Febbraio 2, 2023

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Strutture al confine con il Texas

Lunedì, i migranti dal Nicaragua potevano essere visti rannicchiati agli angoli delle strade o in attesa fuori dalle stazioni degli autobus.


Cosa consideriamo prima di utilizzare fonti anonime. Le fonti conoscono le informazioni? Qual è la loro motivazione per dircelo? Si sono dimostrati affidabili in passato? Possiamo confermare le informazioni? Sebbene queste domande siano soddisfacenti, il Times utilizza fonti anonime come ultima risorsa. Il giornalista e almeno un editore conoscono l’identità della fonte.

“Ora ho cinque persone che stanno a casa mia con me, e ho aperto il mio camion per far dormire lì tre persone”, ha detto Almaraz Sacedo Isidro, che vive in un condominio di fronte alla stazione. “Fa freddo, non hanno cibo né vestiti caldi e sono stati lasciati”.

L’area intorno a El Paso ha registrato negli ultimi mesi un forte aumento del numero di persone che tentano di attraversare dal Messico, con 53.000 incontri registrati dagli agenti di frontiera in ottobre. è Più del resto del confine tra Stati Uniti e Messico. Gli agenti federali hanno effettuato un numero record di incontri lungo l’intero confine meridionale, quasi 2,4 milioni in un anno.

Il segretario per la sicurezza interna Alejandro N. Mayorgas avrebbe dovuto tenere una riunione precedentemente programmata a El Paso martedì. Non sono previsti eventi pubblici.

Il Molte immagini di immigrati Vagando per le pianure del Rio Grande a El Paso, ha immediatamente ricordato i primi momenti di crisi lungo il confine meridionale, l’ultimo nella piccola città di Del Rio, in Texas, dove più di 9.000 immigrati, per lo più da Haiti, Raccolta in pessime condizioni in un accampamento temporaneo Sotto un ponte sul fiume l’anno scorso.

READ  Gas gratis vicino a me: il pastore Kenyatta Smith fa un regalo di carburante alla stazione Shell di Washington Heights, Chicago

La scorsa settimana, El Paso ha visto quasi 7.000 immigrati rilasciati dalla detenzione federale per immigrati, più del numero settimanale visto durante l’ondata di arrivi venezuelani quest’anno. La maggior parte di coloro che sono stati rilasciati a El Paso alla fine lasciano la città, ma prima di farlo spesso cercano cibo, riparo e assistenza.

John Martin, vicedirettore dell’Homeless Opportunity Center di El Paso, ha detto che gli è stato detto lunedì che altri 2.500 immigrati saranno rilasciati nella prossima settimana. Il centro, che si concentra principalmente sulla popolazione locale dei senzatetto, ha più sedi e Mr. disse Martino.