Novembre 30, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Scopri un nuovo dinosauro carnivoro gigante con braccia minuscole come il T. rex

Meraxes Close Up

Mirassi Gegasuna specie di dinosauro scoperta di recente con braccia completamente sproporzionatamente corte come T-Rex. Credito: Jorge Gonzalez

Mirassi Gegas – È stata scoperta una nuova specie di dinosauro con braccia sproporzionatamente corte, proprio come T-Rex Chiamata Mirassi Gegas.

Dinosauri (come il famigerato T-Rex) non è l’unico gruppo di dinosauri carnivori giganti con armi leggere. In effetti, i paleontologi hanno scoperto una nuova specie di dinosauro con braccia completamente sproporzionatamente corte T-Rex Chiamata Mirassi Gegas. I risultati sono pubblicati sulla rivista biologia attuale Oggi (7 luglio), ha sostenuto T-Rex E il M Giga Sviluppato per avere braccia piccole in modo completamente indipendente, ha identificato molte potenziali funzioni delle braccia corte come l’accoppiamento o il supporto della locomozione.

‘fossile M Giga Mai visto prima, mostra intere aree dello scheletro, come le braccia e le gambe che ci hanno aiutato a capire alcune delle tendenze evolutive e dell’anatomia dei Carcharodontosaurids, il gruppo che M Giga “Appartiene a”, afferma Juan Canal, capo progetto presso il Museo di Paleontologia Ernesto Bachmann a Neuquén, in Argentina.

In primo luogo, per sistemare le cose, lo dicono gli autori T-Rex Non hanno preso le loro braccia corte da M Giga O vice versa. Non solo M Giga Si estinse circa 20 milioni di anni fa T-Rex Sono diventati una specie, ma nell’albero evolutivo sono anche molto distanti. “Non c’è alcuna relazione diretta tra i due”, dice Kanal. Invece, Kanal crede che avere braccia minuscole fornisca in qualche modo ai dinosauri una sorta di vantaggio in termini di sopravvivenza.

Merax

Mirassi Gegas È un gigantesco dinosauro carnivoro. Credito: Carlos Papulio

“Sono convinto che quelle braccia relativamente piccole abbiano una qualche funzione. Lo scheletro mostra grandi inserti muscolari e pettorali completamente sviluppati, quindi il braccio aveva muscoli forti”, dice Kanall. Ciò indica che le braccia non si sono contratte perché erano inutili per i dinosauri. La domanda più difficile è quali siano esattamente le funzioni.

Da studi precedenti, il gruppo di ricerca ha dimostrato che per i dinosauri piace M Giga E il T-RexPiù grandi erano le loro teste, più piccole diventavano le loro braccia. Certamente non erano utili per la caccia, perché “gli atti legati alla predazione erano molto probabilmente compiuti dalla testa”, sostiene Kanall.

“Tendo a pensare che le loro braccia fossero usate per altri tipi di attività”, dice Kanal. Dalla documentazione sui fossili, il team è stato in grado di dipingere un’immagine di questa vita M Giga prima di morire. Il dinosauro viveva nella regione dell’odierna Patagonia settentrionale in Argentina, aveva 45 anni, era lungo circa 11 metri e pesava più di quattro tonnellate. E lei aveva una grande famiglia. “Il gruppo ha prosperato e ha raggiunto il picco di diversità poco prima della sua estinzione”, afferma Kanal. “Potrebbero aver usato le braccia per comportamenti riproduttivi come tenere la femmina durante l’accoppiamento o sostenersi per stare indietro dopo una pausa o una caduta”, aggiunge Kanall.

Fossili di dinosauri carnivori giganti

sito di scavo Mirassi Gegas. Credito: Canale Juan I

Il team ha anche scoperto che un teschio M Giga Erano decorati con creste, solchi, speroni e piccole corna. “Questi motivi appaiono in fase avanzata di sviluppo quando gli individui diventano adulti”, dice Kanal. Il gruppo ritiene che le caratteristiche potrebbero essere state utilizzate per attirare potenziali compagni. “La selezione sessuale è una potente forza evolutiva. Ma poiché non possiamo osservare direttamente il loro comportamento, è impossibile esserne certi”, dice Kanall.

“Il fossile contiene molte nuove informazioni ed è in ottime condizioni”, afferma Kanall. Non vede l’ora di esplorare altre domande che pone M Giga Fossil può aiutarlo a rispondere. “Abbiamo trovato il posto perfetto il primo giorno di ricerca e M Giga “Probabilmente è stato uno dei punti più eccitanti della mia carriera”, dice Kanall.

Riferimento: “Il nuovo dinosauro carnivoro gigante rivela tendenze evolutive convergenti nella riduzione del braccio dei teropodi” di Juan I Canal, Sebastian Apisteguia, Pablo A. Galena, Jonathan Mitchell, Nathan D. Smith, Thomas M. Colin, Akiko Shinya, Alejandro Halusa, Federico Giancini, Peter J. Makovsky, 7 luglio 2022, disponibile qui. biologia attuale.
DOI: 10.1016 / j.cub.2022.05.057

Questo lavoro è stato sostenuto dalla National Science Foundation degli Stati Uniti e dalla National Geographic Society.

READ  Gli scienziati rivelano il segreto di come si formano i fossili di ragno