Luglio 16, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Risultati delle elezioni britanniche: il vertice della NATO e la riforma delle relazioni con l’Unione europea sono i primi compiti di Starmer

Risultati delle elezioni britanniche: il vertice della NATO e la riforma delle relazioni con l’Unione europea sono i primi compiti di Starmer

Londra (AP) – Nuovi britannici Il primo ministro Keir Starmer Non riesce a prendersi una pausa. Dopo sei settimane estenuanti Campagna elettoraleIl politico di centrosinistra deve mettersi al lavoro per formare il suo governo, affrontare una montagna di problemi interni e lasciare il segno nelle relazioni del Regno Unito con il resto del mondo.

È un elenco scoraggiante per un nuovo leader che non ha mai prestato servizio in un governo, per non parlare di guidarne uno. Ma Starmer ha insistito sul fatto di essere all’altezza della sfida di guidare il Regno Unito in un mondo che è “più volatile” di quanto non sia stato per molti anni.


Il primo ministro laburista britannico Keir Starmer e sua moglie Victoria arrivano a Downing Street e salutano i sostenitori a Londra, venerdì 5 luglio 2024. (AP Photo/Vadim Ghirda)

Nomina di un governo

Come qualcuno che si trasferisce in una nuova casa con i suoi mobili IKEA, il primo compito di Starmer è stato quello di assemblare un armadio.

Starmer iniziò a formare il suo governo poco dopo essere entrato in carica. Varcò la porta del numero 10 di Downing Street. Venerdì pomeriggio, dopo la schiacciante vittoria elettorale, aveva un gran numero di legislatori tra cui scegliere: i laburisti hanno vinto più di 400 seggi nelle elezioni di giovedì, quasi due terzi dei 650 seggi della Camera dei Comuni.

Tra gli attori chiave della nuova amministrazione figura il capo del Tesoro Rachel Reeves – ex economista della Banca d’Inghilterra e prima donna a ricoprire l’incarico – che lavorerà per coordinarsi con le istituzioni finanziarie internazionali.

immagine

Il re britannico Carlo III, a destra, stringe la mano a Keir Starmer mentre invita il leader laburista ad assumere la carica di primo ministro e a formare un nuovo governo, dopo la schiacciante vittoria dei laburisti alle elezioni generali, a Londra, venerdì 5 luglio 2024. (Yui Mok, Paul Foto tramite Associated Press)

Il nuovo ministro degli Esteri, nonché il massimo diplomatico britannico, è David Lammy, laureato alla Harvard Law School, che si è impegnato a “ricollegare la Gran Bretagna per la nostra sicurezza e prosperità interna”.

READ  Gli Stati Uniti raddoppiano la loro valutazione sull'utilizzo dell'ospedale di Gaza da parte di Hamas come centro di comando

Fai amicizia sulla scena mondiale

Starmer ha detto che il suo messaggio al mondo dal Regno Unito è stato: “Siamo tornati”. Vuole che la Gran Bretagna assuma un ruolo più importante sulla scena mondiale dopo anni di rapporti tesi con l’Europa a causa della Brexit e del dramma politico britannico che ne è seguito.

Nelle ore successive al suo insediamento, il nuovo primo ministro ha tenuto una serie di telefonate con i leader mondiali, tra cui il presidente degli Stati Uniti Joe Biden, il primo ministro indiano Narendra Modi, la leader dell’Unione europea Ursula von der Leyen e il presidente ucraino Volodymyr Zelensky. Ha anche mandato Lamy in un viaggio di fine settimana in Germania, Polonia e Svezia.

Starmer entra in carica in un momento di molteplici crisi – incl Guerra in Ucraina Ma allo stesso tempo, le sfide che Obama deve affrontare in Medio Oriente, con l’estrema destra in ascesa e con la Cina che mostra i muscoli metteranno alla prova la compostezza che ha affinato nel suo precedente incarico di procuratore capo della Gran Bretagna.

Malcolm Chalmers, vicedirettore generale del Royal United Services Institute, un think tank militare, ha affermato che mentre la Francia si trova ad affrontare un’impennata dell’estrema destra nelle elezioni legislative e gli Stati Uniti si trovano ad affrontare elezioni presidenziali polarizzanti e ad alto rischio, la Gran Bretagna “ha il potere di governo più stabile” tra tutte le principali democrazie occidentali.

immagine

Il primo ministro laburista britannico Keir Starmer parla ai media e ai sostenitori a Londra, venerdì 5 luglio 2024. (AP Photo/Vadim Ghirda)

Ha aggiunto che l’Unione Europea “ha l’opportunità e la responsabilità di contribuire a stabilizzare la nave dell’unità occidentale in un momento di eccezionale fluidità politica”.

