Ottobre 1, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

USWNT, USMNT sciopero sui nuovi accordi di parità retributiva CBA

Segnaposto quando vengono caricate le azioni dell’articolo

Le squadre nazionali di calcio maschile e femminile americane hanno stipulato un accordo di lavoro per colmare il controverso divario retributivo tra le squadre, che, come una misura senza precedenti, fornisce incentivi sostanziali alla squadra femminile premiata per pareggiare sia la retribuzione che i bonus.

L’accordo fa parte di un nuovo accordo negoziale congiunto con la Confederazione di football americano annunciato mercoledì mattina. Questo è stato il culmine di una lunga battaglia tra il dirigente nazionale del campo sportivo femminile. Top case È stato risolto quest’anno.

USSF, l’accordo rende gli Stati Uniti il ​​primo paese a ricevere la parità di retribuzione per le sue squadre di calcio maschili e femminili.

“Sono così orgoglioso di aver finalmente raggiunto il livello di parità di retribuzione in ogni periodo economico”, ha affermato il presidente dell’USSF Cindy Barlow Cohn.

US Soccer, i membri USWNT risolvono una causa salariale da 24 milioni di dollari

Barlow Cohn ha affermato che i nuovi CPA pareggiano il bonus della Coppa del Mondo, cosa che nessun altro paese ha fatto. Le squadre americane compileranno il bonus della Coppa del Mondo ricevuto dalla FIFA, lo divideranno equamente e divideranno in una corona il considerevole campo di gioco ineguale istituito dall’Organizzazione mondiale del calcio.

“Cambierà il gioco per come è il calcio femminile in generale”, ha detto Margaret Purse, la pioniera della nazionale femminile. “È storicamente significativo e penso che stia ispirando molte cose nel gioco, non solo negli Stati Uniti, ma a livello globale”.

Finora, gli uomini americani hanno ricevuto più bonus per la Coppa del Mondo rispetto alle donne che hanno vinto il titolo quattro volte. La FIFA paga di più per le squadre maschili, adducendo il fatto che le competizioni maschili generano entrate significativamente maggiori.

READ  Entrate Delta Airlines (DAL) 4Q21

La FIFA continua a pagare di più alle federazioni maschili rispetto alle donne per competere. Ma con i nuovi CBA, la federazione non offrirà più bonus competitivi a ciascuna squadra.

D’accordo con il CBA, gli americani fanno un’offerta sostanziosa: porteranno a casa meno soldi di prima nel bonus Coppa del Mondo, soprattutto se avanzano più a fondo nella competizione. Le donne ottengono più bonus.

“La reazione immediata è stata: ‘Aspetta, rinunceremo a ciò che già abbiamo?’ Il difensore della nazionale maschile Walker Zimmerman, membro della squadra dirigente dell’associazione calciatori, ha dichiarato del nuovo contratto: “Capisco appieno le delusioni immediate. Ma se andiamo dove siamo, penso che tutti saranno orgogliosi di essere la prima persona a fare questo accordo e farlo. [in the world]. “

Cronologia del problema della parità retributiva con la squadra di calcio degli Stati Uniti nella squadra di calcio femminile degli Stati Uniti

L’USSF, sotto una notevole pressione pubblica e legale, ha affermato che non sarebbe d’accordo a un accordo con uomini che non avrebbero pareggiato il bonus della Coppa del Mondo.

Il vincitore della prossima Coppa del Mondo maschile in Qatar riceverà $ 42 milioni su un montepremi totale di $ 440 della FIFA. Se avanzano al 16° round, la squadra maschile americana riceverà 13 milioni di dollari.

Questo è tre volte di più di quanto le donne americane hanno ricevuto per aver vinto la competizione del 2019, con un montepremi totale da $ 4 milioni a $ 30 milioni. La quota del vincitore dell’evento femminile del prossimo anno in Australia e Nuova Zelanda non è stata finalizzata, ma il montepremi totale è di $ 60 milioni, che è solo una frazione del totale maschile.

