Maggio 28, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

A Wendy Williams è stata diagnosticata un'afasia primaria progressiva e una demenza frontotemporale

A Wendy Williams è stata diagnosticata un'afasia primaria progressiva e una demenza frontotemporale

A Wendy Williams è stata diagnosticata la scuola elementare Afasia progressiva E Demenza frontotemporale. La Williams ha preso un congedo dal suo talk show nel 2021 mentre si occupava di problemi di salute e nel 2023, dopo essere stata sottoposta a “una serie di test medici”, le sono state diagnosticate condizioni che influenzano il linguaggio, il comportamento comunicativo e la funzione, secondo il Daily Posta britannica. comunicato stampa.

La Williams, 59 anni, ha reso pubblica la sua diagnosi di morbo di Graves e linfedema. Inizialmente ha preso un congedo a tempo indeterminato dal suo talk show di lunga durata “Wendy”, presentato per la prima volta nel 2008. Nel 2022, è stato annunciato che Sherri Shepherd avrebbe parlato nello show come conduttrice.

Foto d'archivio di Wendy Williams

Banca immagini Bravo/NBCU tramite Getty Images


Il team di assistenza di Wendy Aggiornamento sanitario condiviso giovedì “per correggere voci inesatte e dannose sulla sua salute”. A volte è stata vista incapace di formare parole e si comportava in modo irregolare, anche durante le registrazioni del suo talk show, cosa che ha lasciato molti fan ansiosi e confusi.

Cos'è l'afasia?

L’afasia lascia i pazienti in difficoltà nel comprendere il linguaggio e comunicare. Il caso ha ricevuto ampia attenzione da parte dell'attore Bruce Willis ha rivelato la sua diagnosi nel 2022. Successivamente è stato rivelato che gli era stata diagnosticata anche la demenza frontotemporale.

L'afasia è associata a danni al lato sinistro del cervello e di solito è un sintomo di altri problemi medici come un ictus, un trauma cranico o un tumore, oppure si sviluppa a causa di una condizione degenerativa del cervello. Secondo la Mayo Clinic.

Cos'è la demenza frontotemporale?

La demenza frontotemporale, nota anche come FTD, descrive un gruppo di disturbi cerebrali che colpiscono i lobi frontali e temporali del cervello, associati alla personalità, al comportamento e al linguaggio. Lo spiega la Mayo Clinic.

Alcune persone affette da demenza frontotemporale mostrano cambiamenti drammatici nella loro personalità e possono “diventare socialmente inadeguate, impulsive o emotivamente apatiche, mentre altre perdono la capacità di usare correttamente il linguaggio”, afferma la Mayo Clinic.

“Spesso, i pazienti possono avere problemi comportamentali e la loro personalità può cambiare”, ha spiegato a “CBS Mornings” il dottor Gayatri Devi, professore di neuroscienze cliniche presso la Northwell Health specializzato in demenza. “Ma a differenza di una malattia come l’Alzheimer, non esiste un test chiaro per fare una diagnosi definitiva”.

Tende a colpire le persone tra i 50 ei 60 anni, a differenza del morbo di Alzheimer, che generalmente compare in età più avanzata.

“Ci sono alcuni fattori genetici per tutti i tipi di demenza, ma i geni non sono il tuo destino”, ha osservato Davey. “…La genetica è una parte del tutto, ma ci sono un sacco di altre cose che puoi fare Prevenire la demenza“.

La demenza frontotemporale rappresenta circa il 10%-20% dei casi di demenza, con circa 50.000-60.000 persone con diagnosi di demenza frontotemporale ogni anno.

Il dottor David Agus ha detto a CBS News dopo la diagnosi di Willis che potrebbe esserci una sottodiagnosi. Ha detto che è una malattia progressiva che progredirà e può richiedere molte cure.

Documentario e conservatoria di Wendy Williams

Il team di Williams ha affermato che la decisione di rendere pubblica la sua diagnosi è stata difficile, ma hanno deciso di farlo “non solo per chiedere comprensione e compassione per Wendy, ma anche per aumentare la consapevolezza sull'afasia e sulla demenza frontotemporale e sostenere le migliaia di altri soffrono di afasia.” Circostanze simili.”

Hanno detto che la Williams è ancora in grado di fare molte cose da sola e “mantiene il suo senso dell'umorismo”. Hanno detto che stava ricevendo le cure di cui aveva bisogno.

A Williams è stata concessa la tutela nominata dal tribunale dopo che Wells Fargo ha affermato nel 2022 di essere “malata di mente”. secondo Intrattenimento stasera. La banca ha affermato che era sotto “indebita influenza e sfruttamento finanziario”, ma Williams ha negato le accuse.

Anche suo figlio, Kevin Hunter Jr., lo ha fatto Ha sollevato preoccupazioni sulla tutela. Il suo manager, Will Selby, ha confutato le affermazioni di ET, affermando che non veniva sfruttata.

Nel trailer in due parti Un documentario sulla vita di Williams È andato in onda su Lifetime il 24 e 25 febbraio e la Williams è stata vista parlare delle sue finanze. “Non ho soldi”, dice tristemente. Sembra che anche la sua famiglia sollevi preoccupazioni riguardo alla sua tutela.

“Adoro essere famoso. Ma la famiglia è tutto. Tutto”, dice Williams nel trailer.

—Sarah Moniusco ha contribuito a questo rapporto.

READ  5 gemme di Hollywood dimenticate che non ottengono abbastanza credito (per nessun motivo)