Giugno 20, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

All’interno del licenziamento di Natalie Darwitz dal PWHL Minnesota: la spaccatura con allenatore e giocatori si sta schierando

All’interno del licenziamento di Natalie Darwitz dal PWHL Minnesota: la spaccatura con allenatore e giocatori si sta schierando

Intorno al periodo natalizio, Ken Klee ricevette una telefonata che cambiò il corso della stagione PWHL del Minnesota.

Il loro futuro divenne chiaro.

Klee, 53 anni, era a casa a Castle Rock, Colorado, quando gli è stato detto che Charlie Burggraf – l’allenatore selezionato per guidare la squadra inaugurale della Minnesota Women’s Hockey League – aveva deciso di farsi da parte una settimana prima della stagione per motivi personali. le ragioni.

Klee ha fatto un colloquio per la posizione durante l’estate, così come per il lavoro di direttore generale, che alla fine è stato assegnato all’icona dell’hockey del Minnesota e Hall of Famer dell’IIHF Natalie Darwitz. Voleva essere entrambe le cose. Nemmeno lui ha capito… all’inizio.

Ma con Burggraf che si è fatto da parte, la lega ha ritenuto che fosse più facile vedere se l’ex allenatore della squadra nazionale femminile statunitense fosse disposto a intervenire. Klee è già stato esaminato e controllato i precedenti da PWHL.

“Quando mi vuoi lì?” Chiesto.

“Oggi.”

Quindi, Klee fece il check-in con sua moglie, poi preparò un sacco di abiti e altri indumenti e guidò per 13 ore fino al Minnesota per iniziare la stagione che si sarebbe conclusa con il campionato Walter Cup.

Tuttavia, era passata solo una settimana dall’inizio dei festeggiamenti, quando la lega decise di apportare un cambiamento importante e inaspettato ai vertici.

Secondo diverse fonti di squadre e leghe, la PWHL – che possiede tutte e sei le squadre – martedì ha informato Darwitz che non sarà più il direttore generale della franchigia.

Giovedì mattina, durante un incontro con i funzionari della lega, a Darwitz sono state presentate più opzioni, secondo le fonti: prendere una posizione nel dipartimento delle operazioni di hockey della PWHL e rilasciare una dichiarazione congiunta in cui dichiarava di aver ottenuto tutto ciò che voleva nel primo anno. dal franchise e stava passando a una nuova sfida o seduto al tavolo del Minnesota per il draft PWHL di lunedì ma senza autorità.

READ  Kaitlyn Clark porta l'Iowa State su Angel Reese e la LSU alle Final Four in un'epica battaglia tra i finalisti dello scorso anno

In termini pratici, ciò avrebbe consentito ad entrambe le parti di ritardare la sua partenza fino a quando non fossero state in grado di elaborare una strategia di uscita.

L’atleta È stato riferito che Darwitz era fuori dalla posizione di GM giovedì sera. La Lega e Darwitz venerdì hanno rifiutato di commentare.

Vai più in profondità

Natalie Darwitz assume il ruolo di GM, PWHL Minnesota: Fonti

La notizia della sua partenza – avvenuta pochi giorni prima che St. Paul ospitasse il draft della lega – si è fatta sentire in tutta la lega e nel paese affamato di campionato, che ha sostenuto e celebrato la nuova franchigia.

La sua partenza, secondo fonti della lega e della squadra, è stata il risultato di un litigio con Klee, con una manciata di giocatori veterani come Kendall Quinn Schofield nel campo di Klee e altri nel campo di Darwitz.

Secondo fonti della Lega, la Lega ha assunto una società di consulenza per fornire consigli su come affrontare la delicata situazione. Secondo una fonte, la società ha affermato: “Questa non è la prima volta che c’è stata una lotta di potere tra un direttore generale e il suo allenatore in un’organizzazione sportiva, e possiamo mediare e risolvere la questione”.

Ma alla fine, la Lega ha ritenuto che fosse necessario un cambiamento.

Klee, che disse che non poteva discutere della situazione quando arrivò al punto L’atleta Venerdì, gestirà il programma del draft PWHL Minnesota di lunedì con l’aiuto del suo staff tecnico, hanno detto fonti della lega. Probabilmente tornerà la prossima stagione come capo allenatore, secondo le fonti, mentre la lega è alla ricerca del prossimo direttore generale.