READ  Canelo Alvarez vs. Dmitry Bivol Live Round-up Aggiornamenti

Nel 2019 il Le squadre australiane maschili e femminili hanno concordato Pari retribuzioni e strutture lavorative, ma non quando si parla di bonus per i Mondiali. Secondo l’accordo australiano, le squadre portano a casa la stessa percentuale di bonus, ma gli uomini portano a casa più soldi a causa dei pagamenti ineguali della FIFA. Anche la Norvegia ha realizzato profitti significativi In saldo paga.

“Dobbiamo esortare congiuntamente la FIFA a bilanciare condizioni di lavoro e premi in denaro per i due Mondiali”, ha affermato Purse. “Quello che hanno fatto gli uomini è incredibile; È apprezzato. Ma dobbiamo spingere la FIFA.

Dagli archivi: Dopo la vittoria in Coppa del Mondo, come nient’altro, uno slogan spicca per le donne americane: ‘Paga retribuzione!’

Questi contratti, oltre ai soldi dei Mondiali, porranno fine allo stipendio garantito per le giocatrici, che verranno invece pagate come gli uomini per traguardi come la selezione delle liste e le prestazioni della squadra. Gli uomini non sono stati pagati dall’USSF, il che ha complicato l’argomento delle donne per la parità di retribuzione.

Per partite simili non Mondiali, entrambe le squadre riceveranno lo stesso importo del montepremi totale. Le squadre ricevono una quota uguale delle entrate di trasmissioni, partner e sponsorizzazioni dell’USSF e una quota delle entrate dei biglietti venduti durante le partite casalinghe organizzate dall’USSF. Entrambe le squadre ricevono bonus per le partite esaurite.

I CPA garantiscono anche campi da gioco, personale, voli charter e sistemazione in hotel uguali.

I contratti arrivano tre mesi dopo le donne americane Raggiunto un accordo di $ 24 milioni Con l’USSF, il caso di discriminazione di genere durato sei anni si è concluso, facendo eco al gioco americano e oltre.

READ  Il leader dell'OMS era preoccupato per lo 'tsunami' dei casi Omigron e Delta

La soluzione è riconoscere che la USSF non ha pagato equamente la squadra femminile. Le donne hanno cercato di recuperare oltre 66 milioni di dollari, ma nel 2020 hanno subito una grave battuta d’arresto. Quando un giudice distrettuale governa Hanno concordato una struttura retributiva diversa rispetto alla squadra maschile e, in effetti, hanno guadagnato più soldi nel complesso rispetto agli uomini.

L’USSF ha sostenuto che lo stesso bonus che le donne hanno promesso agli uomini per aver vinto la Coppa del Mondo avrebbe mandato in bancarotta un’organizzazione senza scopo di lucro con sede a Chicago. Ma le donne hanno affermato che la federazione si è impegnata a pagare loro la stessa retribuzione, indipendentemente dalla struttura dei bonus della FIFA.

Un anno fa in Francia, la nazionale femminile americana ha iniziato il suo cammino verso il secondo titolo consecutivo di Coppa del Mondo. Nelle stesse parole dei giocatori, ecco come hanno vinto. (Video: Sarah Hashemi, Thomas Lecro / The Washington Post)

“La collaborazione è davvero incredibile”, ha detto l’ex fuoriclasse Barlow Cohn dei colloqui. “Ci sono state conversazioni difficili e tempi difficili, sì, ci sono stati momenti in cui pensavo che sarebbero crollati tutti a pezzi. Ma sono così orgoglioso di dove siamo arrivati, sono orgoglioso della squadra maschile per quello che hanno fatto, e io” Sono orgoglioso di tutte le giocatrici che portano la torcia.

Gli uomini hanno giocato secondo le regole CBA, scadute a dicembre 2018. La CBA per le donne è scaduta questa primavera.

Zimmerman ha detto che spera che l’accordo crei un legame tra le squadre che hanno funzionato indipendentemente l’una dall’altra per decenni.

“Siamo molto radicati per loro; sono molto radicati per noi”, ha detto. “Non è mai stato così in passato. Siamo così entusiasti della partnership.