Luglio 16, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Sì, alcuni proprietari hanno discusso della limitazione dei contratti dei quarterback

Sì, alcuni proprietari hanno discusso della limitazione dei contratti dei quarterback

Da anni diciamo che i giocatori più pagati dovrebbero cercare contratti che leghino i loro guadagni ad una percentuale del tetto massimo. Ciò garantirebbe che la posizione a lungo termine non diventi mai obsoleta, poiché il massimo è in costante aumento.

La lega (in particolare il Consiglio dei governatori della NFL) si è costantemente opposta. (Tra i giocatori che in passato hanno provato a prendere una percentuale del limite come compenso ci sono Kirk Cousins ​​​​e Darrelle Revis. Ed è possibile che altri abbiano provato a farlo di recente. Joe Burrow era il candidato perfetto per questo.)

Ma la lega è interessata a un altro tipo di formula basata sul cap quando si tratta di contratti dei quarterback. Tom Pelissero di NFL Network (che lavora per la lega e quindi deve procedere con cautela qui) ne ha recentemente parlato al Rich Eisen Show.

“Era sicuramente lì Discussione all’interno della lega tra alcuni dei suoi proprietari “Anche intorno all’idea del limite massimo del quarterback, secondo cui a un certo punto non vuoi che i numeri del tuo quarterback superino una certa percentuale del tuo limite salariale”, ha detto martedì Pelissero, tramite BleacherReport.com. “Per quanto ne so, non ha davvero guadagnato terreno, in parte perché così tante squadre hanno pagato più del dovuto i loro quarterback.”

Come abbiamo sentito, non si tratterà di un tetto ufficiale separato. Si tratterebbe di un accordo non ufficiale, informale (e soprattutto esterno al CBA) in base al quale le squadre si rifiuterebbero di andare oltre un certo livello. Tutte le squadre. Ciò renderebbe inutile, ad esempio, per Dak Prescott farsi strada verso il mercato aperto. L’accordo migliore che otterrà dai Cowboys sarà lo stesso che otterrà da qualcun altro. (Sarebbe come un contratto massimo nella NBA.)

READ  L'ottone dei New York Jets ha ridotto gli elogi non comuni per la classe di reclutamento della NFL

È la reazione naturale allo sgomento espresso da molti proprietari quando i Browns hanno concesso a Deshaun Watson un contratto di cinque anni, completamente garantito. I proprietari, che si incontrano almeno quattro squadre ogni anno e (come il sindacato ritiene da tempo) colludono su questioni che altrimenti sarebbero oggetto di trattative individuali tra giocatori e squadre, violerebbero il contratto collettivo creando un segreto. , un accordo tra loro per limitare la paga del quarterback.

Pelissero, ammettendo che i proprietari hanno parlato della vicenda, potrebbe aver inavvertitamente aperto un vaso di Pandora. Andando avanti, varrà la pena tenere d’occhio le operazioni effettuate, i limiti massimi ad esse associati e se i quarterback che vanno sul mercato aperto trovano qualcosa di meglio da un’altra squadra.

L’unico modo per organizzare adeguatamente un limite massimo agli stipendi dei quarterback a livello di campionato è negoziarlo con la NFL Players Association. Tali sforzi metterebbero rapidamente in luce il fatto che dovrebbero esserci diverse unità di contrattazione per ciascuna posizione, come il regresso. Già solo per questo motivo l’Unione potrebbe essere propensa a non accettare un simile approccio.

Solo per questo motivo, qualsiasi dialogo tra i proprietari sul raggiungimento del limite massimo di un quarterback (combinato con le prove delle operazioni imminenti) potrebbe gettare le basi per un caso di collusione contro la NFL.

C’è già un caso di collusione pendente contro la lega, riguardante il rifiuto delle squadre di assegnare contratti pienamente garantiti ad alcuni quarterback veterani. Questo sarebbe un affare molto più grande. Se/quando la lega implementerà segretamente un tetto sugli stipendi dei quarterback e se/quando il sindacato potrà dimostrarlo, ciò comporterebbe una battaglia legale avvincente tra management e lavoratori.

READ  Qual è stato lo scoppio più grande delle finali NBA? Dove Mavericks 4 vince le classifiche