Sala delle Colonne di Mosca.

La Sala Grande, in vista del Cremlino, ha ospitato i funerali dei leader sovietici Vladimir Lenin, Joseph Stalin e Leonid Breznev. Gorbaciov riceverà una guardia d’onore militare, ma il suo funerale non sarà uno stato.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

Giovedì, la televisione di stato ha mostrato Putin che depone ufficialmente rose rosse accanto alla bara di Gorbaciov – che è stata lasciata aperta come è consuetudine in Russia – al Central Clinical Hospital di Mosca, dove è morto martedì all’età di 91 anni.

Putin ha fatto un segno di croce alla maniera ortodossa russa prima di toccare brevemente il bordo della bara.

“Purtroppo, il programma di lavoro del presidente non gli consentirà di farlo il 3 settembre, quindi ha deciso di farlo oggi”, ha detto ai giornalisti il ​​portavoce del Cremlino Dmitry Peskov.

Ha detto che le cerimonie di Gorbaciov includerebbero “elementi” dei funerali di stato e che lo stato stava aiutando a organizzarli.

Tuttavia, sarebbe in netto contrasto con il funerale di Eltsin, che fu determinante nell’emarginare Gorbaciov con il crollo dell’Unione Sovietica, e scelse Putin, un ufficiale dei servizi segreti di carriera nel KGB, come l’uomo più adatto a succedergli.

Quando Eltsin morì nel 2007, Putin dichiarò un giorno di lutto nazionale e, insieme ai leader mondiali, partecipò a un importante funerale di stato presso la Cattedrale di Cristo Salvatore a Mosca.

L’intervento russo in Ucraina sembra destinato a invertire almeno in parte il crollo dell’Unione Sovietica che Gorbaciov non è riuscito a prevenire nel 1991.

La decisione di Gorbaciov di consentire ai paesi del blocco comunista sovietico del dopoguerra di seguire la propria strada e di riunificare la Germania orientale e occidentale, contribuì a lanciare movimenti nazionalisti all’interno delle 15 repubbliche sovietiche che non riuscì a reprimere.

Cinque anni dopo la presa del potere nel 2000, Putin ha definito la dissoluzione dell’Unione Sovietica “la più grande catastrofe geopolitica del ventesimo secolo”.

Putin ha impiegato più di 15 ore dopo la morte di Gorbaciov per pubblicare un messaggio di cordoglio restrittivo in cui affermava che Gorbaciov aveva avuto “una grande influenza sul corso della storia mondiale” e “capiva profondamente che erano necessarie riforme” per affrontare i problemi dell’Unione Sovietica . negli anni ottanta.

La Fondazione Gorbaciov ha affermato che il funerale inizierà alle 12:00 (09:00 GMT), non alle 10:00 (07:00 GMT), come precedentemente annunciato.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

Segnalazione di Reuters. Montaggio di Kevin Levy e Peter Graf

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

READ  Vuoi salvare il pianeta? Mangia proteine ​​di funghi e alghe invece di carne rossa | Adriano Mattei