Ottobre 7, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Ucraina: Kiev mostra i carri armati catturati nel Giorno dell’Indipendenza mentre gli ucraini prendono di mira la Russia

Mentre gli anni precedenti sono stati caratterizzati da celebrazioni e sfilate, il Giorno della Memoria di mercoledì cade esattamente sei mesi dopo l’inizio dell’invasione russa.

Il presidente Volodymyr Zelensky ha segnato la giornata con un discorso emozionante che ha parlato dell’invasione russa come di un nuovo Giorno dell’Indipendenza, un giorno in cui l’Ucraina deve lottare per la sua indipendenza piuttosto che votare alle urne.

“Una nuova nazione è sorta alle 4 del mattino del 24 febbraio, non è nata, ma è rinata. Una nazione che non piangeva, non urlava, non temeva. Non correva. Non correva. Non cedeva su. Non ho “dimenticato””, ha detto Zelensky mercoledì.

Ha aggiunto: “Ogni nuovo giorno è un nuovo motivo per non arrendersi. Perché dopo tanto è passato, non abbiamo il diritto di non arrivare alla fine. Qual è per noi la fine della guerra? Diciamo: pace. Ora noi dire: vittoria”.

Il capo dell’amministrazione militare di Kiev, il maggiore generale Mykola Zhirnov, ha affermato che gli eventi nella capitale e in altre città sono stati vietati in modo che le forze di sicurezza possano rispondere in modo più efficiente agli attacchi russi.

Invece di una parata, i veicoli militari russi distrutti e catturati, compresi i carri armati, sono stati collocati su Khreshchatyk, la strada principale di Kiev, a testimonianza dell’incapacità di Mosca di catturare la capitale nelle prime settimane di guerra.

“Il nemico prevedeva di marciare su Khreshchatyk in tre giorni, ma non ha funzionato. Le nostre forze armate hanno reagito”, ha scritto Kyrillo Tymoshenko, vice capo dell’ufficio presidenziale ucraino. Telegramma sabatoQuando i veicoli vengono posizionati su strada con la gru.

Alla vigilia del Giorno dell’Indipendenza, folle di persone sono state viste a Kreshchatyk, osservando la scena. Alcuni bambini sono strisciati sulla carcassa di metallo arrugginito del carro armato, mentre altri hanno posato per le foto dei veicoli maciullati.

READ  Le azioni di Hong Kong portano perdite; Fed, riunione della BOJ questa settimana

Lyubov, che ha chiesto di non fornire il suo cognome, ha detto di essere venuto a mostrare a suo figlio di 8 anni, Ilya, una “parata di rottami di metallo”.

Mentre Illya è salito a bordo di un veicolo da combattimento russo, Lyubov ha descritto la parata come “simbolica”, aggiungendo: “Molte persone a Kiev (si sono dimenticate) della guerra, quindi penso che sia un buon promemoria”.

Suo marito, che stava combattendo in prima linea, le chiese di trasferirsi in una casa estiva a 50 chilometri (31 miglia) dalla capitale. Ma si è rifiutata di andare.

“Anche se ci fossero stati massicci attacchi missilistici a Kiev (mercoledì), non ce ne andremo”, ha detto, aggiungendo che ha una borsa di emergenza a casa, con vestiti e tute sufficienti “in caso di contaminazione da radiazioni… missili. Noi non sono più così facilmente spaventati da loro.”

“Non mi sento (il Giorno dell’Indipendenza) festoso, piuttosto triste”, ha aggiunto. “Perché capisco cosa sta succedendo e mio marito e mio fratello sono in prima linea”.

Un altro spettatore, con in mano una bandiera ucraina, ha detto alla CNN che anche lui ha parenti che combattono contro la Russia.

“Mio padre è in prima linea, molti miei parenti sono in prima linea… Quindi domani non è una festa, ma onorare e sentire la libertà, perché questa volta sarà diverso dai 30 anni precedenti. Daria, 35 anni , ha rifiutato di fornire il suo cognome.

Lyubov dice che non lascerà Kiev nonostante il rischio di un attacco russo.

‘Mi fa a pezzi’

Zelensky ha avvertito la Russia martedì Andiamo avanti Tentativi di lanciare attacchi, compresi attacchi missilistici, contro “strutture infrastrutturali o istituzioni governative” durante le vacanze. Il governo degli Stati Uniti si è unito al coro di preoccupazione con gli americani martedì Lascia subito il paese.

A Khreshchatyk, una zona ucraina devastata dalla guerra, molti di coloro che hanno parlato con la CNN hanno condiviso le preoccupazioni per un possibile attacco russo mercoledì.

READ  Tony Finau vince il 3M Open in ritardo mentre Scott Pearcy inciampa

“Avevamo programmato di venire qui domani, ma poiché ci sono molti avvertimenti su domani, rimarremo a casa”, ha detto Ole Fedir, 51 anni, mentre visitava la parata con sua moglie.

“(I russi) ci hanno rovinato la celebrazione, quindi siamo venuti qui per vedere la parata di metallo spazzatura. L’anno scorso, il Giorno dell’Indipendenza, eravamo qui a guardare la sfilata dell’equipaggiamento militare (ucraino) con gli aeroplani ed è stato magnifico. Ora, l’attuale la parata è molto interessante e non ci sono foto delle persone all’interno. ”, dice riferendosi ai soldati russi.

Dopo sei mesi di conflitto che ha paralizzato l’economia ucraina e sconvolto ogni aspetto della vita quotidiana, l’esaurimento è palpabile.

Daria è anche preoccupata per l'attacco al Giorno dell'Indipendenza.

Oleksii, 29 anni, ha spiegato di essere preoccupato per il lancio di missili nella capitale, dicendo: “Non mi sento festoso per domani, non sono di buon umore”.

“Il mio odio per i russi è diventato così grande che mi sta facendo a pezzi”, ha detto Anna, 68 anni, che ha rifiutato di fornire il suo cognome per motivi di sicurezza.

La clinica dove lavora le ha chiesto di lavorare da remoto per i prossimi giorni. “Ho lavorato (per tutta) la guerra… a volte tornando a casa sotto i bombardamenti”, ha detto.

Ha descritto il presidente russo Vladimir Putin come imprevedibile e “come una scimmia con una granata”.

“Dice una cosa, fa qualcosa di diverso e nessuno può indovinare cosa ha veramente in mente”, ha detto.