Giugno 24, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Collisione del satellite e del defunto stadio del razzo in un possibile “scenario peggiore”.

Collisione del satellite e del defunto stadio del razzo in un possibile “scenario peggiore”.

Immagine concettuale di spazzatura spaziale in orbita terrestre.
Una precisazione: SCIFO (AP)

Un vecchio oggetto missilistico e un satellite militare – grossi pezzi di spazzatura spaziale risalenti all’Unione Sovietica – si sono quasi scontrati l’uno con l’altro. Venerdì mattina, in uno stato semi-dirompente che ha quasi fatto cadere migliaia di pezzi di detriti.

LeoLabs, una società privata che traccia satelliti abbandonati e oggetti in orbita terrestre bassa, osservatore Quasi collisione nei dati radar. L’azienda, che può tracciare oggetti di soli 10 cm di diametro, gestisce tre stazioni radar, due negli Stati Uniti e una in Nuova Zelanda.

I due oggetti si sono spostati uno di fronte all’altro a un’altitudine di 611 miglia (984 chilometri) la mattina di venerdì 27 gennaio. [20 feet] con un margine di errore di poche decine di metri”, ha dichiarato la società in un comunicato tweet.

È incredibilmente vicino, ha detto l’astrofisico di Harvard Jonathan McDowell allo Smithsonian V Il disegno Pubblicato su Twitter. Il corpo del razzo SL-8 (NORAD ID 16511), in particolare il suo secondo stadio, è nello spazio dal 1986, mentre il satellite militare Cosmos 2361 (NORAD ID 25590), noto come Parus, è stato lanciato nell’orbita terrestre bassa nel 1998. Una collisione tra i due oggetti Ha generato migliaia di nuovi frammenti di detriti che sarebbero rimasti nell’orbita terrestre per decenni.

evento di congiunzione in orbitaCattivo quartiere“Si trova tra 590 e 652 miglia (950 e 1.050 chilometri) sopra la superficie, secondo LeoLabs. Questa fascia ce l’ha.”Grande potenziale per la generazione di detritiIn orbita terrestre bassa “a causa di una combinazione di eventi di disgregazione e oggetti abbandonati”, ha spiegato la società in una serie di tweet. host Negli ultimi decenni sono stati lanciati circa 160 razzi SL-8 insieme a circa 160 carichi utili. Leolab Dice Circa 1.400 impegni che coinvolgono questi corpi missilistici sono stati datati tra giugno e settembre 2022.

Leolab Descrivere Questo tipo di potenziale collisione tra “due enormi oggetti trascurati” è stato descritto come uno “scenario peggiore”, affermando che sarebbe “in gran parte al di fuori del nostro controllo e potrebbe provocare l’effetto a catena di gravi incontri di collisione”. In effetti, una collisione su questa scala farebbe quasi certamente precipitare la sindrome di Kessler in corso, il costante accumulo di detriti spaziali che minaccia di rendere inaccessibili parti dell’orbita terrestre.

Storia correlata: Cosa sai della sindrome di Kessler, l’ultimo disastro spaziale

I quasi incidenti nello spazio stanno diventando sempre più comuni, comunque sia Congiunzioni tra satelliti defunti o Nubi di detriti che minacciano la Stazione Spaziale Internazionale. Le manovre di evitamento sono ora un appuntamento fisso per gli operatori satellitari, con SpaceX, come esempio lampante, che deve farlo Ha eseguito più di 26.000 manovre di prevenzione delle collisioni per i satelliti Starlink Dal 1 dicembre 2020 al 30 novembre 2022.

Oltre a concentrarsi sulla prevenzione delle collisioni, LeoLabs consigliare Esecuzione degli sforzi di mitigazione e trattamento dei detriti. Ciò può assumere anche la forma di linee guida ragionevoli relative alla rimozione dei satelliti una volta ritirati Introduzione di tecniche di rimozione dei detriti.

Di più: La FCC vuole un periodo di grazia di 5 anni per cancellare i satelliti defunti

READ  Un segnale radio è stato catturato da 9 miliardi di anni luce di distanza