Ottobre 1, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Rumor: Nintendo sta privatizzando i video di Switch, portando a più speculazioni su Switch Pro

Rumor: Nintendo sta privatizzando i video di Switch, portando a più speculazioni su Switch Pro

Da molto tempo aspettavamo un potenziale successore di Nintendo Switch e, sebbene abbiamo ricevuto nuovi modelli sotto forma di Switch Lite e Switch OLED, “Switch Pro” non ha ancora alzato la testa. Ora c’è più carburante per il fuoco, con lo sviluppo visto sul canale YouTube di Nintendo come un potenziale indicatore di notizie all’orizzonte. Un nuovo video di GameXplain (mostrato sopra) illustra questo sviluppo e i suoi possibili risultati.

Come scoperto dall’utente Lucas Mannack 22 Sui forum Famiboards (confermato in seguito dall’utente milo), Nintendo ha ambientato due dei video sul suo canale privato ufficiale nordamericano: i trailer di Switch Lite e Switch OLED. In precedenza, ciascuno di questi video era liberamente visualizzabile dal pubblico, ma ora non è possibile trovarli da nessuna parte. È stato sottolineato che Nintendo ha anche reso privato il trailer di Switch Lite poco prima di rivelare lo Switch OLED, portando a speculazioni sul fatto che ora potrebbero fare lo stesso in preparazione per un altro nuovo annuncio. Se è vero, possono rendere privati ​​quei video per concentrare tutti i loro sforzi (e l’attenzione del consumatore) su qualcosa di nuovo.

Siamo ancora nel bel mezzo dell'”Estate dei giochi”, con molti sviluppatori ed editori che tengono conferenze stampa per nuovi annunci e video teaser per i giochi. Nintendo deve ancora condividere qualcosa al di là di una terza parte diretta, così come qualcuno concentrato esclusivamente su Xenoblade Chronicles 3. Potrebbero avere qualcos’altro nella manica e potrebbe essere l’annuncio di un nuovo hardware di qualche tipo? In tal caso, potrebbe essere Switch Pro o anche Switch 2?

READ  Confronto tra Samsung Galaxy S22, S22+ e S22 Ultra: qual è la differenza?

Ovviamente, rendere privati ​​alcuni video di YouTube non è certo una conferma di nulla, e ciò non potrebbe portare a nulla. Di certo non sarebbe la prima volta che ci imbattiamo in false voci su una nuova console Nintendo. Ma forse, forse, questa volta potrebbe essere diverso. Restate sintonizzati mentre aspettiamo con impazienza ulteriori informazioni!