Giugno 22, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Clint B diventa l’allenatore ad interim della Rivoluzione. Il futuro di Richie Williams è sconosciuto

Clint B diventa l’allenatore ad interim della Rivoluzione.  Il futuro di Richie Williams è sconosciuto

Clint Peay sarà il nuovo allenatore ad interim della New England Revolution con effetto immediato, ha annunciato la squadra martedì sera. Ecco cosa devi sapere:

  • Peay è stato l’allenatore capo della squadra MLS Next Pro della Rivoluzione, New England Revolution II.
  • Il futuro dell’ex allenatore ad interim Richie Williams è sconosciuto in questo momento. Williams, 53 anni, ha assunto la carica di allenatore ad interim quando la squadra ha licenziato l’ex allenatore e direttore sportivo Bruce Arena il mese scorso mentre era sotto inchiesta per commenti “inappropriati e insensibili”. Sabato l’Arena si è dimessa.
  • The Revolution ha anche annunciato che il club si è separato dagli assistenti allenatori Dave van den Berg e Shali Joseph. Entrambi hanno pubblicato messaggi di sostegno per Arena sui social media dopo che è stato messo in congedo.

Storia drammatica

I giocatori della rivoluzione si sono rifiutati di allenarsi martedì dopo la partenza dell’Arena. L’atleta Ciò è avvenuto dopo un incontro in cui a Williams è stato chiesto del suo presunto coinvolgimento nelle indagini sul suo ex capo. Williams ha descritto l’assenza della squadra dagli allenamenti come una decisione collettiva in una conferenza stampa martedì.

Martedì mattina, il direttore sportivo ad interim della Revolution Curt Onalfo ha incontrato alcuni giocatori senior della Revolution per discutere ulteriormente le preoccupazioni relative alla continua leadership della Williams nel club. “Molti giocatori non si fidano di Richie per guidare la squadra adesso”, ha detto un giocatore dei Revolution. L’atleta.

Arena, 71 anni, si è dimesso dopo che un’indagine della Major League Soccer ha confermato “certe” accuse. Fonti vicine all’indagine hanno affermato che alcune delle domande poste dagli investigatori erano incentrate sui commenti che Arena avrebbe fatto a porte chiuse e al suo staff tecnico.

READ  Messaggi antisemiti visti durante la partita in Florida, Georgia e altrove a Jacksonville

Williams ha una lunga storia con l’Arena che risale ai tempi in cui giocava all’Università della Virginia negli anni ’80 e ’90, dove Arena era il suo allenatore. È stato una parte importante della squadra DC United dell’Arena durante la corsa del campionato del club a metà degli anni ’90 e ha allenato al fianco dell’Arena a vario titolo nella MLS e con l’US Soccer. Williams si è unita alla rivoluzione nel 2019.

Martedì non è stata la prima volta che i membri della squadra Revolution si sono rifiutati di allenarsi durante questo periodo di conflitto interno al club. Fonti interne al club hanno anche affermato che gli assistenti allenatori Shali Joseph e Dave van den Berg si sono ritirati dall’allenatore in più occasioni da quando Williams ha assunto la carica di capo allenatore ad interim.

Williams ha detto martedì di non essere stato a conoscenza delle dimissioni dell’Arena fino alla notte in cui sono state annunciate. Il capitano del club Carles Gil avrebbe dovuto parlare ai media martedì ma non lo ha fatto, con il club che ha dichiarato di non essere disponibile perché gli incontri sono durati troppo a lungo. Si prevede che Gill parlerà ancora ai media questa settimana.

Lo spogliatoio è stato fatto irruzione mentre ispezionavano l’arena. Diversi membri dello staff tecnico, inclusi gli assistenti Josef e van den Berg, hanno espresso pubblicamente il loro sostegno all’Arena. Nessuno dei due ha un contratto per la stagione 2024 e, secondo fonti interne al club, nessuno dei due dovrebbe tornare dopo la fine di questa stagione. Fonti hanno detto che Williams e Joseph si sono scontrati spesso, essendo stati fisicamente separati in un’occasione la scorsa stagione.

READ  Fonti: Bieniemy sarà il coordinatore offensivo dell'UCLA

La Rivoluzione, che si trova al secondo posto nella Eastern Conference alle 13-9-5, sabato affronterà i Colorado Rapids.

Lettura obbligatoria

(Foto: Andrew Katsambis/ISI Images/Getty Images)