Luglio 3, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Ecco gli ultimi dati sulle vittime civili in Ucraina, secondo un portavoce delle Nazioni Unite

Ecco gli ultimi dati sulle vittime civili in Ucraina, secondo un portavoce delle Nazioni Unite

Le autorità ungheresi hanno affermato che l’Ungheria ha offerto agli studenti stranieri i cui studi sono stati interrotti dall’invasione russa dell’Ucraina l’opportunità di continuare la loro formazione nelle università ungheresi.

L’Ungheria offre agli studenti stranieri fuggiti # guerra russa (India, Nigeria e altri paesi africani) di proseguire gli studi nelle università ungheresi”, Il dottor Attila Dimko ha twittatoPresidente del Centro Ungherese di Geopolitica.

“Tutti i rifugiati di paesi terzi (per lo più africani) sono stati accolti senza problemi e rimpatriati se lo desideravano”, ha aggiunto domenica Demko in un tweet.

Alcuni sfollati nigeriani dall’Ucraina hanno affermato di sentirsi a proprio agio nel tornare a casa anche se si aspettano di tornare nel paese dell’Europa orientale che attualmente sta respingendo le forze russe.

Oro Dominic Gabriel, 27 anni, che venerdì è stato uno dei numerosi sfollati nigeriani dalla Romania, fuggiti dalla guerra in Ucraina.

Secondo l’agenzia governativa nigeriana per la diaspora (NIDCOM), più di 400 cittadini nigeriani fuggiti dalla guerra in Ucraina sono stati portati a casa durante il fine settimana su voli charter forniti dal governo nigeriano.

Il primo lotto di rimpatriati Arrivo Nella capitale Abuja venerdì in anticipo dalla Romania, secondo NIDCOM. Il Agenzia di viaggi degli sfollati dalla Polonia più tardi venerdì, mentre terzo lotto L’aereo è atterrato ad Abuja verso mezzanotte venerdì dall’Ungheria, secondo quanto riportato da NIDCOM in una serie di tweet.

Gabriel ha detto alla CNN lunedì che i funzionari del Dipartimento di Stato hanno ricevuto ai rimpatriati uno stipendio di $ 100 al loro arrivo ad Abuja. Era l’ultimo anno dei suoi studi di medicina presso l’Università medica nazionale di Ternopil in Ucraina.

READ  Le Isole Salomone non consentiranno una base militare cinese, secondo l'ufficio del Primo Ministro

Ha detto alla CNN della sua intenzione di tornare nel paese dilaniato dalla guerra.

“Ritornerò [to Ukraine] Per completare il mio tutorial. Mi mancavano solo due mesi per completare le mie lezioni. “L’Ucraina è la mia casa”, ha detto Gabriel.

Adetomiwa Adeniyi, un altro rimpatriato e uno studente dell’ultimo anno di medicina all’Università di Ternopil, ha detto alla Galileus Web che il ritorno in Ucraina era la speranza di molti rimpatriati.

“Per la maggior parte di noi, l’Ucraina è la nostra casa”, ha detto alla Galileus Web Adeniyi, 24 anni.

Tuttavia, sta valutando l’opportunità di studiare altrove data l’incertezza sulla guerra in Ucraina.

“Sto ancora cercando alternative al trasporto sia in patria che all’estero. Mi restano solo quattro mesi per completare i miei studi e trovare un posto nella stessa classe di tasse universitarie [as Ukraine] È quasi impossibile. Anche le università private sono qui [in Nigeria] ha detto Adani. “La guerra è sempre prolungata, per non parlare di un periodo di ripercussioni per la ricostruzione… Quindi, è tutto un paniere di incertezza, ma almeno siamo vivi”.

Centinaia di studenti internazionali, molti dei quali nigeriani, rimangono intrappolati nel loro ostello a Sumy, nel nord-est dell’Ucraina, circondati dalle forze russe tra esplosioni e spari.

Giovedì il ministro degli Esteri nigeriano Geoffrey Onyeama ha detto alla Galileus Web che il suo ufficio era a conoscenza della difficile situazione degli studenti bloccati e che erano stati presi accordi per evacuare gli studenti.