Dicembre 3, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Putin rafforza la posizione della Russia in guerra mentre si avvicina la battaglia di Kherson in Ucraina

Putin rafforza la posizione della Russia in guerra mentre si avvicina la battaglia di Kherson in Ucraina
  • La Russia rafforza le misure di sicurezza nelle aree catturate
  • Cherson è stato evacuato
  • L’Ucraina definisce la legge marziale una mossa senza senso
  • Giovedì l’Ucraina ridurrà l’elettricità a livello nazionale

Kiev/Mykolaiv, Ucraina (Reuters) – Il presidente Vladimir Putin ha ordinato a tutta la Russia di sostenere lo sforzo bellico in Ucraina mercoledì mentre l’amministrazione Kherson nominata dalla Russia si preparava a lasciare l’unica capitale regionale catturata da Mosca durante la sua invasione. .

La televisione di stato russa ha trasmesso immagini di persone che usano barche per fuggire dalla strategica città meridionale, mentre filmava l’esodo di massa sul fiume Dnipro come tentativo di evacuare i civili prima che diventasse una zona di combattimento.

Il presidente di Kherson insediato dalla Russia – una delle quattro regioni ucraine rivendicate unilateralmente da Mosca dove Putin ha dichiarato mercoledì la legge marziale – ha affermato che 50.000-60.000 persone sarebbero state trasferite nei prossimi sei giorni.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

“La parte ucraina sta mobilitando le sue forze per lanciare un attacco su larga scala”, ha detto alla televisione di stato Vladimir Saldo. Dove opera l’esercito, non c’è posto per i civili”.

Kherson è probabilmente il più strategicamente importante dei territori annessi. Controlla sia l’unica rotta terrestre verso la Crimea che la Russia ha catturato nel 2014, sia l’estuario del Dnipro, il fiume di 2.200 chilometri (1.367 miglia) che divide l’Ucraina.

Saldo ha affermato che anche il personale dell’amministrazione Kherson sostenuta dalla Russia sarà spostato nella parte orientale del Dnipro, anche se ha affermato che la Russia ha le risorse per prendere il controllo della città e persino contrattaccare se necessario. Le forze russe vicino a Kherson si sono ritirate di 20-30 chilometri (13-20 miglia) nelle ultime settimane.

READ  Le borse asiatiche sono state scosse dall'esplosione in Polonia; guadagni in dollari

Otto mesi dopo la sua invasione, l’Ucraina sta spingendo ampi contrattacchi a est ea sud per cercare di catturare quanto più territorio possibile prima dell’inverno.

Prezzi dell’elettricità

Questa settimana la Russia ha intensificato i suoi attacchi con missili e droni alle infrastrutture energetiche e idriche dell’Ucraina in quella che l’Ucraina e l’Occidente chiamano una campagna per terrorizzare i civili prima del freddo inverno.

Funzionari governativi e l’operatore di rete Ukrenergo hanno affermato che la fornitura di elettricità sarà limitata in tutto il paese giovedì dalle 7:00 alle 23:00. Un aiutante presidenziale ha affermato sull’app di messaggistica di Telegram che l’illuminazione stradale nelle città sarà limitata, aggiungendo che se il consumo di elettricità non viene ridotto, ci saranno interruzioni temporanee.

Sebbene il nostro lavoro sia limitato a giovedì, ha affermato Uknergo, “non escludiamo che con l’inizio del freddo chiederemo il tuo aiuto più frequentemente”.

Nel suo discorso video di mercoledì sera, il presidente russo Volodymyr Zelensky ha affermato che la Russia ha distrutto tre impianti energetici ucraini nelle ultime 24 ore.

Il governatore della regione ha affermato che un attacco missilistico russo ha colpito un’importante centrale termoelettrica nella città di Borshten, nell’Ucraina occidentale, mercoledì.

Zelensky, che ha affermato che un terzo delle centrali elettriche del suo paese è stato colpito da scioperi russi, ha discusso della sicurezza nelle centrali elettriche con alti funzionari.

“Stiamo lavorando per creare punti di alimentazione mobili per infrastrutture critiche di città, paesi e villaggi”, ha scritto Zelensky su Telegram.

“Ci stiamo preparando per diversi scenari”, ha detto Zelensky.

I poteri di Putin

In osservazioni televisive al Consiglio di sicurezza, Putin ha consolidato i poteri dei governanti regionali russi e ha ordinato la formazione di un consiglio di coordinamento guidato dal primo ministro Mikhail Mishustin per sostenere la sua “operazione militare speciale”.

Ha affermato che “l’intero sistema di amministrazione statale” dovrebbe essere orientato a sostenere gli sforzi dell’Ucraina.

L’impatto immediato della dichiarazione di Putin sulla legge marziale non era chiaro, al di là delle misure di sicurezza più severe a Kherson e nelle altre tre regioni.

Ma l’Ucraina, che non riconosce all’Occidente la presunta annessione di Mosca, ha deriso questo passaggio. Il consigliere presidenziale Mikhailo Podolyak l’ha descritta come “falsa legislazione per saccheggiare le proprietà degli ucraini”.

“Questo non cambia nulla per l’Ucraina: continuiamo a liberare le nostre terre e a smantellare la loro occupazione”, ha scritto su Twitter.

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha affermato che Putin si è trovato in una situazione difficile e che il suo unico strumento era brutalizzare i civili ucraini. Il Dipartimento di Stato americano ha affermato che non sorprende che la Russia stia ricorrendo a “tattiche disperate”.

Mercoledì le forze ucraine e russe si sono scambiate a intermittenza il fuoco dell’artiglieria su parte del fronte di Kherson nella regione di Mykolaiv, gli effetti sono stati contrassegnati da torrette fumogene.

Diversi soldati ucraini hanno affermato di essere a conoscenza della dichiarazione della legge marziale ma di non essere preoccupati, sebbene abbiano avvertito un giornalista Reuters in visita del pericolo rappresentato dai droni russi.

“Certo (Putin) non è in forma. Lo capiamo”, ha detto Yaroslav, che ha rifiutato di fornire il suo cognome. “Ma qualunque cosa facciano, li rovineremo comunque.”

READ  Biden e Xi si incontreranno prima del vertice del G-20

Oleh, che ha nascosto il suo cognome, ha detto che la Russia aveva avvertito in passato di quelle che sosteneva fossero azioni crescenti dell’Ucraina solo per portare a termine se stessa.

“Siamo preoccupati solo per la nostra gente nella regione di Kherson”, ha detto.

Mosca nega di prendere di mira deliberatamente i civili, sebbene il conflitto abbia ucciso migliaia di persone, sfollato milioni di persone e devastato le città ucraine.

Il Cremlino ha messo un ombrello nucleare sulle aree che afferma di aver annesso, tra le minacce nucleari che il capo di stato maggiore della difesa britannico Tony Radakin ha affermato di indicare la disperazione.

“È un segno di debolezza, ed è proprio per questo che la comunità internazionale deve rimanere forte e unita”, ha detto Radakin durante un discorso.

Questa settimana il segretario alla Difesa britannico Ben Wallace ha incontrato il suo omologo statunitense a Washington per discutere le preoccupazioni condivise sulla sicurezza sulla situazione in Ucraina, ha affermato una fonte di alto livello della difesa, rispondendo alle speculazioni sul volo a sorpresa.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

Segnalazioni aggiuntive da parte degli uffici di Tom Palmforth, Max Hunder e Reuters. Scritto da Andrew Osborne, Philippa Fletcher e Grant McCall; Montaggio di Andrew Cawthorne, John Stonestreet e Rosalba O’Brien

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.