Ottobre 7, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Voyager 1 dice alcune cazzate, ma funziona ancora

Voyager 1 dice alcune cazzate, ma funziona ancora

Il Viaggiatore 1 La sonda interplanetaria è stata lanciata nel 1977 e ora ha raggiunto lo spazio interstellare dove è l’oggetto creato dall’uomo più distante. Ha notevolmente superato la sua missione originale e continua a restituire preziosi dati scientifici, ma c’è un errore evidente che lascia sconcertati i suoi controllori. A bordo c’è un sistema di controllo dell’assetto che mantiene le antenne del velivolo puntate verso la Terra, e mentre ovviamente stanno ancora funzionando (perché siamo ancora in contatto con la sonda) e altri buoni sistemi, Ha iniziato a restituire dati incomprensibili. Ovviamente, è stata sviluppata l’abitudine di riportare dati casuali o stati in cui l’antenna non poteva trovarsi.

Il fatto che un computer di 45 anni funzioni ancora è una testimonianza delle capacità dei suoi progettisti e, a 14,5 miliardi di miglia di distanza, è impossibile da risolvere, ma rimarremo affascinati dalla sua conoscenza dei modelli di guasto dell’elettronica antica in spazio. Si presume che possano semplicemente vivere con l’errore se il sistema funziona ancora, rilasciare una correzione software o trovare un modo per utilizzare uno dei sistemi ridondanti del veicolo per evitare il problema. Intanto possiamo riposare tranquillamente nei nostri letti, perché siamo ancora a due secoli di distanza Il suo ritorno come una gigantesca macchina spaziale sensibile.

Abbiamo contrassegnato un file Viaggiatore Programma molte volte prima qui a Hackaday, non ultimo Quando diamo un’occhiata più da vicino a uno dei suoi strumenti.

Grazie [Jon Woodcock] per ottenere informazioni riservate.


READ  Gli astronauti dell'Equipaggio-4 di SpaceX si rallegrano per il volo "fantastico" della stazione spaziale