READ  Le forze russe installano il nuovo sindaco di Melitopol dopo il rapimento di Ivan Fedorov

Starmer farà la sua prima apparizione internazionale ad alto livello viaggiando a Washington martedì NATO Vertice del 75° anniversario. L’incontro è offuscato dalle domande sulla forma fisica di Biden e dall’esito incerto delle elezioni presidenziali americane di novembre.

Starmer ha affermato che non ci sarà alcun cambiamento nel forte sostegno della Gran Bretagna all’Ucraina e si è impegnato ad aumentare la spesa militare britannica al 2,5% del PIL, anche se non ha fissato una data per questo.

Bronwyn Maddox, direttore del think tank per gli affari internazionali Chatham House, ha dichiarato: “La decisione di Starmer dipende da quanto cercherà di persuadere gli Stati Uniti – così come altri membri riluttanti della NATO – a rimanere un difensore dell’Ucraina, non solo per ragioni di sovranità ma anche per ragioni di sicurezza europea”.

Starmer deve affrontare anche divisioni all’interno del suo partito riguardo… La guerra di Israele contro Hamas. Un certo numero di parlamentari laburisti sono stati sconfitti alle elezioni dalle sfide presentate dagli indipendenti filo-palestinesi, irritati dal rifiuto iniziale del partito di chiedere inequivocabilmente un cessate il fuoco nel conflitto di Gaza.

immagine

Il primo ministro laburista britannico Keir Starmer e sua moglie Victoria entrano al numero 10 di Downing Street a Londra, venerdì 5 luglio 2024. (AP Photo/Kin Cheung)

Sistemare le cose con i vicini

Il 18 luglio, Starmer ospiterà i leader di tutta Europa al Blenheim Palace in Inghilterra per un incontro dei 47 paesi della Comunità politica europea. È un’opportunità per iniziare a ricucire le relazioni con i vicini europei del Regno Unito, che sono state tese e logore da quando il Regno Unito ha lasciato l’Unione Europea. Ha lasciato l’Unione Europea Nel 2020.

READ  Il portavoce di Putin ha detto che la Russia includerà 4 regioni ucraine occupate a una festa venerdì

Starmer afferma di voler ridurre alcune delle barriere che la Gran Bretagna post-Brexit impone a persone e merci Relazioni tormentate Johnson conferma che non si ritirerà dall’uscita della Gran Bretagna dall’Unione Europea, né dal ritorno al mercato unico e all’unione doganale dell’Unione Europea.

I critici dicono che ciò dimostra una mancanza di principi, ma i sostenitori dicono che rispetta il desiderio dei britannici di non riaprire il dibattito sulla Brexit.

Affrontare un lungo elenco di compiti

Starmer deve inoltre affrontare una serie scoraggiante di sfide interne, esemplificate dalla diffusa sensazione che molti aspetti della vita pubblica in Gran Bretagna siano crollati durante 14 anni di governo conservatore.

La crescita stagnante e la bassa produttività stanno paralizzando l’economia mentre milioni di persone lottano per sopravvivere. Costo della vita. Paese Vecchia infrastruttura Squeak e finanziamenti statali servizio sanitario nazionale La situazione è arrivata al punto di rottura, con lunghe liste di attesa per le cure, situazione aggravata da una lunga serie di… Sciopero dei mediciPorre fine a questa disputa sarà una priorità, ma Starmer si è impegnata a mantenere un limite di spesa stretto e non sarà disposta ad accettare i grandi aumenti salariali richiesti dai medici.

immagine

Il primo ministro laburista britannico Keir Starmer e sua moglie Victoria arrivano a Downing Street e salutano i sostenitori a Londra, venerdì 5 luglio 2024. (AP Photo/Vadim Ghirda)

Starmer ha promesso di controllare l’immigrazione e di impedire alle persone di intraprendere viaggi pericolosi attraverso la Manica su piccole imbarcazioni, ma scarta il piano del governo conservatore Piano controverso LONDRA – Sabato la Gran Bretagna ha annunciato che non invierà più i richiedenti asilo su un volo di sola andata per il Ruanda – e ha dichiarato l’accordo sul Ruanda “morto e sepolto”. Il Regno Unito ha pagato al Ruanda centinaia di milioni di sterline (dollari) come parte dell’accordo senza che un solo aereo decollasse.

Si prevede inoltre che sottolineerà l’impegno della Gran Bretagna nella lotta al cambiamento climatico dopo una serie di passi regressivi sotto il Partito conservatore.

Il piano legislativo del nuovo governo per il prossimo anno sarà presentato il 17 luglio in un discorso Re Carlo III Alla cerimonia ufficiale di apertura del Parlamento.

“Molte persone avvertono un senso di potenziale trasformazione”, ha affermato Liz Butler, docente di storia moderna alla City University di Londra. “Penso che ci saranno grandi aspettative per Starmer, che sarà difficile da soddisfare”.

___

Il giornalista dell’Associated Press Koyun Ha ha contribuito a questa storia.