Maggio 20, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Alexei Navalny: “Non c'è corpo per il corpo” mentre la famiglia si prepara al funerale

Alexei Navalny: “Non c'è corpo per il corpo” mentre la famiglia si prepara al funerale

A poche ore dal funerale di Alexei Navalny, la sua squadra ha affermato che stanno ancora incontrando difficoltà nell'organizzare la cerimonia di addio.

La sua portavoce Kira Yarmysh ha detto che non sono riusciti a trovare un carro funebre per trasportare il corpo alla chiesa.

“Persone anonime chiamano l'obitorio e lo minacciano se accettano di prendere il corpo di Alexei”, ​​ha detto Yarmysh.

Il funerale dovrebbe svolgersi venerdì nella periferia di Mosca, due settimane dopo la sua morte in una prigione artica.

La squadra ha annunciato mercoledì che una cerimonia commemorativa si terrà alle 14:00 ora di Mosca (11:00 GMT) presso la Chiesa dell'Icona della Vergine Maria Troia dei Dolori a Maryino.

La sepoltura avrà luogo poi alle ore 16:00 nel vicino cimitero Borisovskoe.

Il servizio funebre sarà trasmesso anche online sul canale YouTube di Navalny.

Navalny è morto il 16 febbraio in una prigione russa all'interno del circolo polare artico. È stato condannato a tre anni di prigione con accuse inventate.

Commenta la foto,

Navalny è morto il 16 febbraio nella sua cella in una colonia carceraria in Siberia, dove era stato detenuto per 19 anni con accuse ampiamente considerate politicamente motivate.

Il suo team, che ha incoraggiato le persone a partecipare, ha condiviso una mappa del percorso tra le due località.

Hanno anche condiviso un elenco di luoghi all’estero – da Seul a Roma, Montreal e Stoccolma – dove le persone possono partecipare ai servizi funebri per Navalny.

Non è chiaro quante persone parteciperanno ai funerali che si terranno venerdì a Mosca.

Parlando alla BBC Newshour, Leonid Volkov, ex capo dello staff di Navalny, ha detto di essere preoccupato per ciò che potrebbe accadere mentre era in servizio a Mosca.

“Temo che domani ci aspetteranno delle sorprese – ha detto -. Onestamente, mentre parlo adesso, non so se permetteranno davvero alla gente di dire addio ad Alexei”.

Ha aggiunto che la squadra di Navalny è anche preoccupata che possano sorgere problemi con la chiesa dove si terrà la funzione.

Nel marzo 2015, migliaia di persone erano in fila per le strade per rendere omaggio al politico dell’opposizione ucciso Boris Nemtsov, ma è improbabile che qualsiasi simile manifestazione pubblica di dolore per un oppositore del presidente Vladimir Putin sia ora consentita.

Negli ultimi anni, le autorità russe hanno represso qualsiasi azione che potesse essere interpretata come una critica al governo. I tentativi di commemorare la morte di Navalny hanno avuto una forte reazione negativa, con la rimozione di monumenti temporanei e l'arresto di centinaia di persone.

Le foto circolate sui social media giovedì pomeriggio hanno mostrato una forte presenza della polizia e barriere in attesa di essere installate vicino alla chiesa dove si terrà la funzione commemorativa e nel cimitero dove è prevista la sepoltura di Navalny.

Il canale RusNews sull'app Telegram ha anche affermato che le telecamere di sorveglianza sono state installate “su ogni lampione” che circonda il cimitero.

La prima sezione – un gruppo di avvocati e difensori dei diritti umani – ha condiviso consigli sui social media per coloro che intendono andare al funerale di Navalny.

Ha avvertito che “attivisti filo-governativi” agiscono come agitatori e ha esortato la gente a rimanere vigile: “Non si possono escludere arresti dopo la cerimonia… Rimanete sotto il radar delle forze di sicurezza – non usate i trasporti pubblici e non richiedete documenti”. nei giorni successivi al funerale”.

Il consiglio include anche di non portare con sé oggetti che riportino l'immagine di Navalny o il simbolo della sua fondazione anti-corruzione, che le autorità russe hanno dichiarato un'organizzazione estremista.

Non è noto quali membri della famiglia di Navalny potranno partecipare al funerale oltre a sua madre Lyudmila, che recentemente ha accusato pubblicamente le autorità di trattenere il corpo di suo figlio.

I figli di Navalny Daria (23 anni) e Zakhar (15 anni) vivono all'estero.

Non si ritiene che la sua vedova, Yulia, viva attualmente in Russia, ma potrebbe rischiare l'arresto se tornasse a causa del suo lavoro con la squadra di Navalny e delle sue recenti dichiarazioni pubbliche che incolpano il presidente russo Vladimir Putin per la morte di suo marito.

Da diversi giorni le autorità avrebbero tentato di contrastare i tentativi della squadra di Navalny di organizzare una festa pubblica di addio per il leader dell'opposizione.

La signora Yarmysh ha detto martedì che la squadra di Navalny stava lottando per trovare un posto dove tenere il concerto. Ha aggiunto che alcune pompe funebri affermavano di essere al completo, mentre altre le avevano detto che era stato “vietato” lavorare con loro.

La vedova di Navalny, Yulia, ha detto mercoledì in un discorso che non sapeva se il funerale sarebbe stato pacifico o se la polizia avrebbe arrestato coloro che erano venuti a salutarlo.

READ  Secondo quanto riferito, l'enologo italiano Marco Petolini è annegato in una vasca di vino mentre cercava di salvare un collega