Dicembre 3, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Un’azione spaventosa a distanza può portare a un multiverso. Ecco come.

A computer illustration of the creation of separate parallel universes as fluctuations in a quantum foam

Alcune interpretazioni della meccanica quantistica suggeriscono che il nostro intero universo è descritto da una singola funzione d’onda globale che si divide e si moltiplica costantemente, producendo una nuova realtà per ogni possibile interazione quantistica. Questa è una dichiarazione molto audace. Allora come ci arriviamo?

Una delle prime realizzazioni nella storia della meccanica quantistica è che la materia ha una proprietà ondulatoria. Il primo a suggerirlo fu il fisico francese Louis de Broglie, il quale sostenne che ogni particella subatomica ha un’onda ad essa associata, proprio come La luce può agire come una particella e un’onda.