Maggio 28, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

US SEC a Elon Musk: per quanto riguarda i tuoi tweet, l’accordo è un accordo

US SEC a Elon Musk: per quanto riguarda i tuoi tweet, l'accordo è un accordo

NEW YORK (Reuters) – Il più grande regolatore di titoli degli Stati Uniti martedì ha esortato un giudice federale a non consentire a Elon Musk di eludere un accordo per monitorare il suo utilizzo di Twitter, ha affermato Tesla Inc.. (TSLA.O) Il CEO fa parte di una campagna di molestie.

In una causa presso il tribunale federale di Manhattan, la US Securities and Exchange Commission ha affermato che Musk non ha sopportato il “pesante onere” dell’abrogazione del decreto di consenso del 2018 che richiedeva agli avvocati di Tesla di approvare tweet e altre dichiarazioni pubbliche che potrebbero essere rilevanti per lui. società di automobili.

Non è sufficiente che Musk abbia trovato la conformità “meno favorevole di quanto avesse sperato” o abbia voluto che la Securities and Exchange Commission smettesse di indagare sulle azioni di divulgazione di Tesla.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

“Quando si tratta di accordi civili, l’accordo è un affare, in assenza di circostanze più convincenti di quelle presentate qui”, ha affermato la Securities and Exchange Commission.

L’agenzia di regolamentazione ha anche esortato il giudice distrettuale degli Stati Uniti Alison Nathan, che sta sovrintendendo all’ordinanza, a respingere il tentativo di Musk di ribaltare una citazione in cui si richiedeva record relativi al suo sondaggio Twitter dello scorso novembre sull’opportunità di vendere il 10% delle sue azioni Tesla.

L’avvocato di Musk, Alex Spiro, ha rifiutato di commentare. Tesla non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento. Gli esperti legali hanno affermato che era improbabile che Musk revocasse il decreto.

READ  I futures Dow salgono con la forza di Tesla, United Airlines aumenta i profitti dopo che Netflix ha fatto rabbrividire il Nasdaq

All’inizio di martedì, Musk ha ballato e scherzato con i fan mentre supervisionava l’apertura della prima fabbrica europea di Tesla, vicino a Berlino, alla presenza del cancelliere tedesco Olaf Schulz. Per saperne di più

Tesla ha anche una fabbrica a Shanghai. L’azienda ha reso Musk la persona più ricca del mondo, secondo la rivista Forbes.

La controversia SEC nasce dall’affermazione dell’autorità di regolamentazione secondo cui Musk ha frodato gli investitori il 7 agosto 2018, twittando di aver ottenuto “finanziamenti garantiti” per privatizzare la sua azienda di auto elettriche in cambio di un premio, quando in realtà l’acquisizione non era vicina .

Sia Tesla che Musk hanno stabilito una multa civile di $ 20 milioni, con Musk che si è dimesso dalla carica di presidente di Tesla.

Da allora Musk ha accusato la Securities and Exchange Commission di averlo molestato con indagini “vaganti e libere”, in un tentativo in malafede di punirlo per aver criticato il governo e aver esercitato il suo diritto costituzionale alla libertà di parola ai sensi del Primo Emendamento. Per saperne di più

Ma la Securities and Exchange Commission ha affermato di avere un’ampia autorità e uno “scopo legittimo” per indagare su Musk e Tesla e che Musk può contestare la citazione solo attraverso un ordine esecutivo di comparire in tribunale.

La SEC ha affermato che Musk si stava lamentando dell ‘”enorme numero di richieste” della Securities and Exchange Commission dal 2018 ad oggi, che ha descritto come molestie.

“Tuttavia, la cronologia delle presunte richieste di Musk è deludente e riflette le legittime indagini su possibili nuovi comportamenti di abuso da parte di Tesla e Musk”, ha aggiunto.

READ  Bitcoin (BTC), Ethereum (ETH) in aumento con le azioni, dollaro debole

La citazione riguardava il tweet di Musk secondo cui avrebbe scaricato il 10% della sua partecipazione in Tesla se gli utenti fossero d’accordo.

La maggioranza lo ha fatto e il sondaggio ha fatto precipitare il prezzo delle azioni di Tesla. Da allora, Musk ha venduto più di 16 miliardi di dollari in azioni Tesla.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

(rapporti Jonathan Stemple) a New York. Rapporti aggiuntivi di David Shepardson a Washington, DC, Hyun Joo Jin a San Francisco, Victoria Waldrusy e Nadine Shemrushek a Gruenheide, Germania; Montaggio di Jonathan Otis

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.