Ottobre 6, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

United Airlines prevede di fermare JFK a meno che non ottenga più slot

United Airlines prevede di fermare JFK a meno che non ottenga più slot

United Airlines dice che prevede di interrompere il servizio all’aeroporto internazionale Kennedy di New York il prossimo mese a meno che le autorità di regolamentazione federali non gli consentano di operare più voli lì.

Senza la possibilità di espandere le sue operazioni in aeroporto, martedì ha affermato in un promemoria ai dipendenti che United non poteva competere efficacemente con altre compagnie aeree JFK. La United attualmente opera due voli giornalieri di andata e ritorno per San Francisco e altri due per Los Angeles.

“Se non siamo in grado di ottenere disposizioni aggiuntive per diverse stagioni, dovremo sospendere il servizio al JFK, a partire dalla fine di ottobre”, ha affermato la compagnia aerea in una nota del personale. “Ovviamente questo sarebbe un passo difficile e frustrante da compiere e che abbiamo lavorato molto duramente per prevenire”.

Il CEO di United Scott Kirby ha inviato una lettera la scorsa settimana a Billy Nolen, direttore ad interim della Federal Aviation Administration, chiedendo formalmente più spazio in aeroporto. In una nota di martedì, United ha osservato che l’aeroporto ha effettuato investimenti infrastrutturali dal 2008, inclusa l’espansione delle piste, ma non ha ampliato la capacità di volo.

Lo United ha ripreso a volare da JFK all’inizio del 2021 dopo una pausa di cinque anni e per più di un anno ha esplorato modi per espandersi lì per competere meglio con altre compagnie aeree. All’inizio della pandemia, United ha operato più voli al JFK sfruttando la capacità che altri vettori non utilizzavano, ma ora che il viaggio si è notevolmente ripreso, quelle compagnie aeree hanno riguadagnato i permessi di decollo e atterraggio.

READ  BlackRock e Coinbase Deal potrebbero far esplodere Bitcoin a $ 773.000, secondo InvestAnswers

La FAA ha affermato in una dichiarazione di aver sempre esplorato modi per utilizzare lo spazio aereo in modo sicuro ed efficiente nelle aree congestionate.

“L’agenzia dovrebbe prendere in considerazione la capacità dello spazio aereo e la capacità delle piste per valutare come i cambiamenti influenzeranno i voli negli aeroporti vicini”, ha affermato. “Eventuali slot aggiuntivi in ​​JFK seguiranno il processo stabilito dalla FAA per assegnarli in modo equo e aumentare la concorrenza”.

Se lo United uscirà dal JFK, i newyorkesi avranno comunque accesso alla compagnia aerea all’aeroporto LaGuardia e all’aeroporto internazionale Newark Liberty, un hub delle Nazioni Unite. La compagnia aerea opererà più di 12.000 voli di andata e ritorno Da Newark questo mese e oltre 1.000 voli da LaGuardia.