Ottobre 6, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Ultime notizie dalla Russia e dalla guerra in Ucraina

Ultime notizie dalla Russia e dalla guerra in Ucraina

Il consigliere britannico avverte di un’escalation nucleare accidentale

Stephen Lovegrove, consigliere per la sicurezza nazionale della Gran Bretagna, ha messo in guardia contro l’escalation accidentale della guerra nucleare con la Russia o la Cina, affermando che i canali di comunicazione globale della Guerra Fredda non sono più disponibili.

“I due blocchi omogenei della Guerra Fredda dell’Unione Sovietica e della NATO – anche se non ci sono stati ostacoli allarmanti – sono stati in grado di giungere a una comprensione comune della dottrina che oggi è assente”, ha affermato mercoledì al Center for Strategic and International Studies di gli Stati Uniti.

“La dottrina è opaca a Mosca e Pechino, per non parlare di Pyongyang o Teheran”.

Ha aggiunto che durante la Guerra Fredda, il mondo ha beneficiato di “una serie di negoziati e dialoghi che hanno migliorato la nostra comprensione della dottrina e delle capacità sovietiche, e viceversa”.

“Questo ci ha dato un livello più alto di fiducia che non giudicheremo male il nostro percorso verso la guerra nucleare”.

Guarda il video completo qui.

– Matt Clinch

Contrattacco dell’Ucraina a Kherson “prendendo slancio”

Giovedì un aggiornamento dell’intelligence britannica ha parlato di “crescente slancio” nei tentativi dell’Ucraina di riprendere la città meridionale di Kherson dalle forze russe.

Il ministero della Difesa britannico ha affermato che la città, catturata all’inizio dell’invasione russa e l’area politicamente più importante occupata da Mosca, era ora “praticamente isolata” dagli altri territori russi occupati.

“essi [Ukraine] È molto probabile che le truppe abbiano eretto un ponte a sud del fiume Ingolets, che forma il confine settentrionale di Kherson, occupata dai russi”.

READ  Lo scheletro di dinosauro trovato nel cortile di casa del Portogallo potrebbe essere il più grande ritrovamento mai trovato in Europa: rapporto

L’Ucraina ha confermato mercoledì di aver attaccato il ponte Antonevsky, un’importante via di rifornimento per le forze russe a Kherson.

– Matt Clinch

L’Ucraina afferma che le forze russe hanno catturato la sua seconda centrale elettrica più grande

Monumento fotografato sul ponte Nikopol di fronte alla centrale nucleare di Zaporizhzhya utilizzata dagli invasori russi come luogo per bombardare Nikopol, regione di Dnipropetrovsk, Ucraina centrale il 20 luglio 2022. Le forze russe hanno catturato la seconda centrale elettrica più grande dell’Ucraina e sarà Mosca quella NBC News ha citato un alto consigliere del presidente ucraino Zelensky dicendo che la ridistribuzione di un gran numero di truppe in tre regioni meridionali.

Dmitro Smolenko | Ukrinform | Getty Images

Un consigliere senior del presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha affermato che le forze russe hanno catturato la seconda centrale elettrica più grande dell’Ucraina, secondo NBC News.

In un’intervista caricata su YouTube, anche il consigliere presidenziale Oleksiy Aristovich ha affermato che Mosca l’avrebbe fatto Ridistribuzione di un gran numero di forze in tre regioni meridionali.

Le forze sostenute dalla Russia hanno precedentemente affermato di aver catturato la fabbrica. Il Ministero della Difesa britannico ha detto a Compagnia militare privata russa “Molto probabilmente è riuscito a fare un’avanzata tattica nel Donbass intorno alla centrale elettrica di Vohlherska”, aggiungendo che alcune forze ucraine “probabilmente si sono ritirate dall’area”.

Spesso è difficile o impossibile confermare gli sviluppi in prima linea perché la situazione in Ucraina può cambiare rapidamente.

Natalie Tham

Blinken per parlare con la sua controparte russa del rilascio di Britney Greiner e Paul Whelan

Il segretario di Stato Anthony Blinken ha detto che avrebbe discusso di a Proposta degli Stati Uniti di rilasciare la star della WNBA Britney Grenier e l’ex Marine Paul Whelan con la sua controparte russa.

Blinken ha detto che nella sua telefonata con il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov, la prima dall’invasione russa dell’Ucraina alla fine di febbraio, avrebbe discusso dell’immediato rilascio di Paul Whelan e Britney Greiner che sono stati “ingiustamente detenuti e devono poter tornare a casa. “

“Quando si tratta dei nostri sforzi per garantire il rimpatrio di Paul Whelan e Britney Greiner, sai che non posso e non entrerò nei dettagli di ciò che abbiamo proposto ai russi nel corso di molte settimane”, ha detto.

Blinken ha detto ai giornalisti del Dipartimento di Stato che avrebbe anche discusso del piano mediato dalle Nazioni Unite per riprendere le esportazioni agricole dai porti ucraini.

– Amanda Macia

La Marina ucraina ha affermato che i porti stanno iniziando le operazioni per esportare grano e altri prodotti agricoli

Una nave attende di essere caricata al porto fluviale Rini sul Danubio, nella regione di Odessa, in Ucraina, il 21 luglio 2022.

Sergej Kharchenko | Norfoto | Getty Images

Leggi la precedente copertura in diretta della CNBC qui: