Gennaio 31, 2023

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Zelenskyj avverte l’Ucraina di prepararsi ad altri attacchi russi

Zelenskyj avverte l'Ucraina di prepararsi ad altri attacchi russi
  • Il presidente avverte gli ucraini di prepararsi a nuovi attacchi russi
  • Dice che la prossima settimana potrebbe essere dura come la settimana precedente
  • Arriva l’inverno con un deficit energetico del 20%.

Leopoli/Kiev (Reuters) – Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha dichiarato domenica che la Russia lancerà sicuramente nuovi attacchi missilistici contro il suo paese e ha avvertito le forze di difesa e i cittadini di prepararsi per una nuova settimana di stress sulla rete elettrica.

Ha nevicato a Kiev e le temperature si sono aggirate intorno allo zero domenica con nebbia prevista durante la notte.

Le autorità cittadine hanno affermato che i lavoratori erano vicini al completamento del ripristino di elettricità, acqua e riscaldamento, ma gli alti livelli di consumo hanno comportato alcune interruzioni di corrente. Milioni di persone a Kiev e dintorni hanno dovuto affrontare i disagi causati dalle ondate di attacchi aerei russi.

“Sappiamo che i terroristi stanno pianificando nuovi attacchi. Lo sappiamo per certo”, ha detto Zelensky nel suo video discorso notturno. Finché avranno missili, sfortunatamente, non si calmeranno.

Zelensky ha detto che la prossima settimana potrebbe essere difficile come quella precedente, quando gli attacchi alle infrastrutture elettriche hanno lasciato gli ucraini vivendo alcuni dei più gravi blackout da quando le forze russe hanno invaso a febbraio.

“Le nostre forze di difesa si stanno preparando. L’intero paese si sta preparando”, ha detto. “Abbiamo elaborato tutti gli scenari, anche con i nostri partner”.

Non c’è stata una risposta immediata da Mosca alle accuse di Zelenskyj.

Dall’invasione russa dell’Ucraina il 24 febbraio, Mosca ha affermato di non prendere di mira la popolazione civile. Giovedì il Cremlino ha affermato che Kiev potrebbe “porre fine alle sofferenze” della sua popolazione soddisfacendo le richieste della Russia.

READ  Il Primo Ministro informa il Paese colpito dalla crisi in Sri Lanka

La Russia ha annesso parti dell’Ucraina orientale e meridionale a settembre e il presidente Vladimir Putin ha affermato che le rivendicazioni territoriali di Mosca non sono negoziabili. Dopo l’annessione, Zelensky ha detto che non avrebbe negoziato con Mosca e ha anche insistito sul fatto che l’integrità territoriale dell’Ucraina non poteva essere negoziata.

La domenica è stata relativamente tranquilla senza attacchi devastanti a Kiev o ad altre grandi città. Il comando dell’esercito centrale ucraino ha affermato che le forze russe hanno lanciato quattro attacchi missilistici e sparato più volte contro obiettivi civili nella regione di Dnipropetrovsk.

Tuttavia, la situazione è rimasta intensa lungo la linea del fronte in varie parti dell’Ucraina, ha detto Zelensky nel suo discorso notturno.

“La parte più difficile è nella regione di Donetsk, come è avvenuto nelle settimane precedenti”, ha detto.

Lo stato maggiore delle forze armate ucraine ha affermato che le forze russe hanno bombardato dozzine di villaggi a Donetsk, compresi gli obiettivi principali a Bakhmut e Avdiivka.

Il freddo aumenta la domanda di energia

L’operatore di rete Okreringo ha affermato che il freddo sta gradualmente aumentando il fabbisogno energetico mentre i lavoratori delle riparazioni corrono per riparare le centrali elettriche distrutte.

Ha aggiunto che i produttori di elettricità non sono ancora stati in grado di riprendere completamente la fornitura di elettricità dopo gli attacchi missilistici russi di mercoledì e hanno dovuto risparmiare energia imponendo blackout.

“Il regime di restrizione dei consumi è ancora in vigore a causa di un deficit di capacità produttiva, che attualmente è di circa il 20%”, ha affermato Okernergo tramite Telegram.

La scorsa settimana, l’amministratore delegato di Ocrenigo ha definito “enormi” i danni ai suoi impianti di produzione di energia.

READ  John Kerry risulta positivo al Covid-19 alla COP27 mentre i negoziati vanno allo straordinario

Mosca ha preso di mira le infrastrutture critiche nelle ultime settimane con ondate di attacchi aerei che hanno causato interruzioni di corrente diffuse e ucciso civili.

Nuovi scioperi lo scorso mercoledì hanno causato i danni peggiori mai registrati nel conflitto durato nove mesi, lasciando milioni di persone senza luce, acqua o riscaldamento, mentre le temperature sono scese al di sotto di 0 gradi Celsius (32 Fahrenheit).

Zelensky ha affermato che i team di servizi pubblici e di emergenza stanno lavorando 24 ore su 24 per risparmiare energia, con la situazione “sotto controllo” anche se la maggior parte delle aree è stata soggetta a blackout programmati per aiutare a ripristinare la rete.

A Kherson, una città nel sud dell’Ucraina che le forze russe hanno ceduto questo mese, il governatore regionale Yaroslav Yanushevich ha detto che il 17% degli agenti ora ha il potere. Altre regioni saranno collegate nei prossimi giorni.

Zelensky ha emesso insistenti avvertimenti ai consumatori per risparmiare energia, così come i funzionari delle utility.

Sergei Kovalenko, chief operating officer di YASNO, che fornisce energia a Kiev, ha detto sabato sera che la situazione in città è migliorata ma rimane “molto difficile”.

Zelensky ha criticato il sindaco di Kiev Vitali Klitschko, dicendo che non aveva fatto abbastanza per aiutare la popolazione assediata. Klitschko, un ex pugile professionista, ha reagito a Zelensky, dicendo che le critiche erano fuori luogo in mezzo alla repressione militare della Russia.

“Non ha senso”, ha detto Klitschko.

Segnalazioni aggiuntive di Oleksandr Kozuchar e Tom Palmforth e Paveltyuk a Kiev, Ronald Popisky a Winnipeg e Lydia Kelly a Melbourne; Montaggio di Kim Coghill, Frances Kerry e David Gregorio

READ  Il ministro degli Esteri lituano chiede l'impeachment di Putin, si aspetta che il leader russo diventi più instabile con l'aumento delle perdite

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.