Novembre 27, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Rupert Murdoch pensa di fondere nuovamente Fox e News Corp | Rupert Murdoch

Le due parti dell’impero mediatico di Rupert Murdoch discutono della fusione dopo quasi un decennio di divisione.

La fusione riunirà Murdoch Fox News e le risorse di TMZ con News Corp. e le operazioni di notizie online, tra cui The Times and the Sun nel Regno Unito, The Wall Street Journal e The New York Post negli Stati Uniti e The Australian.

In un comunicato stampa, News Corp ha confermato che, seguendo le istruzioni di Murdoch e del Murdoch Family Trust, le società hanno formato un comitato speciale “composto da membri indipendenti e disinteressati del Consiglio di amministrazione” per iniziare a esplorare una potenziale combinazione.

Il Wall Street Journal di proprietà di Murdoch ha riferito venerdì che il CEO di News Corp, Robert Thompson, ha informato i dipendenti della potenziale fusione.

“In News Corp, perseguiamo costantemente modi per migliorare le nostre prestazioni ed espandere il nostro business, e le interruzioni nei media presentano sfide e opportunità”, ha scritto in una nota. “Tuttavia, vorrei sottolineare che il Comitato Speciale non ha preso alcuna decisione in questo momento, e non può essere certo che alcuna transazione derivi dalla sua valutazione”.

Dopo anni di espansione globale, Murdoch Ha diviso il suo impero nel 2013e trasformare l’attività di stampa in un ente pubblico di nuova creazione, News Corp, e la televisione e l’intrattenimento sotto la 21st Century Fox.

Murdoch ha detto all’epoca che le sue massicce partecipazioni mediatiche erano diventate “sempre più complesse” e che la nuova struttura avrebbe semplificato le operazioni. La scissione ha anche protetto le risorse di intrattenimento di Fox da qualsiasi potenziale ricaduta finanziaria da uno scandalo di pirateria informatica che ha coinvolto News of the World, che ora non ha più sede nel Regno Unito.

READ  Amazon schiaffeggia i venditori statunitensi con il 5% di carburante e supplementi per l'inflazione

All’epoca si pensava che la segregazione delle società avrebbe alla fine generato valore per gli azionisti, secondo una persona che ha familiarità con il processo decisionale. Questa visione si è avverata quando la Fox ha venduto la maggior parte delle sue risorse cinematografiche e televisive Walt Disney per 71 miliardi di dollari nel 2019.

La vendita ha lasciato la Fox concentrata su eventi dal vivo come notizie e sport, piuttosto che contenuti di intrattenimento scritti “interrotti” su piattaforme di streaming, hanno notato gli analisti di Wall Street all’epoca.

Tuttavia, i principali servizi di streaming hanno iniziato a sfondare la trincea protettiva. Apple e Amazon, due giganti della tecnologia con notevoli risorse finanziarie, hanno iniziato a fare offerte per lo sport, assicurandosi i diritti per trasmettere le principali partite di baseball, calcio e calcio.

Fox ha recentemente rinnovato un accordo a lungo termine con la NFL per continuare a trasmettere le partite della domenica pomeriggio, ma ha abbandonato Thursday Football su Amazon.

La persona che ha familiarità con la proposta ha affermato che la riunificazione di Fox e News Corp darebbe alle società combinate maggiori possibilità di competere e integrerebbe le loro risorse. Le società combinate genereranno ricavi per circa 24 miliardi di dollari.

Murdoch, 91 anni, possiede attualmente partecipazioni di semi-controllo in entrambe le società. Suo figlio Lachlan Murdoch è Presidente e CEO di Fox Corp. Le imprese che adottano tali accordi subordinano le successive fusioni all’approvazione della maggioranza degli azionisti non collegati all’azionista di controllo, anche se non è chiaro se ciò sia il caso nel caso di specie.

Alla chiusura del mercato di venerdì, News Corp aveva una capitalizzazione di mercato di $ 9,31 miliardi e Fox Corp era di $ 16,84 miliardi. Le azioni di News Corp sono aumentate del 5% e le azioni di Fox sono aumentate di quasi l’1% nel trading post-mercato.

READ  Preparati: "Il mercato immobiliare statunitense è nelle prime fasi della più significativa contrazione dell'attività dal 2006"

Reuters ha contribuito a questa storia