Giugno 20, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

È morta all'età di 47 anni la cantante di American Idol Mandisa Hundley

È morta all'età di 47 anni la cantante di American Idol Mandisa Hundley

Mandisa Hundley, la cantante gospel le cui potenti canzoni hanno guadagnato applausi in “American Idol” e che in seguito ha vinto un Grammy Award come miglior album di musica cristiana contemporanea, è stata trovata morta giovedì nella sua casa di Nashville. Aveva 47 anni.

Il gruppo mediatico, che rappresentava la signora Hundley, ha confermato la morte e ha affermato in un comunicato che la causa era sconosciuta.

La signora Hundley, che ha eseguito e prodotto musica con temi cristiani, era una delle preferite dai fan di “American Idol” nel 2006, ma è diventata la quarta dei 12 finalisti ad essere eliminata.

Ha parlato apertamente del suo amore per Dio e la sua musica ha risuonato tra i fan.

È noto che la signora Hundley si è opposta a Simon Cowell, il giudice di “American Idol”, che ha la reputazione di intimidatore. Nella sua video intervista per lo spettacolo, ha fatto riferimento a un'audizione che ha avuto a Chicago, quando il signor Cowell, apparentemente scherzando sul suo peso, ha detto dopo aver lasciato la stanza: “Avremo un palco più grande quest'anno?”

La signora Hundley ha detto nel video che, nonostante l'osservazione, si sarebbe recata comunque a Hollywood e avrebbe affrontato il signor Cowell al giudizio finale.

“Quando sono arrivata a Hollywood, sapevo che dovevo fare del mio meglio”, ha detto. “Sapevo che finalmente avrei potuto parlare del mio saggio.”

In seguito ha detto al signor Coyle: “Mi hai ferito e ho pianto”. “Ma voglio che tu sappia che ti ho perdonato.” Il signor Cowell ha risposto che era “umile” e i due si sono abbracciati.

READ  La guardia del corpo di Taylor Swift si reca in Israele per prestare servizio durante la guerra di Hamas

La signora Hundley Lo ha detto a The Oklahoman nel 2006 La sua fede l'ha aiutata a superare l'osservazione offensiva del signor Cowell.

“Il cibo è sempre stato un problema per me”, ha detto. “Quando Simon ha fatto questi commenti per la prima volta, è stato un incubo. Ma Dio ha ribaltato la situazione. Quelle parole sono diventate la motivazione di cui avevo bisogno per iniziare il mio piano per vivere uno stile di vita più sano e prendere il controllo della mia alimentazione.

Ha continuato a registrare diversi album, a partire da “True Beauty” del 2007. Il suo album vincitore del Grammy Award 2013, “Overcomer”, ha debuttato al primo posto nella classifica dei migliori album cristiani di Billboard. Questo è stato il suo primo Grammy Award dopo tre precedenti nomination.

Mandisa Lynn Hundley è nata a Sacramento il 2 ottobre 1976 da John Hundley e Ruby Perryman. Sua madre lavorava per lo stato. Ha cantato in chiesa e ha studiato canto all'American River College, un college comunitario a Sacramento, prima di continuare gli studi alla Fisk University di Nashville.

Dopo il college, è stata la cantante di supporto di Trisha Yearwood e Shania Twain.

Lascia i suoi genitori e suo fratello, John Hundley.

Nel suo album del 2017 “Out of the Dark”, ha affrontato la sua lotta contro la depressione, di cui ha scritto anche nel suo libro di memorie con lo stesso nome, pubblicato nel 2022.

“Il mio sogno è “Buongiorno, America,” disse. “Il fatto è che questo libro sarà uno strumento utilizzato nei salotti e nei caffè di tutto il mondo per contribuire a stimolare le discussioni sulla nostra salute mentale”.

READ  John Oliver si reca lì per un implacabile omicidio della famiglia reale britannica

Emmett Lindner Contributo ai rapporti.