Luglio 2, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Adele ha posticipato la residenza dopo lo sfogo sull’acrobazia in piscina: rapporto

Adele ha posticipato la sua residenza a Las Vegas dopo aver lanciato un attacco su un’acrobazia in piscina, secondo un nuovo rapporto.

Durante lo spettacolo, la cantante di “Easy on Me” avrebbe dovuto stare in mezzo alla piscina, ma ha paragonato il progetto finale a un “vecchio stagno” e ha rifiutato, Lo ha riferito il Sole lunedì in ritardo.

“Quando ha visto il progetto finito, si è rifiutata di partecipare”, ha detto una fonte all’outlet.

“Adele ha descritto la piscina come un ‘vecchio laghetto rigonfio’ e ha rifiutato, di punto in bianco, di stare in mezzo ad essa. L’intenzione era di riempirlo d’acqua sul set mentre veniva sollevata su un meccanismo tipo gru, creando l’illusione che stesse galleggiando sull’acqua. “

La cantante britannica, 33 anni, ha annunciato in lacrime il 19 gennaio. 20 che stava posticipando la sua residenza “Weekends With Adele” – solo un giorno prima del lancio, lasciando molti fan che erano già arrivati ​​a Sin City nei guai.

foto divisa di adele che piange e adele che si esibisce
Secondo quanto riferito, Adele ha posticipato la sua residenza a Las Vegas per un’acrobazia in piscina.
Adele / Twitter

Ha incolpato i ritardi legati al COVID per il rinvio.

“Metà della mia troupe, metà della mia squadra ha il COVID – lo sono ancora – ed è stato impossibile finire lo spettacolo. Non posso darti quello che ho in questo momento, e sono sventrato “, ha detto mentre la sua voce ha iniziato a incrinarsi. “Sono sventrato e mi dispiace che sia così dell’ultimo minuto.”

Dal suo annuncio sono emerse numerose segnalazioni che rivendicano il vero motivo del ritardo, tra cui una presunta scontro con il locale sul suo coro di 60 persone e discussioni con il suo scenografo, Esmeralda Devlin.

READ  Celtics vs. Warriors: Boston potrebbe essere ancora campione NBA, ma dovrebbe mostrarci qualcosa
UN "Fine settimana con Adele" segno all'aperto a Las Vegas.
La cantante di “Easy on Me” ha posticipato la sua residenza a gennaio. 20 – solo un giorno prima dell’inizio previsto.
IvaVerse22 / MEGA

“Nonostante il set sia costato milioni per essere messo insieme, Adele non era soddisfatta del risultato e ha espresso i suoi sentimenti molto chiari a Es”, ha affermato un insider.

“Lei [Adele] era già nervosa e il litigio l’ha mandata in preda al panico perché era disperata che tutto dovesse essere perfetto “, ha continuato la fonte, notando che Devlin ha anche lavorato al tour mondiale di Adele nel 2016.

I rappresentanti di Adele non hanno immediatamente restituito la richiesta di commento di Pagina Sei.