Settembre 29, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Tianwen-1: la sonda cinese Marte ha fotografato l’intero Pianeta Rosso

Tianwen-1: la sonda cinese Marte ha fotografato l'intero Pianeta Rosso

Tianwen-1, che significa “Ricerca della verità celeste”, è stato lanciato nel 2020 ed è atterrato su Marte lo scorso maggio, quando il rover Zhurong a bordo ha iniziato la sua missione per pattugliare ed esplorare il pianeta mentre l’orbiter orbitava sopra la sua testa.

L’Agenzia spaziale nazionale cinese (CNSA) ha dichiarato in una dichiarazione che la sonda ha ora completato tutti i compiti assegnati, inclusa l’acquisizione di immagini a media risoluzione che coprono l’intero pianeta.

Le immagini, pubblicate dall’agenzia spaziale sui social media, mostrano il terreno accidentato del paesaggio marziano: polverose dune di sabbia rossa, vulcani a scudo, crateri da impatto, calotte glaciali antartiche, scogliere e colline nella Valles Marineris, una delle valli. I canyon più grandi del nostro sistema solare.

Le immagini sono state scattate dalla sonda, che ha orbitato intorno a Marte 1.344 volte, e ha scattato foto del pianeta da ogni angolazione, mentre il rover esplorava la superficie, ha affermato l’agenzia spaziale statunitense.

L’imbarcazione a sei ruote trasportava strumenti scientifici nel suo viaggio, raccogliendo informazioni sulla struttura geologica di Marte, l’atmosfera, l’ambiente e il suolo. La sonda ha raccolto 1040 GB di Dati scientifici grezzi, che lei ha L’agenzia ha affermato che gli scienziati sul campo lo hanno elaborato e consegnato a gruppi di ricerca per ulteriori studi.

La CNSA ha detto di aver partecipato all’orbiter Informazioni di volo con la NASA e l’Agenzia spaziale europea (ESA) e scientifiche I dati saranno disponibili per gli scienziati internazionali “a tempo debito”.

Con le basse temperature durante l’inverno marziano, così come le scarse condizioni di sabbia e polvere, il rover è rimasto inattivo il 18 maggio e continuerà per tutta la stagione rigida prima del suo previsto risveglio a dicembre, quando entrerà nella sua zona di atterraggio all’inizio della primavera, portando tempo atmosferico.

L’agenzia spaziale ha affermato che l’orbiter continuerà a condurre test e prepararsi per le missioni future.

READ  Questa prima mappa dell'acqua di Marte potrebbe aiutare la NASA a scegliere dove atterrare

Prima del successo della Cina con Tianwen-1, solo gli Stati Uniti e l’ex Unione Sovietica avevano fatto atterrare veicoli spaziali su Marte, ma l’India, l’Agenzia spaziale europea e gli Emirati Arabi Uniti hanno inviato veicoli spaziali per entrare nell’orbita del pianeta.

Con Tianwen-1, la Cina è stato il primo paese a tentare di inviare un orbiter e un rover nella sua prima missione domestica su Marte. La NASA, ad esempio, ha inviato diversi orbiter su Marte prima di tentare un atterraggio.