Ottobre 6, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

William e Harry stanno con i loro cugini nella bara della regina

William e Harry stanno con i loro cugini nella bara della regina
  • I nipoti della regina Elisabetta
  • Mettiti in fila per vedere il sarcofago della regina per 11 ore
  • I leader mondiali iniziano ad arrivare a Londra per il funerale

LONDRA (Reuters) – I principi William e Harry sono stati in veglia sabato alle estremità della bara della loro nonna, la regina Elisabetta, a capo chino mentre una fila di persone in lutto si riversava davanti al corpo del defunto re.

I due figli di re Carlo, entrambi in uniforme militare, rimasero in silenzio per una veglia di 15 minuti nella vasta Westminster Hall dove giace la bara da mercoledì, con in cima lo stendardo reale e la corona ingioiellata dello Stato imperiale.

William e Harry furono raggiunti dai loro sei cugini, tra cui la principessa Beatrice ed Eugenie, che in precedenza resero omaggio al monarca più longevo della Gran Bretagna. La regina è morta l’8 settembre nella sua casa estiva nelle Highlands scozzesi all’età di 96 anni.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

“Sei stata la nostra madre, la nostra guida e la nostra mano amorevole sulla nostra schiena che ci ha guidati attraverso questo mondo”, hanno detto le sorelle, le figlie del principe Andrea. “Ci hai insegnato così tanto e conserveremo quelle lezioni e quei ricordi per sempre. Per ora, mia cara nonna, tutto ciò che vogliamo dire è grazie.”

Centinaia di migliaia di persone hanno fatto la fila per ore in fila lungo il Tamigi, in attesa che la bara fosse sollevata e l’omaggio della regina – una testimonianza dell’affetto in cui era tenuta.

Altri cugini alla veglia di sabato erano Peter Phillips e Zara Tindall, figli della principessa Anna, e Louise e James, figli del principe Edoardo.

READ  "Full Frontal with Samantha Bee" è stato cancellato da TBS dopo 7 stagioni

All’inizio di sabato, Charles e il suo erede William si sono stretti la mano e hanno salutato i sostenitori in coda, chiedendo alle persone da quanto tempo erano lì e se erano abbastanza caldi.

Tra canti di “hip, hip, hurray” e grida di “dio salvi il re”, Carlo e William hanno parlato alle persone in lutto vicino a Lambeth Bridge, mentre si avvicinavano alla fine della linea monumentale per vedere lo stato che giace nella storia a Westminster Hall.

Venerdì sera, Carlo si è unito ai suoi tre fratelli – la principessa Anna, i principi Andrea ed Edoardo – per una veglia silenziosa nella bara.

William è stato sentito dire a uno degli uomini della defunta regina, che salì al trono nel 1952. “Non crederebbe a tutto questo, ma non ci crederebbe davvero”.

Una donna ha detto a Charles che “valeva la pena aspettare” e altre gli hanno augurato ogni bene e hanno applaudito mentre procedeva in linea.

In vista dei funerali di stato all’Abbazia di Westminster lunedì, anche i leader mondiali stanno iniziando ad arrivare nella capitale britannica.

Il primo ministro canadese Justin Trudeau e il primo ministro australiano Anthony Albanese sono stati tra i dignitari che hanno reso omaggio sabato, mentre il primo ministro neozelandese Jacinda Ardern è stato visto contorcersi su una bara venerdì.

READ  Cancro nel luglio 2022

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden dovrebbe recarsi nel Paese menzognero domenica.

Sabato, Charles ha incontrato i leader dei 14 paesi che guida come Canada, Australia e Giamaica dopo aver incontrato il governatore generale – le persone che rappresentano il re nei mondi esterni – a Buckingham Palace.

processo di sicurezza

La polizia di Londra ha descritto il funerale come la più grande operazione di sicurezza che avesse mai effettuato, con primi ministri, presidenti e membri della famiglia reale riuniti e un’enorme folla per le strade. Il re ha visitato sabato la questura per ringraziare il personale dei servizi di emergenza coinvolti nella pianificazione.

Sottolineando i rischi, la polizia ha detto che un uomo è stato arrestato e detenuto dopo che un testimone ha detto a Sky News di essere “incappato nella bara della regina”. Le riprese video hanno mostrato un uomo sospeso a terra dagli agenti di polizia e portato via.

Entro le 17:00 (1600 GMT), il Dipartimento della Cultura britannico ha affermato che il tempo di attesa per raggiungere il paese reclinato era di 11 ore.

All’interno della sala silenziosa, alcune persone in lutto hanno pianto e molti hanno pianto mentre gli attuali soldati e veterani salutavano il loro ex comandante in capo. Altri nella classe caddero in ginocchio.

Nuove amicizie, atti di gentilezza e la lotta per stare in fila per ore, a volte al freddo durante la notte, definiscono solo quella che è diventata nota come la “lista d’attesa”.

Il regista Matthew West ha descritto come a un militare è stata offerta l’opportunità di arrivare al fronte, ma ha rifiutato. “Questo è stato il momento clou. C’era luce quando siamo rimasti fermi per due ore e ho perso la voglia di vivere”.

READ  Chris Rock non presenterà una denuncia alla polizia dopo che Will Smith lo ha schiaffeggiato agli Oscar

C’è stato uno sfogo di sentimenti in tutto il paese e 10 giorni di eventi determinati dalla morte della regina a Balmoral in Scozia. La sua bara fu inizialmente sepolta a Edimburgo prima di essere portata a sud, a Londra.

I figli della regina hanno descritto di essere stati sopraffatti dalla reazione alla morte della madre.

Funerali di Stato in arrivo frequentato da Con quasi 100 presidenti e primi ministri, è probabile che sia uno dei più grandi eventi festivi mai tenuti in Gran Bretagna.

I soldati hanno preso parte alle prove mattutine a Windsor, dove la bara della regina sarà portata dopo i funerali all’Abbazia di Westminster. Le bande sono state viste suonare musica e i granatieri, con un lungo berretto di pelle d’orso durante i loro doveri cerimoniali, sono stati visti marciare lungo High Street in preparazione.

Liz Killshall di Leatherhead, nel sud dell’Inghilterra, ha detto di aver portato i suoi due figli a Windsor in modo che non dimenticassero mai la regina. “È davvero importante per loro crescere e ricordare questo, ed è importante per noi come famiglia venire e mostrare un po’ di rispetto per una donna meravigliosa”, ha detto.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

Rapporti aggiuntivi di Sachin Ravikumar ed Elizabeth Piper Montaggio di Rosalba O’Brien, Alison Williams e Frances Kerry

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.