Settembre 26, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Voci commerciali di Keri Irving: Lakers e Nets discutono attivamente dell’accordo che coinvolge Russell Westbrook, nel rapporto

Voci commerciali di Keri Irving: Lakers e Nets discutono attivamente dell'accordo che coinvolge Russell Westbrook, nel rapporto

Il Reti di Brooklyn E il Los Angeles Lakers Stanno facendo progressi su un accordo che scambierà Kyrie Irving e Russell Westbrook, Secondo Chris Hines. Dovranno essere incluse altre parti, ma c’è “concreto ottimismo” sul fatto che le due parti possano raggiungere un accordo quest’estate.

Irving ha recentemente scelto l’ultimo anno del suo contratto da 36,4 milioni di dollari, ma dovrebbe andare in diretta dopo che il collega Kevin Durant ha chiesto un accordo ai Nets. “Se Kevin Durant fosse sul primo treno a partire, Kyrie Irving sarebbe a bordo con Cabose per quanto riguarda le reti”, Brian Windhurst Ho accennato all’inizio di questa settimana.

Proveniente da una stagione in cui ha giocato solo 29 partite perché ha rifiutato un vaccino contro il COVID-19 e data la sua storia di infortuni passati – Irving non ha giocato 70 partite in una stagione dal 2017, quando era ancora con Cleveland Cavaliers Comprensibilmente, il mercato dei preservativi al mercurio non è forte come quello di Durant.

Nonostante questo, i Lakers non hanno molto da perdere. Irving rappresenta la loro migliore opportunità per aggiungere talento quest’estate e ha una precedente relazione con LeBron James. Entrambi i giocatori raggiungeranno il free agency la prossima stagione e i Lakers stanno cercando di spremere un altro titolo dal duo LeBron e Anthony Davis. Irving ha la sua giusta dose di negativi, ma sul campo sarà molto meglio di Westbrook e aumenterà notevolmente le probabilità del titolo dei Lakers.

Naturalmente, il trading di Westbrook è molto più facile a dirsi che a farsi; I Lakers hanno cercato di farlo dalla metà della scorsa stagione, pochi mesi dopo averlo acquisito originariamente. Di recente ha scelto l’ultimo anno del suo contratto, che vale 47 milioni di dollari, il che rende il trading impegnativo dal punto di vista logistico. Inoltre, c’è il fatto che è molto sopra la sua testa, ma ha ancora bisogno della palla nelle sue mani per la maggior parte del tempo per essere assolutamente efficace.

Non ci sono davvero situazioni logiche nel basket, ma i Nets sono in una brutta posizione dopo la richiesta di scambio di Durant, e potrebbero essere disposti a prendere Westbrook come contratto scaduto se riescono a trasferire Irving e convincere alcune concessioni ai Lakers. In particolare, i Nets saranno ansiosi di ottenere alcune scelte al draft dato il numero che devono Houston Rockets Negli anni a venire attraverso il mestiere di James Harden.

Per Haynes, la compensazione alla bozza è attualmente uno dei maggiori punti critici nel completare un’operazione. I Lakers sono anche usciti da una serie di future scelte al draft tramite l’accordo con Anthony Davis e in precedenza non erano disposti ad allegare future scelte del primo turno al trasferimento di Westbrook. Se riescono a prendere Irving, potrebbe valere il prezzo. Inoltre, sembra che le squadre non accettino la partecipazione di altri giocatori. In particolare, i Nets vogliono trasferire Joe Harris, che ha due anni e 38,6 milioni di dollari rimasti sul suo contratto ed è fuori dall’intervento chirurgico alla caviglia, mentre i Lakers stanno spingendo per ottenere Seth Curry.

Un accordo non sembra imminente a questo punto, ma se le due parti sono lontane nelle discussioni, potrebbe non passare molto tempo prima che Irving incontri LeBron e indossi viola e oro.

READ  Goran Dragic firma con i Nets: il portiere veterano cercherà il titolo a Brooklyn dopo l'acquisizione dal Tottenham, afferma il rapporto