Luglio 19, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Questi predatori governavano la Terra milioni di anni prima dei dinosauri

Questi predatori governavano la Terra milioni di anni prima dei dinosauri

Interesse umano

Questi erano carnivori classici, molto prima del periodo Giurassico.

Un nuovo studio archeologico ha rivelato ulteriori prove del fatto che i predatori che si dice abbiano “dominato” la Terra 40 milioni di anni prima che i dinosauri “fossero i carnivori più grandi e assetati di sangue” di quell’epoca.

Un cranio quasi completo di Pampaphoneus bccai, stimato in 265 milioni di anni, è stato ritrovato in forma fossile nella zona rurale meridionale di São Gabriel, in Brasile.

“Questo animale era una bestia dall’aspetto strano e deve aver ispirato un’intensa paura in tutto ciò che ha incrociato il suo cammino”, ha detto una delle scienziate coinvolte, Stephanie E. Pierce, coautrice dell’articolo. Articolo pubblicato dall’Università di Harvard In collaborazione con altre organizzazioni.

“La sua scoperta è fondamentale per fornire uno sguardo sulla struttura sociale degli ecosistemi terrestri prima della più grande estinzione di massa mai vista”, ha aggiunto.

Gli archeologi hanno scoperto nuove prove dell’esistenza di Pampaphoneus biccai, mostri preistorici che governavano la Terra prima dei dinosauri.
Marcio Castro

Questo è stato il secondo teschio di questo tipo trovato in Sud America.

L’autore principale Matthews A. ha detto: Costa Santos: “Il ritrovamento di un nuovo cranio di Bambaphonus dopo molto tempo è stato estremamente importante per approfondire la nostra conoscenza dell’animale, che in precedenza era stato difficile distinguere dai suoi parenti russi”.

Si sapeva anche che il mostro vagava per la regione che ora conosciamo come Russia.

Pampaphoneus biccai faceva parte della famiglia dei terapsidi, antichi antenati dei mammiferi, conosciuti come dinocefali.

Vissero prima della più grande estinzione nella storia della Terra, che spazzò via l’86% di tutte le specie animali in tutto il mondo. Secondo un comunicato stampa che annuncia il completamento dello studio.

READ  Hubble celebra il suo 34° anniversario con una vista mozzafiato della Nebulosa Piccolo Manubrio
Gli archeologi considerano il cranio di Pampaphoneus biccai del Sud America un vero esemplare.
Wikipedia

Per i moderni Neanderthal che vivono sotto una roccia, l’estinzione è stata causata da un grande asteroide che colpì la penisola messicana dello Yucatán 66 milioni di anni fa.

“Prima dell’evento dell’estinzione, gli animali decapitati erano uno dei principali gruppi di grandi animali terrestri che prosperarono sulla Terra”. Annuncio aggiuntosottolineando che anche le creature di taglia “medio-grande” – che possono raggiungere circa 10 piedi di lunghezza e pesare circa 882 libbre – erano erbivori.

“Il Pampaphoneus ha svolto lo stesso ruolo ecologico dei grandi felini moderni”, ha affermato l’autore principale dello studio Felipe Pinheiro.

Un nuovo teschio di Pampaphoneus biccai trovato in Brasile contiene un tesoro o informazioni archeologiche, dicono gli esperti.
Fotografia di Felipe Pinheiro

Ha aggiunto: “Era il più grande predatore terrestre che conosciamo del periodo Permiano in Sud America. L’animale aveva zanne grandi e affilate adatte ad afferrare la preda. I suoi denti e la struttura del cranio suggeriscono che il suo morso fosse abbastanza potente da masticare le ossa, proprio come le iene moderne.

Questi antenati dei dinosauri erano particolarmente noti per avere “ossa del cranio spesse”.

Questa formazione ha ispirato il lungo nome “bicephalus”, che in greco significa “testa terribile”.


Carica altro…




https://nypost.com/2023/09/12/questi-predatori-governarono-la-terra-milioni-di-anni-prima-dei-dinosauri/?utm_source=url_sitebuttons&utm_medium=site%20buttons&utm_campaign=site%20buttons

Copia l’URL di condivisione