READ  USMNT vs. Uzbekistan: cronistoria e anteprima della partita

Tutti gli allenatori e i direttori generali, compreso Darwitz, hanno lavorato per la stagione inaugurale della PWHL con contratti di un anno che scadranno il 30 giugno se non rinnovati.

Nessun giocatore raggiunto L’atleta Erano disposti a commentare la situazione.

“Natalie è stata un pilastro per me durante una stagione davvero difficile”, ha detto un giocatore della PWHL in Minnesota. L’atleta A condizione di anonimato. “Quando mi sentivo come se qualcuno mi avesse parlato in modo inappropriato o vedevo un comportamento e un linguaggio fuori budget, Natalie mi ha ascoltato con enfasi e mi ha sempre incoraggiato dentro e fuori dal ghiaccio. Questo è un duro colpo per la nostra squadra e so che molte ragazze possono testimoniarlo Sono estremamente scioccato e confuso dal fatto che “è stato abbandonato”.

Quinn Schofield, in gran parte responsabile dell’incontro di campionato, era il capitano della squadra del campionato del Minnesota. Lei e gli altri capitani Kelly Panek e Lee Sticklin hanno giocato con Klee nella squadra nazionale degli Stati Uniti e sono rimasti molto colpiti dal suo stile di allenatore e dalle sue capacità.

Quinn Schofield non ha risposto a una richiesta di commento ma è stata espansiva nel lodare Clay la scorsa settimana dopo il torneo.

“Ha fatto un ottimo lavoro”, ha detto Quinn Schofield. “L’ho detto dopo la partita, ma guardate i premi del campionato. Giocatore dell’anno. Miglior attaccante. Miglior difensore. Miglior portiere. Miglior allenatore. Non ne abbiamo nessuno. Abbiamo la migliore squadra. Si inizia da il massimo. Il modo in cui ha messo insieme le cose.” (Tutti) Questo gruppo insieme, il modo in cui fanno sentire valorizzato ogni giocatore: il loro ruolo è importante.

“Tutti sanno cosa devono fare per aiutare questa squadra ad avere successo. Ed è stato diverso per tutti, ma ogni ruolo era importante per noi per arrivare alla Walter Cup e poi vincerla con la squadra nazionale degli Stati Uniti, e devo dire che ovunque ho giocato, abbiamo vinto, è stato davvero speciale. Siamo stati molto fortunati ad averlo quest’anno, e dirò che sono stati gli anni più divertenti che abbia mai avuto. Ho sempre giocato a hockey sotto la sua guida.

READ  Steve Sesch si scusa per aver battuto Francisco Lindor dei Mets

“È divertente venire sulla pista. È divertente lavorare. È divertente essere sfidato. Ti spingerà a essere migliore. Ma lo sarai grazie a questo. Una persona migliore e un giocatore migliore.”

Quando le è stato chiesto se stesse spingendo per il ritorno di Klee come allenatore, Quinn Schofield ha detto: “Sarebbe fantastico. Non prendo queste decisioni. Questo è uno sport professionistico. Giochiamo per chi ci dicono che giochiamo. Ma dopo quella stagione, non riesco a immaginare di non tornare, se questa è la decisione che vuole.

Non è chiaro quando la lega annuncerà la partenza di Darwitz, ma lunedì la realtà sarà chiara quando la persona che gestiva il draft dell’anno scorso non sarà più presente.

All’interno dell’ufficio allestito da Darwitz, i dipendenti si sentono a disagio e confusi.

“Sono tutti del Minnesota, e se vieni dal Minnesota e guardi l’hockey e gli sport femminili, Darwitz è ovviamente il primo nome che conosci”, ha detto una fonte della squadra. “Se la incontri, ti piacerà di più per la sua personalità. Tratta i suoi dipendenti come l’oro. Le persone sono scioccate, arrabbiate e tristi.”

approfondire

Vai più in profondità

Dal roster al tributo a Prince, come Natalie Darwitz sta costruendo una squadra PWHL in Minnesota “da zero”

(Foto di Ken Klee sulla panchina del PWHL Minnesota e Natalie Darwitz: Mark Stockwell/The Associated Press e fornite dall’Università del Minnesota)